Notizie in Controluce

Conosci il Gargano? Partecipa alla corsa del ringraziamento il 30 dicembre 2017

 Ultime Notizie

Conosci il Gargano? Partecipa alla corsa del ringraziamento il 30 dicembre 2017

Conosci il Gargano? Partecipa alla corsa del ringraziamento il 30 dicembre 2017
dicembre 23
06:40 2017

Conosci la Puglia? Il Gargano? San Giovanni Rotondo? Monte Sant’Angelo? Gli atleti del Gargano? Approfitta a prendere parte all’allenamento collettivo organizzato dalle associazioni sportive Atletica Padre Pio di San Giovanni Rotondo ed il Gruppo Podistico Montanari DOC di Monte Sant’Angelo.
Da alcuni anni è diventato una tradizione di fine anno per aggregare e unire persone e paesi. Un allenamento collettivo che coinvolge tanti lungo un percorso molto panoramico di km 24 che unisce due cittadine mete di turisti e pellegrini.
Quest’anno la partenza dell’allenamento collettivo è da Monte Sant’Angelo direzione San Giovanni Rotondo ma c’è la possibilità di incontrarsi alle ore 6:45 a San Giovanni Rotondo, Parco del Papa (Zona Stadio Comunale), dove alle ore 7:00 è possibile prendere un pullman verso Monte Sant’Angelo, nella grotta di San Michele alle ore 8:00 ci sarà la benedizione, seguirà foto di gruppo e partenza allenamento collettivo per le ore 9:00 direzione San Giovanni Rotondo.
Contributo di partecipazione € 2,00. Le quote saranno raccolte prima di salire sul pullman.
All’arrivo a San Giovanni Rotondo (parco del papa) ci sarà un ristoro di accoglienza da parte dell’ASD Atletica Padre Pio e per chi lo desidera, previa adesione, potrà partecipare al pranzo con gli amici podisti e loro familiari.
Sia per il raduno che per il pranzo adesioni ENTRO E NON OLTRE IL 24 DICEMBRE.
La manifestazione non è di carattere agonistico pertanto i podisti partecipanti sono tenuti a rispettare il codice della strada, svincolando le organizzatrici da ogni responsabilità.
Partecipate numerosi! Info: info@atleticapadrepio.it Nicola Placentino: 333.2757099 montanaridoc@gmail.com Rinaldi Raffaele: 328.4122022.
Io ho partecipato qualche anno fa e lo consiglio, esperienza molto bella e panoramica in compagnia di un folto gruppo di corridori amici della società podistica “Manfredonia Corre”. All’arrivo a Monte Sant’Angelo dopo alcune salite per alcuni chilometri tanto freddo ed un ricco rinfresco con un pensiero per tutte le squadre partecipanti.
Di seguito, attraverso risposte ad alcune mie domande, vi presento uno degli organizzatori Pasquale Rinaldi, del Gruppo Podistico Montanari DOC,
Quali sono gli aspetti che incidono sul benessere e la performance? “Sicuramente uno degli aspetti fondamentali del benessere è l’alimentazione legata alla buona attività fisica. Allenarsi, dedicarsi allo sport, miglioreranno certamente la nostra performance.”
Ti sei sentito campione nello sport almeno un giorno della tua vita? “La parola Campione è da attribuire a chi ottiene dei risultati importanti. Non mi sono mai sentito un campione, ma semplicemente un ragazzo a cui piace correre, che ama lo sport e che si diverte stando insieme ad altri. Diciamo un semplice amatore.”
Qual è stato il tuo percorso nella pratica dell’attività fisica? “Inizialmente, all’età di 10 mi sono dedicato al calcio, prima nella squadra del mio paese e poi a Manfredonia. Dopo 8 anni di successi, glorie, e forse qualche rimpianto, ho deciso di dedicarmi all’atletica leggera (forse anche perché vedendo la passione di mio padre). Oggi sono soddisfatto della scelta che ho fatto.”
Cosa hai scoperto del tuo carattere nel praticare attività fisica? “Innanzitutto socializzi con la gente e pertanto ti apri al mondo intero. Ti sblocchi caratterialmente, e penso che sia un buon rimedio per chi non è molto estroverso.”

Lo sport ti permette di diventare un bravo ragazzo ma aiuta anche ad affrontare e gestire la quotidianità fatta di scuola, lavoro, famiglia, relazioni. Diventa una formazione esperienziale parallela a quella scolastica, ti fa sentire più sicuro e ti permette di conoscerti meglio.
Che significa per te praticare attività fisica? “Praticare attività fisica vuol dire liberarsi da tutti i problemi che ci circondano, stare bene fisicamente ma soprattutto mentalmente.”
Quale può essere un messaggio rivolto ai ragazzi per avvicinarsi all’attività fisica? “Fare sport è molto importante al giorno d’oggi. Si eviterebbero tanti problemi per un ragazzo. Se una persona praticasse sport invece di dedicarsi ad altre cose (quali pub, sostanze o altro), si vivrebbe in mondo migliore.”

E’ in uscita il libro Maratoneti e ultrarunner. Aspetti psicologici di una sfida.
https://www.edizioni-psiconline.it/anteprime/maratoneti-e-ultrarunner-aspetti-psicologici-di-una-sfida.html

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

marzo: 2018
L M M G V S D
« Feb    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031