Notizie in Controluce

Eritrei deportati, appelli per il rispetto del Diritto internazionale

 Ultime Notizie

Eritrei deportati, appelli per il rispetto del Diritto internazionale

luglio 03
13:44 2010

“Per salvare la vita ai circa 300 eritrei che si trovano ora rinchiusi nel centro di detenzione di Sebha in Libia il Governo italiano deve muoversi immediatamente usando tutti i mezzi diplomatici e tutte le pressioni politiche del caso”: è l’appello rivolto da Jean Leonard Touadi, parlamentare italiano, sulla vicenda dei circa 300 migranti irregolari eritrei protagonisti tra il 29 e 30 Giugno di una rivolta nel centro di detenzione libico di Misratah, dopo che le autorità libiche avevano fatto firmare un foglio di rimpatrio forzato. A distanza di due giorni, sottolinea il parlamentare, il governo di Roma continua a tenere “un silenzio imbarazzante” pur di fronte ad una palese violazione del diritto internazionale che, aggiunge, “deve far riflettere sull’opportunità degli accordi per i respingimenti presi con il governo libico”. Dal canto suo, Mario Lana, presidente dell’Unione forense per la tutela dei diritti dell’uomo, non esita a parlare di possibile “disastro umanitario”, poiché i migranti sono per lo più persone “che se tornassero nel loro paese sarebbero sottoposte a violenze di ogni genere”. Le organizzazioni umanitarie denunciano che in seguito alla rivolta, i circa 300 eritrei, tra cui numerose donne e bambini, sono stati caricati su container chiusi, senza cibo e acqua, e deportati nel centro di Sebha, affrontando un viaggio di oltre mille chilometri e da lì saranno probabilmente rimandati in Eritrea.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031