Notizie in Controluce

Enel Green Power: mette in esercizio un nuovo impianto fotovoltaico in Romania

 Ultime Notizie

Enel Green Power: mette in esercizio un nuovo impianto fotovoltaico in Romania

novembre 25
15:15 2013

con una capacità installata totale di 10 MW, sarà in grado di produrre a regime circa 12 milioni di KWh all’anno. La capacità solare installata nel Paese da EGP sale così a circa 36 MW.
• Diego de Almagro, il primo impianto fotovoltaico di EGP in Cile, con una capacità installata di 36 MW, una volta realizzato sarà in grado di produrre fino a 80 GWh.

Roma, 25 novembre 2013 – Enel Green Power ha collegato alla rete il suo quarto impianto fotovoltaico in Romania, Podari, e ha avviato i lavori per la costruzione in Cile di Diego de Almagro, il primo impianto fotovoltaico della Società nel Paese sudamericano.

Podari, nella contea di Dolj, nel sud-ovest della Romania, con una capacità installata totale di 10 MW, produrrà a regime fino a circa 12 milioni di kilowattora all’anno, che corrispondono al fabbisogno annuo di circa 10 mila famiglie rumene, evitando così l’emissione in atmosfera di circa 6 mila tonnellate di CO2 all’anno.

Podari è il quarto impianto fotovoltaico di EGP in Romania – dopo Berceni 1, Berceni 2 e Colibasi – e porta a circa 36 MW la capacità solare installata nel Paese dalla Società per le rinnovabili. Enel Green Power ha all’attivo in Romania anche 498 MW circa di capacità eolica.

Diego de Almagro, situato nell’omonimo distretto nella regione di Atacama, 950 km a nord di Santiago del Cile, con una capacità installata totale di 36 MW, sarà composto da circa 225 mila moduli per lo più a “film sottile”, provenienti dalla fabbrica di Catania della 3Sun, la joint venture paritetica tra EGP, Sharp e STMicroelectronics.

Una volta realizzato e messo in esercizio, l’impianto di Diego de Almagro sarà in grado di generare fino a 80 GWh all’anno, il fabbisogno di consumo di circa 45 mila famiglie cilene, evitando così l’emissione in atmosfera di oltre 50 mila tonnellate di CO2.
L’investimento totale per la costruzione del nuovo impianto è di circa 60 milioni di dollari statunitensi.

Al progetto è associato un contratto d’acquisto, della durata di quindici anni, dell’energia prodotta dall’impianto (PPA), che sarà consegnata alla rete di trasmissione della regione centrale cilena (SIC) attraverso la sottostazione di Diego de Almagro, a circa 3 chilometri dall’impianto.

In Cile, Enel Green Power, nell’eolico, ha recentemente connesso alla rete l’impianto di Talinay (90 MW), ha in via di completamento i lavori relativi alla centrale di Valle de los Vientos (90 MW) e lo scorso agosto ha avviato i lavori per l’impianto di Tal Tal (99 MW). Nel settore geotermico, è previsto il prossimo avvio dei lavori per quella che sarà la prima centrale geotermica di tutto il Cono Sud, nel deserto di Atacama, a 4.400 metri di altezza, mentre si stanno esplorando varie concessioni che hanno potenzialità per oltre 100 MW.

Articoli Simili

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930