Notizie in Controluce

Archivio

Più vivo che mai – 29

Sofisticato: falsificato, adulterato; da sofista, nell’antica Grecia maestro di retorica e di saggezza che, però, si avvaleva di ragionamenti apparentemente logici, ma in realtà falsi ed ambigui.Acciaio: ferro combinato con

Leggi tutto l'articolo

“Rock’n’roll” di Marco Denti

    “Rock’n’roll” di Marco Denti

Una raccolta di articoli, perlopiù tratti dalla rivista Buscadero, densi di una scrittura vezzosa, opportunamente strutturata per blocchi semantici comunque forgiati nell’accezione più ribelle del rock. Di Steve Wynn dei

Leggi tutto l'articolo

“Il collegio di Santa Lucia” di Ken Russell

    “Il collegio di Santa Lucia” di Ken Russell

C’è un protratto e strisciante, insito e perverso senso di possessione di cose e persone sedimentato tra le righe delle nuove generazioni, una concitazione filtrata attraverso una cultura pulp, fluido

Leggi tutto l'articolo

Schegge di Filosofia della Scienza – 4

La teoria della conferma. Il matematico Hempel sviluppò due condizioni epistemologiche e proposizionali che nella logica estensionale devono valere per ogni conferma: 1) la condizione semplice di conferma, cioè se

Leggi tutto l'articolo

Il relativismo nella scienza: aspetti storici e filosofici – 14

Il relativismo come conoscenza limitata e provvisoria Il germe del relativismo, inteso come verità ‘limitata’ ad un certo campo e come ‘provvisoria’, si propaga nella fisica e nella scienza, il

Leggi tutto l'articolo

La fissione nucleare compie 70 anni – 12

Fatti e misfatti intorno alla fissione nucleare Lise Meitner era già pacifista convinta. La Meitner aveva dimostrato in precedenza che uno dei prodotti dell’irraggiamento dell’uranio con neutroni lenti costituiva un

Leggi tutto l'articolo

Nuovo reattore EPR: scorie sette volte più pericolose

Greenpeace ha reso noto la prova che le scorie nucleari prodotte dal nuovo reattore francese EPR (European Pressurised Reactor), reattore di punta dell’industria nucleare francese, saranno fino a sette volte

Leggi tutto l'articolo

Aspiranti professionisti dell’ultima meta

Quando la trasgressione diventa così feroce e sorda da divenire violenza e quindi devianza, si corre il rischio di banalizzare ogni cosa, anche le persone, le vittime, gli stessi aggressori,

Leggi tutto l'articolo

Più infantilizzati di quando sono entrati

In questo ultimo periodo non si fa che parlare di eliminare le vecchie fortezze penitenziarie perché fatiscenti e inumane. Ciò

Leggi tutto l'articolo

Diritti

Mi chiamo Barbara Rauso, ho quattro figli piccoli, sono separata da due anni. Il mio ex marito, Nicola C., non

Leggi tutto l'articolo

Atto vandalico libreria Albano

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza alle compagne e ai compagni della Libreria Le Baruffe di Albano, vittime di un vergognoso atto vandalico all’alba di domenica scorsa.
Anche se la matrice del gesto sembra essere di natura neofascista, ed anche alla luce di precedenti azioni che imbrattavano i muri della stessa libreria con la scritta «negozio ebreo», è quantomeno singolare che

Leggi tutto l'articolo

Approvato il bilancio di previsione 2009

Il consiglio comunale di Ciampino, con i voti favorevoli della maggioranza (gruppi Pd, Verdi e Ps) ed i voti contrari dell’opposizione (Forza Italia, An, Udc, Udeur e Rifondazione Comunista), ha approvato il Bilancio di previsione 2009, redatto e presentato in aula dall’Assessore alle Risorse Simone Lupi.

Per il secondo anno consecutivo, l’Amministrazione comunale ha destinato una parte della spesa alle proposte pervenute dal processo di Bilancio Partecipato, iniziato a giugno e terminato a novembre 2008 ed attraverso il quale sono pervenute circa 1.000 interventi e proposte da parte di cittadini e associazioni.

Leggi tutto l'articolo

Il sottopasso di Pavona

Il consiglio comunale di Albano svoltosi ieri sera si è espresso in maniera negativa sul progetto di sottopasso sulla Via del Mare di Pavona. Il progetto posto a vaglio del consiglio comunale è stato bocciato con 16 voti contrari e 12 favorevoli. Determinante il ruolo del Partito democratico che ha saputo compattare l’opposizione da un lato e spaccare la maggioranza su un provvedimento della Giunta Mattei. Il PD si è fatto poi promotore di un ordine del giorno, approvato all’unanimità che chiede alla Regione Lazio e alla Provincia di Roma di destinare i fondi per il sottopasso di Pavona ai due sottopassi di Cancelliera e Casette. Pino Rossi, consigliere comunale e segretario del Partito Democratico di Pavona ha commentato così l’esito del Consiglio Comunale:”Massima soddisfazione per il risultato ottenuto in Consiglio Comunale.

