Notizie in Controluce

LA PASSEGGIATA DELLE SPOSE A ROCCA DI PAPA

 Ultime Notizie

LA PASSEGGIATA DELLE SPOSE A ROCCA DI PAPA

LA PASSEGGIATA DELLE SPOSE A ROCCA DI PAPA
luglio 06
21:58 2018

L’eco delle serenate pare non essersi ancora assopita: nelle belle spose in ascolto sulle logge degli angoli più caratteristici di Rocca di Papa sembravano essersi trasfigurate tutte le giovani rocchegiane dei secoli scorsi, alcune nel caratteristico costume popolare, altre in pizzi e merletti, mentre Emanuele Cipolletti, Luca Silvestrini, Cristian Melis, Paolo Valbonesi e Stefano Cippitelli con le loro chitarre e la loro voce contribuivano ad animare il clima di festa, insieme a Francesco Swerc che per l’occasione era lo sposo.

I forni  del paese, per l’occasione simbolo di accoglienza e ospitalità hanno contribuito a rendere tangibile quel dono nuziale che a Rocca di Papa accompagna i confetti: la ciambella degli sposi.  E’ trascorsa già quasi una settimana, ma a Rocca di Papa la nuvola vaporosa di tulle bianco che ha incipriato i sampietrini nel corso dei festeggiamenti dei Cinquecento anni della Confraternita del Ss.Sacramento aleggia ancora nell’aria di quest’estate appena iniziata.

I vicoli e le piazze dell’antico Quartiere Bavarese, domenica 1 luglio,  sono stati palcoscenico itinerante della passeggiata delle spose accompagnate da Piero Botti, per l’occasione valente cicerone;   il festoso corteo ha raggiunto, con in testa una fiammante auto d’epoca della scuderia Cabum di Alessandro Fondi, Piazza Claudio Villa nella quale, ogni sera si sono svolti spettacoli di intrattenimento. Il clou lo merita a pieni voti  la divertente commedia in dialetto rocchegiano della Strana Compagnia che il sabato con  Eviva i Sposi!   ha registrato il tutto esaurito, nonostante fosse l’ennesima  replica.

Sempre domenica,  prima del concerto finale, un poetico siparietto musicale con   Paolo Valbonesi alla chitarra, ha visto protagonisti  Mario e Anna Giovanetti, Piero Botti, Florentina Pagnejer, Fausto Giuliani, Roberto De Luca e la sottoscritta:   versi e canti sull’amore hanno intrattenuto il numeroso pubblico che, nonostante il caldo non ha voluto rinunciare al connubio dialetto e poesia.

E la splendida luna piena che ha baciato nel cielo la nostra Rocca è stata testimone, prima del concerto finale, della premiazione del Gruppo Smac con Zi’ Pino Giovanazzi,  giovanissimi partecipanti vincitori della Caccia al Tesoro: un bel forziere con tante monete è stato loro donato dagli stessi organizzatori dell’evento.

Soddisfatte tutte le Associazioni  cittadine: ALI libere idee,   l’Associazione Ciambella degli Sposi,  l’Ente Prorocca,   e la Confraternita del Ss. Sacramento con tutti i numerosi volontari e i gruppi musicali che hanno collaborato alla riuscita di questa bella festa…

Qualcuno che trova da ridire e far notare che a Rocca tanti sono i problemi tra antenne e parcheggi dei disabili non manca… screditare però l’impegno di chi ci mette tempo, passione, abilità, coraggio e soprattutto “fa” invece che dire, buttandola sul servilismo e su un’opposizione mancata ( fuori luogo, peraltro! )  non è certamente il modo migliore di risolvere i problemi.

Tanto sostegno e un bel plauso a tutti !

 

 

( foto di Paola Rufini )

 

 

 

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930