Notizie in Controluce

B1F: LA LEGGE DEL PALAGIOVOLLEY NON PERDONA SANTA TERESA, GIÒ VOLLEY VOLA SEMPRE PIÙ IN ALTO

 Ultime Notizie
  • A Zagarolo i contratti di locazione a canone concordato Zagarolo – La Giunta Comunale del Comune di Zagarolo con Delibera n°146 del 21/09/2017 ha ratificato l’accordo territoriale, perfezionato con le sigle sindacali in rappresentanza di locatori e conduttori, per...
  • A Cristiana Pegoraro Il Premio “Oltre La Breccia” In occasione del suo concerto alla Carnegie Hall, il 16 novembre 2017, verrà consegnato alla pianista italiana il Premio creato nell’ambito della manifestazione “Luci della storia su Porta Pia” Un...
  • Velletri – Intitolazione “Viale 25 Novembre”. Intitolazione “Viale 25 Novembre”. SPI, CGIL e Comune di Velletri contro la violenza sulle donne. Il giorno 25 novembre alle ore 10.00 a Velletri sarà intitolato un Viale di Villa...
  • Pompei, il Grande Progetto all’UNESCO Il Generale Curatoli: “Entro dicembre 2018 la chiusura di tutti i cantieri” Francesco Caruso : “Una rete per lo sviluppo della buffer zone” Massimo Osanna: “Dal 2019 servirà un direttore...
  • Shakespeare Lab – I vincitori “RICICLAGGIO DI UMANO SPORCO” E “LA CENA DEI MANCINI” VINCONO IL PREMIO DI GIURIA E PUBBLICO. Ma tutti i progetti presentati dai 27 giovani di Skakespeare Lab saranno in scena...
  • Aldo ONORATI: letture da non perdere Quando cominci a mettere qualche capello bianco ‘n capo, cominci pure ad apprezzare ancora di più l’importanza, la preziosità del Tempo. Vorresti fare tutto quello che ti è stato “negato”...

B1F: LA LEGGE DEL PALAGIOVOLLEY NON PERDONA SANTA TERESA, GIÒ VOLLEY VOLA SEMPRE PIÙ IN ALTO

B1F: LA LEGGE DEL PALAGIOVOLLEY NON PERDONA SANTA TERESA, GIÒ VOLLEY VOLA SEMPRE PIÙ IN ALTO
febbraio 29
21:58 2016

Aprilia 27 febbraio 2016 – Ancora una volta vige la legge del PalaGiòvolley, neanche Santa Teresa è riuscita a uscire indenne. La Giò Volley con un’altra prova maiuscola batte per 3-1 la compagine siciliana e vola sempre più in alto, al secondo posto della classifica.

La Giò Volley Aprilia si mette così alle spalle la sconfitta di Napoli e nella 17^ giornata del campionato di serie B1 Femminile supera il Santa Teresa, riservando alle ospiti lo stesso trattamento ricevuto all’andata. Protagoniste dell’impresa le ragazze del coach Tonino Federici, brave a reagire prontamente alle difficoltà del match esibendo con autorevolezza una pallavolo di qualità, chiudendo in crescendo una gara spesso complicata e riuscendo alla fine a spegnere le aspirazioni delle avversarie ed in particolare del forte opposto Valentina Facco ultima ad arrendersi. Caterina Gioia, rientrata in squadra dopo quattro turni di assenza, ridona allo scacchiere pontino il suo assetto originario, tornando a ridare forza all’attacco e ad agevolare le naturali geometrie della squadra pontina.

 

“Complimenti alle ragazze – ribadisce a fine gara il tecnico Tonino Federici- per aver affrontato e vinto contro un’avversaria ordinata e concreta, temibile al centro e nel gioco da due, con un opposto molto forte che ci ha messo in difficoltà a passare a muro da posto 4. Le ragazze hanno interpretato bene la partita cosi come l’abbiamo preparata e sono state molto brave. Visto che siamo ancora al secondo posto in classifica dobbiamo allenarci mentalmente alla pressione settimanale e crederci per mantenere questa posizione che è, a questo punto della stagione, fantastico. Non era questo l’obiettivo di inizio stagione, ma ora l’obiettivo è cambiato e dipende adesso solo da noi poterlo realizzare. Ringrazio il pubblico e tutti i tifosi per la coreografia meravigliosa che ci hanno ancora una volta voluto dedicare. GRAZIE.”

