Notizie in Controluce

“Croce e delizia…Signora mia!”, Verdi ‘popolare’

 Ultime Notizie

“Croce e delizia…Signora mia!”, Verdi ‘popolare’

“Croce e delizia…Signora mia!”, Verdi ‘popolare’
febbraio 23
09:29 2018

Frascati – Lo spettacolo Croce e delizia… Signora mia! Con Simona Marchini, apre la rassegna teatrale 2018 al Teatro Capocroce. Il racconto della eterna moglie di Robbi, molto ingenua e trasognata, alle prese con un marito egoista, italiano medio-medio, tratto dalla più evidente attualità dall’ironica attrice romana, accompagna con gustosi quadretti familiari qualche nota biografica che introduce la nascita dell’amore per l’opera lirica. Che amore proprio non è sempre stato, e ha trovato la sua ispirazione in una infanzia ‘fintamente triste’ nella quale gli adulti di casa la ‘terrificavano’ con i racconti dalle opere liriche spesso troppo drammatici, quando non truculenti, per una bambina.

Marchini narra la trilogia popolare di Verdi (Traviata, Trovatore, la più complessa e misteriosa, Rigoletto) della quale, oltre le trame delle singole opere, si colgono spunti su un universo di sentimenti e istinti bestiali che pare essere cambiato poco sotto le stelle, fra notazioni di cronaca e politica amare eppure così evidenti allo spettatore. Simona Marchini recita ‘vestendo’ il mestiere di teatrante con rara grazia. Personaggio televisivo degli anni ’80, già come moglie stralunata di Robbi, il video non poteva, non può, semplicemente, rilevare le sue fini capacità di attrice: ironia, gusto della battuta, leggerezza, occhio attento alle evoluzioni del costume, doti che mette nella sua densa eppure godibile scrittura teatrale (non si fa in tempo a ridere, a stupirsi d’una battuta, che già ne arriva un’altra), che inquadra il narrato con uno sguardo diverso o del tutto femminile, sempre così presente a se stesso, che sfata con grande ironia un lasciarsi andare romantico o distratto…Paolo Restani al piano suona con eleganza e partecipazione le parafrasi di Liszt da musiche di Giuseppe Verdi. Di Simona Marchini impariamo che è anche intonata e che questo suo narrare partendo da spunti semplici e quotidiani, traducendo in ‘volgare’ i libretti operistici, è capace di avvicinare all’opera lirica, come già altri suoi precedenti spettacoli sul tema, anche un pubblico non così preparato a poter cogliere la miriade di riferimenti del testo.

La Rassegna teatrale prosegue il 17 marzo con Tutte a casa con Paola Gassman e Paola Tiziana Cruciani; il 29 marzo con Laika di e con Ascanio Celestini; l’8 aprile con Una serata pazzesca, omaggio di Tullio Solenghi a Paolo Villaggio. immagine web – (Serena Grizi)

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031