Notizie in Controluce

Politica

 Ultime Notizie

Raccolta differenzita e burocrazia

25 novembre 2008

Albano, Aprilia, Ariccia, Genzano, Lanuvio e Velletri, la burocrazia locale non permette l’incremento della raccolta differenziata e la gestione ottimale delle isole ecologiche. I politici locali pensano che i cittadini vanno sensibilizzati sulla gestione dei rifiuti. I cittadini invece, chiedono i fatti! Ad esempio i contenitori della raccolta differenziata devono essere svuotati con più frequenza, le campane in molte zone sono installate a macchia di leopardo, cosi, capita che una signora anziana deve fare km per svuotare la plastica, altro tragitto per il vetro e un altro ancora per la carta.

Leggi tutto l'articolo

Blitz Greenpeace a Roma: automobili barbariche e Silvio-Nerone

22 novembre 2008

Il Circo Massimo questa mattina è stato invaso dai “nuovi barbari del clima” alla guida di tre automobili tedesche (Mercedes Benz, BMW e Volkswagen) e, a fargli strada, un Berlusconi nei panni di “un nuovo Nerone”.
Attivisti di Greenpeace, nelle vesti di cittadini del popolo romano, hanno sbarrato la strada al convoglio degli invasori, srotolando due striscioni: “QUO VADIS, BERLUSCONI?” e “VADE RETRO CO2! INQUINATORES NON PREVALEBUNT”. (“Dove vai Berlusconi?”. “Vai indietro CO2. Gli inquinatori non prevarranno”).

Leggi tutto l'articolo

Gassificatore Albano: La mobilitazione prosegue senza sosta

“La mobilitazione civica e poplare in difesa del territorio di Albano dall’ipotesi di realizzazione di un inceneritore ad Albano non si ferma”. È quanto dichiarano in una nota Andrea Tupac Mollica, Coordinatore dei Verdi dei Castelli Romani e Claudio Fiorani, Portavoce dei Verdi di Albano Laziale.
“Per domani, venerdì 21 novembre, – spiegano i Verdi – parteciperemo ad un’assemblea pubblica a Cecchina, in Villa del Vescovo, per le ore 17:30, indetta dal Coordinamento contro l’inceneritore di Albano. Sarà l’occasione per fare il punto sulla vertenza e sul ricorso al TAR che stiamo preparando contro la fantomatica (ed illegittima, a nostro avviso) nuova VIA positiva che ha ribaltato la corretta valutazione, rilasciata nel marzo scorso, di assoluta incompatibilità territoriale di un impianto inutile, che nel nostro territorio servirebbe solo a dare il colpo di grazia alla falda idrica e ad inibire lo sviluppo dei processi di raccolta differenziata”.

Leggi tutto l'articolo

Casapound Italia: Da Andrea Rivera importante apertura; lo invitiamo a Casapound

“Bisogna tendere una mano ai ragazzi del Blocco studentesco” per non “creare barriere” fra gli studenti. Questo semplice invito, rivolto dall’attore e cantante Andrea Rivera ai ragazzi dell’Onda anomala, ha creato scompiglio alla Sapienza fra i presunti studenti universitari, parassiti della protesta e futuri portaborse di partito. “Siamo antifascisti, col Blocco non si parla”, è stata infatti la risposta. Si tratta dell’ennesima conferma di un dato ormai lampante: lo spirito di apertura mentale, dialogo, trasversalità politica è il nemico principale di un movimento in origine spontaneo e non etichettabile ma oramai ostaggio di collettivi, centri sociali e politicanti vari.

Leggi tutto l'articolo

Sgombero No Turbogas: Sbagliato il ricorso alla forza

18 novembre 2008

“L’azione di forza compiuta stanotte con lo sgombero del presidio No-Turbogas di Aprilia è certamente il peggior epilogo che si potesse consumare su questa vicenda”. È quanto dichiarano in una nota Andrea Tupac Mollica, Coordinatore dei Verdi dei Castelli Romani e Claudio Fiorani, Portavoce dei verdi di Albano e membro della rete territoriale in difesa del territorio cui anche il comitato di Aprila partecipa.

