Notizie in Controluce

CRISTIANESIMO E ISLÀM A FRASCATI

 Ultime Notizie

CRISTIANESIMO E ISLÀM A FRASCATI

CRISTIANESIMO E ISLÀM A FRASCATI
ottobre 14
23:25 2017

 

Un altro bel pomeriggio nella sede dell’Associazione culturale Di Terra e di Parole a Frascati, ieri 13 ottobre alla presenza di un interessato pubblico, accolto da Matilde Ventura: una chiacchierata molto interessante e partecipata, piacevole e illuminante, durante la quale il tempo è sembrato volare in un battibaleno. Tra l’altro l’argomento non era tra i più semplici: affrontava tematiche religiose e storiche che hanno delineato e contribuito alla nascita e alla sistematica, capillare diffusione di due tra le religioni monoteiste contemporanee, quelle che in questo periodo storico ci sono molto vicine, sia dal punto di vista confessionale, che quello della tolleranza e convivenza.

Cristianesimo e Islàm, titolo di una delle ultime sue fatiche letterarie, edizioni GBU, nella quale l’autore Giancarlo Rinaldi, professore di Storia del Cristianesimo presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, affronta con metodo storicistico gli aspetti religiosi che hanno portato alla diffusione delle due grandi religioni. E parte dalla ricostruzione della cultura araba pre-islamica, pre-Maometto, recuperando tra non facili ricerche storiche, evoluzioni culturali di antiche popolazioni di un’Arabia crocevia di diverse fedi religiose.

Attraverso la rilettura dei documenti cardine delle due religioni, si delinea come tra il Cristianesimo e l’Islam le differenze si annullino in un’ origine che fa capo al Vecchio Testamento. Ricorda il professore che nel Corano vi è rivelazione senza alcun riferimento storico: vi si legge quanto trasmesso al Profeta dall’Arcangelo Gabriele e l’ordine delle sure è stabilito dalla grandezza, non dal contenuto.

La lettura della Bibbia invece non può prescindere da un contesto storico, anche quando in alcune sue parti suggerisce dettami che oggi nessun cristiano e nessuno uomo civile e umano potrebbe giustificare: l’infanticidio, per esempio; interpretato con la lente della storia, tale pratica trova giustificazione nel fatto che nell’antichità l’uomo non ancora passato al vaglio dell’Illuminismo, era profondamente intollerante verso i suoi simili e una dottrina considerata falsa era danno per l’individuo e meritava crudele provvedimento.

E’ Paolo con le sue Lettere che avvicina l’uomo al soprannaturale attraverso l’amore e il rispetto per gli altri, che spezza i ponti con una tradizione giudaica che giustificava la violenza; con Giacomo inizia una scia nella quale ci si rifà a una tradizione legata ai miracoli, al soprannaturale, basata sulle rivelazioni e i prodigi che hanno influenzato le tradizioni. Lo scopo era quello di far capire, di avvicinare alla gente al sacro, alla teologia.

In che modo tutto ciò è stato tramandato? Nei lunghi viaggi nel deserto i carovanieri trovavano accoglienza nei monasteri e gli amanuensi hanno conservato e trasmesso quanto ancora oggi fa parte di un lontano bagaglio storico-religioso.

Durante l’incontro il professor Rinaldi, con la sua consueta dialettica accattivante, non ha trascurato una tematica oggi molto attuale che riguarda la figura della donna nelle religioni affrontate, delle sue attuali condizioni di inferiorità nei paesi arabi e islamici; a onor del vero ha ritenuto doveroso ricordare che in un passato recente, anche nel mondo cattolico l’altra metà del cielo ha lottato per conquistare una sua dignità e libertà.

Incontro interessante, questa nuova iniziativa dell’Associazione, nel quale si è apprezzato anche l’imparziale distacco scientifico che il Professor Rinaldi ha sempre mantenuto nel suo intervento, cui è seguito un interessante dibattito finale che ha lasciato spazio alle riflessioni…

È un accomodamento culturale quel che la storia richiede all’Umanità e un aggiustamento senza giudizi e paragoni, fermo restando che lontana è la vera civilizzazione di un essere pensante e dotato di capacità, che trova nel suo credo giustificazione alla disuguaglianza e al dominio di un essere vivente sull’altro.

 

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930