 

Con questa vittoria la Giò Volley Aprilia, a nove giornate dal termine della regular season, blinda il secondo posto in campionato con 36 punti e incrementa il vantaggio sulle dirette inseguitrici salendo a +4 sull’Arzano quarto con 32 punti, e a + 3 sul Volleyrò terzo a quota 33.

 

L’avvio è devastante(8-2), l’Aprilia cinico e spietato assedia il rettangolo ospite centrandolo ripetutamente dai nove metri con precisione, neutralizzando la ricezione e il rifornimento offensivo nemico(16-4). Vana la reazione del Mam, incapace di opporsi e costretto a subire la terrificante azione propulsiva delle padrone di casa (18-8), che le toglie il respiro lasciandole appena il tempo di metabolizzare la pesante perdita del set (25-8). Ma le siciliane, squadra di spessore e qualità, reagiscono, tornando in campo nel secondo set con tutt’altro spirito. Si ricomincia e, un Santa Teresa più lucido (8-7) e concentrato, riesce a dare maggiore fluidità al gioco, ottenendo dopo una prima fase di estremo equilibrio(14-16), un margine di vantaggio rassicurante(16-19) (19-22)che una Giò Volley meno brillante e più fallosa non riesce più a colmare(19-25). Alla ripresa l’Aprilia si scuote, torna la grinta(10-8), la partita è bella, le squadre si affrontano con determinazione occupando tutte le zone del campo con grande attenzione(16-14). Gatto scalda il braccio di Borelli che mette il marchio al terzo set trascinando la squadra verso la meta(21-17) che Manuela Caponi concretizza chiudendo il conto sul 25-20. Tanto agonismo in campo anche nel quarto tempo, la partita è una battaglia e si incanala sui binari di un grande equilibrio(8-6) (16-15). E’ l’ora di stringere i denti, è l’ora di Annalisa David, il capitano, che mette il sigillo alla gara con una tripletta pesante e determinante(20-16), dando il via ad un finale incandescente(22-18) e spettacolare (23-21) (24-22) che l’errore finale dai nove metri di Facco, consegna alla gloria della squadra pontina(25-22).

 

Ufficio stampa Giò Volley Aprilia

Settore comunicazione e immagine

Giandomenico Gentile – Alberto Catinella

 

Giò Volley Aprilia – Mam Santa Teresa Volley: 3-1 (25-8,19-25,2520,25-22)

 

GIÒ VOLLEY APRILIA: – MAM VOLLEY SANTA TERESA 3-1 GIÒ VOLLEY APRILIA: – 1 MUCCIOLA -2 KRANNER -3 ANTONACI – 7 CAPONI -8(C) DAVID – 9 BORELLI F. – 10 GATTO -11 BORELLI R. -14 MAZZONI -17(L) LANZI – 18 GIOIA – 1° ALL FEDERICI – 2° ALL LACASELLA – DA. AVERSA – FT. MORGANTE– MEDICO CASCIANO.

 

MAM VOLLEY SANTA TERESA DI RIVA: – 1 VICO – 3 FACCO – 4 CARUSO – 5 BILARDI – 6 ROTONDO – 10 AGOSTINETTO – 21 MAZZOLLA – 13 COMPOSTO – 14 SAPORITO – 15 CORTELLAZZO – 17 RUBERTI 16 PIETRANFELI – 1° ALL : JIMENEZ- 2° ALL STAITI – FT BUCALO.

 

DIRETTORI GARA: ADAMO GIORGIA E DE VITTORIS LAURA DI ROMA.

 

Inizio gara ore 18:00

Fine gara ore 19:58

Durata complessiva incontro 118 minuti

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930