Leggi tutto l'articolo

Lanuvio, perde finanziamento provinciale

12 novembre 2008
Lanuvio, la Provincia di Roma cancella dal piano triennale delle opere pubbliche, i fondi per la costruzione di un cavalcavia al km 3 e di una rotatoria al km 3,400 della via Laviniense (strada provinciale), per un totale di 1.135.000 euro. Per il cavalcavia erano stati stanziati 775.000 euro, per la rotatoria euro 360.000, i dati si leggevano sul programma triennale delle opere pubbliche 2005 – 2007 della Provincia di Roma, inoltre si leggeva che nel febbraio 2006 iniziavano i lavori del cavalcavia e terminavano nel febbraio 2007, per la costruzione della rotatoria invece, c’era scritto che i lavori iniziavano nel febbraio 2006 e terminavano nell’agosto 2006.

Leggi tutto l'articolo

Sequestro gassificatore Malagrotta getta ombre anche su impianto di Albano

“Il sequestro del gassificatore di Malagrotta da parte del Nucleo Operativo Ecologico dei carabinieri, disposto dal GIP di Roma desta forti preoccupazioni anche nei Castelli Romani per la vicenda del nuovo impianto previsto per Albano”. È quanto dichiarano in una nota i segretari delle federazioni dei Castelli Romani: Andrea Tupac Mollica (Verdi), Danilo Marra (Rifondazione Comunista), Ileana Piazzoni (Sinistra Democratica) e Giovannino Sanna (Comunisti Italiani).
“Senza entrare nel merito delle indagini tutt’ora in corso – dicono i segretari della Sinistra – indagini che auspichiamo facciano piena luce sia sulla gestione della discarica di Malagrotta che sull’iter autorizzativo che ha portato alla costruzione del gassificatore, per le analogie che questo impianto ha con il gassificatore di Albano, riteniamo auspicabile che l’indagine si estenda anche alla complessa vicenda che ha portato all’autorizzazione di questo impianto.”

Leggi tutto l'articolo

La nuova viabilità del centro storico

AN/PDL Castel Gandolfo: la nuova viabilità del centro storico non tiene in alcun conto delle esigenze dei cittadini e degli operatori commerciali.
Il confronto aperto e democratico con la città, con i cittadini e con gli operatori commerciali e professionali che sono e rimangono l’unico motore dello sviluppo di un territorio, dovrebbe essere sempre al centro dell’azione politica di ogni buon amministratore della città, che quindi dovrebbe sempre prestare ascolto e attenzione alle loro esigenze, fornendo risposte immediate ad ogni problema che dovesse emergere.

Leggi tutto l'articolo

Scontri tra destra e sinistra ad Albano?

Riportiamo una testimonianza su un evento del 6 novembre scorso ad Albano Laziale, invitando i partecipanti a inviarci la loro versione, se diversa.

Leggi tutto l'articolo

Il sindaco di Marino replica alle dichiarazioni del consigliere IdV sul quotidiano "Il Tempo"

5 novembre 2008

“L’impegno di rendere Marino libera e bella va oltre il Piano Regolatore di Onorati. È bene che i cittadini sappiano che al di là della litania moralizzatrice dell’ex sindaco, i voti definitivi all’attuale vituperato Prg in atto sono giunti proprio dalla coalizione guidata dal rappresentante della sinistra più forcaiola. Quindi i primi ad operare contro Marino sono stati senz’altro Ugo Onorati e i suoi uomini Democratici di sinistra, di Rifondazione Comunista e Legambiente”. Con queste parole il sindaco di Marino, Adriano Palozzi interviene sulle dichiarazioni rese in data odierna da Ugo Onorati al quotidiano “Il Tempo”.
“Non vale inoltre la pena soffermarsi un istante di più sulle idiozie che Onorati spara a vanvera in merito al blocco delle concessioni edilizie. Durante l’estate, i novanta giorni di blocco appunto, i nostri uffici hanno lavorato assieme a quelli della Regione per verificare tutto il possibile e ad oggi nessuna irregolarità è emersa”.