Leggi tutto l'articolo

Sia ripristinato con urgenza il Ministero della Salute

28 gennaio 2009

Riteniamo urgente il ripristino del Ministero della salute, alla luce dell’aumento della richiesta che proviene dai cittadini italiani di avere più efficienza, più modernità e più uniformità nella tutela del diritto alla salute.
Soltanto dando un rango importante a livello ministeriale, il Governo potrebbe dimostrare l’interesse nazionale ad un nuovo impulso nella programmazione, nella ricerca, nella lotta agli sprechi, di cui la sanità italiana ha oggi urgente bisogno.

Leggi tutto l'articolo

Celebrata la giornata della memoria

Erano presenti molte associazioni culturali, sociali, gli scout, oltre alle comunità religiose presenti ad Ariccia e le autorità civili ieri 27 gennaio presso il Teatro San Nicola.

“Per non dimenticare”. Con questo forte richiamo l’Amministrazione comunale ha organizzato, in collaborazione con il Comitato per gli eventi e le manifestazioni comunali, le Associazioni “Arteidea” e “CreativaMente” la Giornata della Memoria in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti.

Leggi tutto l'articolo

L’Italia è razzista?

L’obiettivo di questo articolo è di analizzare e di riflettere sul razzismo in Italia, a seguito di alcuni episodi di

Leggi tutto l'articolo

Una conquista di coscienza

L’anno nuovo è già cominciato, portando la promessa di sostituire alla parola sopravvivenza la parola esistenza, ma nel frattempo un

Leggi tutto l'articolo

Scavi di via Costa Caselle

27 Gennaio 2009

Nessuna struttura archeologica è stata individuata durante gli scavi effettuati dalla Soprintendenza dei Beni Archeologici del Lazio nell’area di via Costa Caselle destinata a edilizia privata secondo il Piano di Zona 167.
La specifica comunicazione è giunta, come preannunciato, a Palazzo Colonna dopo la richiesta di chiarimenti formulata dall’Amministrazione Comunale alla Soprintendenza stessa in relazione alla denuncia a mezzo stampa del consigliere di minoranza. Onorati a mezzo stampa nella quale paventata, all’avvio dei lavori, un “disastro archeologico” nella zona.
“Nel corso di svariate conferenze dei servizi – scrivono dalla Soprintendenza – era stata segnalata la presenza di un’area archeologica diffusa, riferibile all’età del Ferro (X-VII secolo a.C). E’ stata di conseguenza data prescrizione di far precedere i lavori di edificazione da sondaggi preventivi condotti da archeologi professionisti al fine di individuare le aree da scavare e tutelare. È stata, quindi, inviata al Comune , come d’obbligo, la comunicazione inerente l’autorizzazione a procedere agli scavi, lotto per lotto”.

Leggi tutto l'articolo

La guerra riflessa negli occhi dei bambini

cr-dalessandro-MOSTRA_czokCon il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali, del Centro di Cultura Ebraica di Roma, del Museo della Shoah, dell’UNICEF, dell’ANED, dell’Istituto Polacco di Roma, del Comune di Roma, della Provincia e della Regione Lazio, dal 25 al 28 gennaio presso i prestigiosi locali cinquecenteschi di Palazzo Ferrajoli, Piazza Colonna 355 in Roma, si terrà, la mostra di dipinti dell’artista Marta Czok dal titolo “I bambini nella guerra e nella Shoah”.

Leggi tutto l'articolo

Interrogazione con richiesta di risposta scritta del consigliere Moroni

21 Gennaio 2009

Egregio Presidente, il 10 ottobre 2008 un articolo a firma dell’Ing. Testana pubblicato su Controluce recitava:‐‐‐“La situazione idrica ai Castelli Romani ha raggiunto e superato l’emergenza giungendo al collasso. Tutti conoscono le complesse problematiche e lo stato delle acque che vengono distribuite dai rubinetti. Con il passaggio alla gestione Acea (alla quale ci dichiarammo contrari) tecnici e politici avevano promesso la soluzione di tutti i problemi ipotizzando di portare l’acqua dalle foci dell’Aniene o da altre sorgenti fuori dal compromesso sistema idrico locale.

Leggi tutto l'articolo

Archivio

Le Notizie per Data

gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031