Notizie in Controluce

Giovolley, l’orgoglio non basta, passa Volley Group

 Ultime Notizie

Giovolley, l’orgoglio non basta, passa Volley Group

Giovolley, l’orgoglio non basta, passa Volley Group
ottobre 29
12:19 2017

Una Giovolley bella a metà viene sconfitta per 3-1 dall’Acqua e Sapone Volley Group Roma nel primo derby laziale, valido per la terza giornata del campionato di Serie B1 di pallavolo femminile. Dunque, colpo corsaro per le ragazze di coach Fabio Cavaioli al termine di una partita sostanzialmente equilibrata e combattuta almeno per i primi 3 set: le due squadre infatti hanno lottato punto a punto. La formazione ospite trascinata da una grande prestazione di Laura Saccomanni e Sonja Percan, si aggiudica il primo set per 25-22. Ma la Giovolley di coach Tonino Federici reagisce subito e fa suo il secondo set con identico punteggio: 25-22 per la compagine pontina in cui brillano in particolare Deborah Liguori e Federica Gatta. Il terzo set segna la svolta della gara: più letali negli attacchi e più compatte nell’alzare il muro le atlete romane dell’Acqua e Sapone Volley Group che si impongono per 25-21 stroncando il tentativo di rimonta delle ragazze di Aprilia e chiudendo il match. Il pubblico mormora per alcune decisioni arbitrali della coppia napoletana Filippo Erman (1° arbitro) e Claudia Lanza (2° arbitro). Senza storia il quarto e ultimo set dell’incontro. Partenza equilibrata, poi la formazione ospite prende il largo e va a chiudere sul 25-14 frustrando il nuovo tentativo di rimonta del team padrone di casa. Un po’ di stanchezza ha evidentemente tolto lucidità alla Giovolley di capitan Angelita Centi, proprio nel momento topico della sfida. Alla fine, applausi per tutti: per le vincitrici e per le sconfitte che hanno tenuto testa a una buona squadra con elementi che hanno militato in Serie A. Premiate come migliori giocatrici della partita: Laura Saccomanni dell’Acqua e Sapone Group Volley Roma e Deborah Liguori per la Giovolley Aprilia.

Il commento del tecnico Tonino Federici: “Rimane il rammarico per non aver giocato il quarto set, stavolta non ha funzionato bene la battuta. Infatti non siamo stati in grado di mettere in difficoltà le avversarie. Mi conforta il fatto che abbiamo tenuto testa per una parte della partita, cercheremo di lavorare in settimana per migliorare alcuni meccanismi. Vogliamo fare più punti e rimanere in alto”.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930