Notizie in Controluce

Racconti

I pescetti fritti

I pescetti frittiAldo, classe 1924, cugino di papà, chiama ancora nonno Sigismondo ‘Grilletto’. Non ho approfondito il motivo di tale soprannome, ma ho interpretato un filo rosso tenuto tra pollice

Leggi tutto l'articolo

La malìa del Caprone azzurro

Quando la sera il Poggio di San Martino cominciava a buttare manciate d’ombra sopra le grotte del Cunicchio, la gente povera si radunava attorno ai focolari, pieni di fumo aspro,

Leggi tutto l'articolo

La via di Pepe

Zia Mari è zen. La mattina si alza, cerca il Dojo, apparecchia il tavolinetto con la statuetta di Buddha e un vasetto con un fiore fresco o un filo d’erba,

Leggi tutto l'articolo

I fratelli eleganti

Erano spariti da un giorno all’altro. Nessuno osava fiatare sul loro domicilio più recente, bocche cucite sull’argomento. Erano due fratelli bellissimi, sempre eleganti e mai coi baffi e i capelli

Leggi tutto l'articolo

La vendetta di Camilla

I Pratoni del Vivaro sono una prateria sconfinata, un dorso d’asino rovesciato perennemente umido e gelido. Solo gli alberi per il taglio ceduo, i broccoli e i funghi vi attecchiscono.

Leggi tutto l'articolo

Labicanus

Una notte di fine estate dell’anno 783 ab urbe condita, nell’ Arx Antonia regnava un’insolita calma. In assenza dei ricorrenti tumulti, i legionari dormivano. Vegliavano soltanto le sentinelle ed il

Leggi tutto l'articolo

La rivendicazione del figlio unico

Prova e riprova, alla fine ci riuscirono. Emma e Galdino assaporarono la pienezza della vita quando, in età piuttosto avanzata, disperavano ormai di avere un figlio. Lo chiamarono Vito e

Leggi tutto l'articolo

‘Boccione’ e il fulmine

Il dato che più risaltava, su quel tizio, era che fosse portatore sano di jella. Vale a dire che, seppur seminando a destra e a manca tra i suoi simili

Leggi tutto l'articolo

Quel matrimonio scongiurato

Erano state due gravidanze anomale, concepite sotto lune crudeli. Non si scherza con le rugiade della fecondità instillate nei canneti la notte di San Giovanni. Con molta probabilità, i rispettivi

Leggi tutto l'articolo

Biscotti panpepati e sogni nelle scatole

Quando in dicembre mio padre portava fuori dallo scantinato gli scatoloni del presepe, in casa mia era già Natale.Ciò non avveniva in una data ben precisa, potevano essere gli ultimi

Leggi tutto l'articolo

I fiori moriranno

Soriano nel Cimino.Il comune più grande del comprensorio dei Monti Cimini.Uno dei comuni più popolosi della Provincia di Viterbo.Casa Fanti, affacciata sulla piazza principale del paese, di fronte alla Chiesa

Leggi tutto l'articolo

Profondo come il mare

Lunedì mattina Giovanni sente i postumi dell’alcol.E’ un uomo con la barba, un modo di fare spigliato, cinque figli piccoli e un occhio attento alle signore.Alle 12 ha una importante

Leggi tutto l'articolo

Carnevale

E’ arrivato il carnevale: perfetto, ridere fa bene alla salute.A questo punto mi sembra già di vedervi freddi fino alla scortesia, perché secondo voi sto dicendo una cosa ovvia.Eppure lo

Leggi tutto l'articolo

Romanzo Trasteverino

Mi chiamo Francesco, sono un trasteverino e faccio il parrucchiere. Sono infatti proprietario di un salone di bellezza situato nel cuore di Trastevere. Non mi vergogno a dirle che utilizzo esclusivamente prodotti

Leggi tutto l'articolo

Benvenuto non vuole scarpe ai piedi

Nacque di piedi, due piedi grandi come due pinne, e lo chiamarono Benvenuto. Non ebbe un paio di scarpe fino all’età di tre anni. Quando la madre provò a infilargliene

Leggi tutto l'articolo

Piovono bombe

Frascati 8 settembre 1943 ore 11.45Caro diario, anche oggi siamo scese al rifugio.Non mi piace lasciare le mie cose, non mi piace scendere quaggiù.Mamma dice che non è sicuro in

Leggi tutto l'articolo

Quella volta in cui un giorno li rese immortali

Si svegliava al mattino stanco del precedente ozïoso giorno, afflitto per il nuovo giorno apparecchiatogli davanti da un destino ineluttabile, a cui si era tempo prima rassegnato; si svegliava ed

Leggi tutto l'articolo

L’aroma d’oro (Racconto dedicato alla raccolta delle olive con i compagni)

A Cuba, nella capitale, L’Avana, c’è un grande supermercato, sembra una città nella città … con tante cose buone da mangiare e tanti giochi divertenti da comprare.Un giorno, Renato, un

Leggi tutto l'articolo

Vi racconto il mio amico a quattro zampe: Jack!

Da quando ero piccola mi è sempre piaciuto vivere in mezzo alla natura; con mia cugina, mia coetanea, salivamo sugli alberi e ci fingevamo avventurieri. Il divertimento maggiore è sempre

Leggi tutto l'articolo

Una bottiglia d’acqua

I treni, oltre essere considerati comuni mezzi di trasporto, hanno un fascino particolare tale da scatenare qualcosa di indefinibile dentro di noi, sia a livello conscio che inconscio.Quante scene tratte

Leggi tutto l'articolo

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930