Notizie in Controluce

Assemblea dei soci per Memoria ‘900: idee e progetti per il 2018

 Ultime Notizie

Assemblea dei soci per Memoria ‘900: idee e progetti per il 2018

Assemblea dei soci per Memoria ‘900: idee e progetti per il 2018
febbraio 02
12:59 2018

Si è svolta nella giornata di mercoledì 31 gennaio, in seconda convocazione, l’Assemblea dei soci dell’Associazione Culturale Memoria ’900. Dopo un anno di lavoro molto intenso, arricchito dai progetti su Luigi Tenco, Giorgio Bassani, Achille Campanile e terminato con la proiezione del film “Sacco e Vanzetti” in versione restaurata, l’associazione veliterna si presenta al 2018 con idee nuove e diverse proposte altrettanto importanti. Prima di avviare i lavori, però, un commosso e sentito saluto a Spartaco Mancini, socio e amico, scomparso prematuramente il primo gennaio. Il presidente Gaetano Campanile, nell’introdurre l’Assemblea e ringraziare i partecipanti, ha tracciato un breve bilancio: “Siamo cresciuti molto nel tempo, e questo grazie al supporto dei cittadini e alla partecipazione degli stessi alle nostre iniziative. Abbiamo superato i centodieci soci e l’obiettivo è quello di confermarsi, se non migliorare, con la nuova campagna di tesseramento. Anche per quest’anno – ha dichiarato il presidente – abbiamo in mente tanti progetti, e siamo pronti ad accoglierne altri per dare il nostro contributo culturale alla città. In questo senso speriamo che l’Amministrazione Comunale sia attenta alle attività che porteremo avanti e che ci sostenga e ci appoggi per quanto è nelle sue possibilità”. Nello specifico, il 2018 vedrà l’Associazione impegnata nel sostegno dello spettacolo “La rivoluzione nella pancia di un cavallo”, a cura della psicoterapeuta e cantautrice Daniela Di Renzo, liberamente ispirato a Franco Basaglia e che debutterà a Velletri il prossimo 25 marzo. Nel cinquantesimo del Sessantotto, poi, grazie anche alla sinergia con la Mondadori Bookstore Velletri e al titolare e socio Guido Ciarla, verrà proposto un lavoro con le Scuole e un convegno di livello nazionale con relatori da individuare, in periodi diversi (maggio e ottobre). Non mancheranno le presentazioni di libri e la partecipazione ad altri eventi sul territorio, a cominciare dalla Festa delle Camelie dove Memoria ’900 avrà un suo banchetto per accogliere consigli e incontrare i cittadini. Rinnovata anche la collaborazione con la Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura per la “Campaniliana”, che vedrà l’Associazione occuparsi dei rapporti con le scuole, del convegno e della mostra in questa seconda edizione, dopo il successo della prima. Inoltre, in concomitanza con il centenario della fine della guerra del ’15-’18, un lavoro musicale e un incontro pubblico ricorderanno il cruciale anniversario. Per il dettaglio dei progetti si potrà consultare il sito ufficiale, www.memoria900.eu, dove man mano verranno presentati e approfonditi. Una delle novità più accattivanti, infine, è quella dei “Quaderni”: si partirà con un annuario che riepiloga le attività svolte da Memoria ‘900 fin qui, per poi dare alle stampe due pubblicazioni semestrali a tema. Tutte le proposte sono state approvate dai soci presenti, mentre ha avuto luogo anche un rinnovo delle cariche del Consiglio Direttivo in seguito alle dimissioni di Mariella Li Sacchi e Daniela Caruso, entrambe ringraziate dal presidente per il lavoro svolto. Erano state indette, come ultimo punto all’ordine del giorno, le elezioni per l’integrazione delle due cariche vacanti, e sono risultati eletti dall’Assemblea Antonietta Lucchetti e Rocco Della Corte. L’organigramma, dunque, secondo le regole statutarie, è così composto:
• Gaetano Campanile (Presidente)
• Emanuela Treggiari (Vice-Presidente)
• Ornella Evangelisti (Consigliere con delega alla Tesoreria)
• Enzo Toto (Consigliere)
• Patrizia Bigi (Consigliere)
• Antonietta Lucchetti (Consigliere)
• Rocco Della Corte (Consigliere con delega alla Comunicazione)
Ultima proposta prima dello scioglimento dell’Assemblea è stata quella di rendere il partigiano e presidente della locale sezione ANPI, Giuliano Aureli, socio onorario. Da sempre vicino alle attività di Memoria ‘900, Aureli rappresenta molto nella memoria storica e culturale della città veliterna e non solo per la sua esperienza di vita e di Resistenza. Anche quest’ultima proposta è stata votata all’unanimità. Un’Assemblea molto importante per un’Associazione ambiziosa e sempre più radicata sul territorio, pronta a svolgere il suo lavoro con progetti innovativi e di livello nell’anno appena iniziato.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728