Notizie in Controluce

Corviale Urban LAB

 Ultime Notizie

Corviale Urban LAB

Corviale Urban LAB
settembre 14
14:11 2018

Il 21 e 22 settembre va in scena la settima edizione con ospiti speciali Andrea Rivera, lo street artist Moby Dick, Urban Experience e la poesia metropolitana dei MEP
Ingresso gratuito – ore 21.00

Torna Corviale Urban Lab ai piedi del “Serpentone” di Corviale presso la Galleria Il Mitreo: lo spettacolo multiplo e innovativo vedrà la partecipazione di circa sessanta artisti che affolleranno la periferia romana con decine di performance, spettacoli ed esposizioni, il tutto articolato secondo una struttura complessa e unica nel suo genere.
Tra gli ospiti d’eccezione attesi per la serata del 21 settembre, Andrea Rivera, oltre ai pittori Cristiano Quagliozzi, che eseguirà una performance/racconto di Corviale durante tutto il festival, e Davide Cocozza che esporrà le sue opere e si esibirà in una performance di action painting.
Sempre il 21, in occasione del progetto “Mostra letteraria in tour”, nato da un’idea di Giuseppe Casa, due celebri street artist romani di fama internazionale, Maupal e Moby Dick, daranno vita a una performance di lettering, trasponendo su tela alcune poesie di Giò Evan, giovane artista poliedrico noto come il poeta dei Millennium e seguitissimo sui social: le opere create seguiranno il suo tour.
Forte la connessione tra la mission dell’evento e il lavoro di Carlo Infante di Urban Experience, tra gli ospiti di sabato 22 settembre, che ripropone il progetto Walkabout “Corviale psicotropo”. A partire dalle 23 si partirà dalla Galleria Il Mitreo per un percorso lungo tutto il Serpentone, uno dei condomini più lunghi del mondo: occasione d’incontro con gli artisti del quartiere, che racconteranno cosa significa fare arte a Corviale, oggi.
Saranno presenti, durante il Walkabout, anche i MEP, Movimento per l’Emancipazione della Poesia, che, proponendosi come rete alternativa di creazione e diffusione di poesia contemporanea, affiggeranno sui muri le loro poesie.
“L’iniziativa è organizzata dall’Associazione ARTmosfera ed è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE”.

Ricco il cartellone di artisti che si esibiranno sul palco del Mitreo: venerdì 21 la band abruzzese vincitrice del contest MArteLive 2017, i Tangram, e per la danza la compagnia Ocram Dance Movement. Per il teatro si esibirà Rossella Pugliese con “Rusina” e per il circo la Compagnia Dal Pian Terreno con uno spettacolo di musica e acrobatica.
Sabato 22 apriranno la serata due giovani talenti del rap capitolino, Trage, appartenente al crew Santa Sangre di Garbatella, e Mr. Nessuno feat. MadDog, fino all’energia dei No funny staff.
Filippo Brunetti, vincitore della sezione circo della Biennale MArteLive 2017, proporrà il suo spettacolo “L’Onironauta”, mentre per la danza sarà la volta del duo Claudio Pisa e Laura De Nicolao e del gruppo SPICY PROJECT di Tiziano Vecchio.
Per la letteratura, il progetto A.S.M.A. di Poesia prevede la partecipazione e performance di diversi artisti tra cui Giovan Bartolo Botta, Alfonso Canale, Matteo Mingoli, Daniele Capaccio, Daniele Casolino, Enzo Tatti e Lucrezia Lattanzio.
Presente, in entrambi i giorni del festival, una sezione dedicata agli audiovisivi, con le proiezioni del corto di Tommaso Pitta “All the Pain in the World” – vincitore di numerosi premi tra cui quello come Miglior Regista al Rhode Island International Film Festival (2015)- e del videoclip di Daniele Peracchia “CLAWS”. Per la videoarte Martina Latini con “Brain Shock”, Amedeo Nicodemo con “Rovina”, Bernadette Weber con “Square” , Claudia Mangini con “1+1=11”, Dayana Gonzalez con “Una piccola capitale di provincia”, Lorenzo Papanti con “Tension”, Luca Vallone con “Sotto pelle siamo neve al sole”, Miriam Dessi con “Flâneur”, Ranya Art con “Esperimento 3”, Paola Beatrice Ortolani con “Corpo di luce”.
Una cornice speciale per Corviale Urban LAB sarà la mostra curata da Nadia Di Mastropietro e Marco Ardizzi presso la Galleria Il Mitreo che inaugurerà in apertura del Corviale Urban LAB e resterà aperta al pubblico con gli orari della galleria fino al 30 settembre.
Gli artisti della collettiva sono giovani talenti emergenti di varie discipline artistiche selezionati in anni di ricerca dalle ScuderieMArteLive. Per la sezione Pittura, Anita Genca, Valerio Tirapani, Enrica Spampinato, Sara Conte, Giusy Guerriero; in Fotografia, Olmo Amato, Gimmi Corvaro, Natascia Maiorano, Igor Allegrini. Per Illustrazione, Gloria Belardinelli, Ilaria Baldini, Gisella Ruggieri, Margherita Paoletti. Per Grafica Guido Astolfi, Alessia Trentin, Margherita Paoletti, Anna Riciputo e per Scultura, Luca Vallone, Carmela Armeni, Marianna Giugno.

L’evento rientra all’interno delle iniziative che precedono e promuovono la BiennaleMArteLive prevista per dicembre 2019 all’interno della quale anche Corviale Urban LAB sarà protagonista con un nuovo evento sempre presso la Galleria Il Mitreo.

SCHEDA – CORVIALE URBAN LAB – [nota storica]
Nato da un’idea dell’allora consigliere municipale Alessio Conti e curato da Peppe Casa nella sua prima fase Corviale Urban Lab è stato un progetto di durata quinquennale che ha visto la sua conclusione nel 2013.
Negli anni la manifestazione ha invaso artisticamente diversi luoghi del territorio del municipio come la Galleria Il Mitreo, Il Centro Polivalente Nicoletta Campanella, il Teatro Arvalia, l’Atlantico Live e il Forte Portuense coinvolgendo artisti affermati come Nobraino, Kutso, A toys Orchestra, Piotta, Offlaga Disco Pax, Andrea Rivera, Paolo Benvegnù, Management del dolore post-operatorio, Dellera, L’Orchestraccia, Adriano Bono e Cor Veleno che si sono esibiti accanto a giovani artisti emergenti del quartiere, in particolare e, più in generale, della Capitale, cercando di dare un impulso e un impatto positivo agli stessi abitanti del quartiere puntando ad essere evento propulsore di riqualificazione dell’area.
Nel 2017, a distanza di 4 anni, ARTmosfera, in collaborazione con le associazioni del territorio, ha deciso di iniziare nuovamente le attività ricalibrandole con le mutate condizioni del territorio e per rispondere alla carenza dell’offerta culturale nel quartiere.
ARTmosfera, quindi, ripropone per la programmazione triennale dell’Estate Romana questo innovativo progetto di riqualificazione territoriale, nell’area del Municipio XI: area per cui era e continua ad essere necessario un costante intervento di rivitalizzazione del tessuto sociale e di riqualificazione urbana.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930