Notizie in Controluce

Grandi aspettative alla 12°Festa del Cinema di Roma

 Ultime Notizie

Grandi aspettative alla 12°Festa del Cinema di Roma

Grandi aspettative alla 12°Festa del Cinema di Roma
ottobre 27
00:45 2017

Si è aperto oggi, presso l’auditorium Parco della Musica di Roma la 12° Festa del Cinema di Roma.

Un edizione dove la parola chiave è “Pochi ma Buoni“.

Pochi saranno i film (solo 39 nella selezione ufficiale) e poche saranno le star che cammineranno sul red carpet dell’auditorium. Ma quel poco che ci sarà è di assoluto valore.

Partendo dal talentuoso Regista Canadese osannato a Cannes Xavier Dolan, passando per Jake Gyllenhall, Ian McKellen, Gigi Proietti, Nanni Moretti fino ad arrivare a David Lynch; il festa del cinema di Roma 2017 si presenta ai nastri di partenza con un interessante restyling non tanto nella forma quanto nei contenuti..

Con un budget a dir poco irrisorio (3 milioni di euro) un quarto del Festival di Venezia, il direttore artistico Antonio Monda è riuscito a confezionare un assortimento di film ed incontri di primissimo livello.

Chi si aspetta la superstar o il nome di grido che possa portare folle oceaniche di appassionati o semplici curiosi non ci sarà. Non vedremo la calca fuori le sale, file sterminate di fotografi e innumerevoli troupe televisive, bensì un lento quanto mai sornione trascorrere del tempo tra film e conferenze fatte da persone, artisti che vivono e sperimentano il cinema con la C maiuscola.

Da Hostiless di Scott Cooper a Detroit di Kathrin Bigelow, passando per Logan Lucky di Steven Soderbergh siamo pronti per una dieci giorni di cinema nella capitale pieni di curiosità ed aspettative.

Ma dove riponiamo più speranze e attese non può che essere quella piccola ma non troppo sezione indipendente dedicata ai più piccini “Alice nella città” da anni fiore all’occhiello della rassegna, che ancora una volta potrà stupirci con qualche colpo a sorpresa.

Con la scelta dei due motori portanti di questa dodicesima edizione: la musica (con filmati su Maria Callas, Dylan e l’incontro con Michael Nymann) da una parte e lo sport (il film su Borg McEhea i documentari su Enzo Ferrari e Nick Bollettieri) dall’altra, la direzione artistica del festival permetterà al pubblico di avere un offerta tematica di assoluto livello qualitativo con ottimi spunti di riflessione.

Quel che si evince da queste prime battute è che il tanto criticato Festival del cinema di Roma anno dopo anno sembra che stia trovando una sua ragion d’essere, a piccoli passi, fatti con passione, qualità ma sopratutto ben ponderati.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930