Leggi tutto l'articolo

Casapound Italia: Vogliono il morto

4 novembre 2008

Vogliono il morto! Che a volerlo siano i “rivoluzionari” frustrati dalla perdita di ogni consenso e addestrati dai loro seminari politici all’eliminazione degli avversari è quasi normale. Non è normale, non è usuale, non è ammissibile, non accadeva neppure negli Anni Settanta, quello che alcuni fiancheggiatori, protettori e complici dei frustrati dei Centri Sociali e di Rifondazione stanno oggi facendo.

Leggi tutto l'articolo

La politica a lezione dagli studenti

Lettera aperta

27 ottobre 2008

La mobilitazione degli studenti che in questi giorni sta interessando tutto il Paese è una boccata d’ossigeno per tutti. Era nell’aria, anche se non se l’aspettava nessuno. Negli ultimi tempi ho avuto modo, come Presidente della Commissione Lavoro e Politiche Giovanili della Regione Lazio, di incontrare molti giovani e di constatare di persona il senso di profonda insoddisfazione e sfiducia che li anima oramai da molto tempo. Oggi invece ci troviamo di fronte ad una mobilitazione oceanica e diffusa, determinata e assai poco ideologica, in grado di creare collegamenti tra le generazioni e di ribaltare quel senso di sfiducia in protagonismo.

Leggi tutto l'articolo

Campoleone, addio bretella

27 ottobre 2008

Stazione di Campoleone, il Comune d’Aprilia rischia di perdere 900.000 euro stanziati dalla Regione Lazio per costruire una nuova strada che colleghi il parcheggio della stazione di Campoleone con la Via Nettunense. I pendolari provenienti dai Comuni d’Aprilia, Lanuvio, Genzano e Ariccia sono obbligati ad utilizzare le auto per recarsi alla stazione poiché non è presente un collegamento Cotral con la stazione di Campoleone. La cronistoria di quest’opera, quando e stato progettato e costruito il parcheggio, si sono costruiti 1024 posti auto e 10 stalli autobus.

Leggi tutto l'articolo

Marino. Sentenza Delibera 50

24 ottobre 2008

Il Tribunale di Velletri ha emesso la sentenza di primo grado relativa al processo incentrato sulla delibera urbanistica numero 50/2001, votata favorevolmente da tutti i consiglieri presenti ad esclusione di sei astenuti, che vedeva imputati alcuni tecnici e venti consiglieri comunali di maggioranza e opposizione eletti nella tornata amministrativa del 2000, tra i quali l’ex primo cittadino Fabio Desideri e l’ex assessore all’Urbanistica, Rinaldo Mastantuono.
L’attuale sindaco della Città di Marino, Adriano Palozzi, allora consigliere comunale, ha rilasciato la seguente dichiarazione.
“E’ bene anzitutto chiarire che la sentenza pronunciata ieri dal Tribunale riguarda fatti di otto anni fa, quando un gruppo di consiglieri poco più che ventenni, tra i quali il sottoscritto, si accingeva con entusiasmo e per la prima volta ad amministrare Marino”.

Leggi tutto l'articolo

La scuola non interessa a nessuna delle parti in campo

24 ottobre 2008

La polemica e basta sulla scuola italiana è il segnale inconfondibile di un Paese avvitato su se stesso incapace di risposte concrete ai reali bisogni delle famiglie. “La scuola come luogo di formazione e crescita dei futuri cittadini nei fatti interessa poco alla parti in campo – il duro attacco del Portavoce di Piccoli Comuni, Virgilio Caivano, alla conferenza in web sul tema “Nuovi saperi e declino cognitivo del Paese” – Politica, istituzioni, sindacato e media – incalza Caivano – ognuno tenta di salvaguardare il proprio piccolo e misero orticello particolare.

Leggi tutto l'articolo

Casapound Italia in merito alle dichiarazioni di Berlusconi

24 ottobre 2008

“Lo Stato non può manifestarsi solo quando deve picchiare i ragazzi che occupano”

“Apprendiamo con sconcerto le dichiarazioni di Silvio Berlusconi”
dichiara Gianluca Iannone responsabile nazionale di Casapound Italia, il movimento delle occupazioni di destra.

“Berlusconi dichiara che lo Stato farà lo Stato, ovvero interverrà con forza contro le occupazioni delle scuole: Casapound Italia trova assolutamente sconcertante che lo Stato si manifesti solo quando bisogna colpire i ragazzini che occupano le scuole o quando bisogna salvare le Banche private che lucrano strozzando cittadini e imprese”.

Leggi tutto l'articolo

Leoni torna indietro sul problema immigrazione

23 ottobre 2008

Leoni torna indietro sul problema immigrazione e dispone una schedatura particolare per gli stranieri.

Finalmente anche il Sindaco Leoni, seppur con un anno di ritardo, si è accorto che a Lanuvio esistono dei problemi che scaturiscono in modo naturale dal notevole aumento della popolazione.

Accogliamo con stupore e con immensa soddisfazione la pubblicazione della direttiva per l’attuazione delle disposizioni legislative generali in materia di iscrizione della popolazione residente e disposizioni congiunte.

Leggi tutto l'articolo

Parco dei Castelli Romani, le obiezioni di Palozzi

22 ottobre 2008
“I confini chi li ha decisi?” Ignorata da Peduto una richiesta di chiarimenti sul tema inviata dal sindaco lo scorso 3 settembre 2008
Il sindaco di Marino, Adriano Palozzi chiede chiarezza sul perimetro e i confini del Parco dei Castelli Romani.Lo fa pubblicamente, attraverso la presente nota alla stampa, anche in relazione ai numerosi articoli apparsi in questi giorni sulla stampa locale proprio in relazione al Parco e ai suoi confini.
“Non posso negare – fa sapere il sindaco di Marino – che resto abbastanza sorpreso e deluso dagli annunci a mezzo stampa fatti dal presidente Peduto. Lo scorso 3 settembre, infatti, su segnalazione delle Guardie Zoofile, apprendevo della consegna di una piantina del Parco, presso i loro uffici, nella quale risultavano 9100 in aggiunta a quanto era precedentemente a nostra conoscenza”.

Leggi tutto l'articolo

Scuola: Berlusconi è un pericolo per la democrazia e la coesione sociale. Va fermato

21 Ottobre 2008

Le dichiarazioni del Presidente del Consiglio nelle quali si minaccia l’intervento delle forze dell’ordine nelle facoltà occupate, sono vergognose. Di fronte a una mobilitazione così estesa e radicata che dichiara la propria indisponibilità ad accettare gli ennesimi tagli alle università e al diritto allo studio, rispondere con lo spauracchio della pura e semplice repressione è un atto intimidatorio inaccettabile.

Leggi tutto l'articolo

Non toglieteci il futuro

21 ottobre 2008

Gli studenti del Liceo Artistico Giorgio De Chirico riunitisi oggi in Assemblea hanno deciso di partecipare alla forte mobilitazione che sta investendo il mondo della scuola e l’opinione pubblica più avvertita contro i provvedimenti in materia scolastica che il governo sta prendendo. Una vera e propria controriforma che riporta indietro di alcuni decenni il nostro Paese.
Gli studenti sono fermamente contrari al taglio di 8 miliardi di euro che darebbe un colpo mortale alla scuola pubblica provocando la diminuzione di 100.000 professori e di 43.000 unità del personale ATA. Ad essere ferocemente colpite saranno le fasce più deboli sia fra gli insegnanti come i precari,sia fra gli studenti come i portatori di handicap i quali non avranno più l’insegnante di sostegno.

Leggi tutto l'articolo

Archivio

Le Notizie per Data

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Gen    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728