Notizie in Controluce

Labozeta dedica Le Quattro Stagioni di Vivaldi alla scienza e alla ricerca

 Ultime Notizie
  • La tutela dei diritti umani nelle aree di crisi La tutela dei diritti umani nelle aree di crisi Anche l’associazione “Vivere Impresa No Profit” di Albano Laziale parteciperà al convegno “La tutela dei diritti umani nelle aree di crisi”,...
  • Conclusa la III edizione del festival molisano Conclusa la III edizione del festival molisano diretto da Alice Pasquini. Crescono a grandi numeri l’affluenza dei visitatori e le potenzialità di rilancio turistico ed economico del territorio Un’affluenza di...
  • Cerimonia nell’Aula Magna dell’Università La Sapienza di Roma Roma, 12 giugno 2018 – Saranno uomini della cultura, dello spettacolo, delle istituzioni e della letteratura a ricevere, questa sera, nell’Aula Magna del rettorato della Sapienza Università di Roma, i...
  • CREDERE NEL PROPRIO FUTURO: TENACIA E IMPEGNO PREMIANO…   Un’adolescente piena di sogni e di sorrisi: già da bambina amava volare con la fantasia, s’impegnava seriamente sia sui banchi di scuola – ora liceale del Linguistico Joyce –...
  • VELLETRI – MUSEO “ GIGI e LUCIA MAGNI” Con il sostegno della famiglia Magni – dell’ Associazione Luigi e Lucia Magni – della famiglia De Angelis – dell’ Associazione Nazionale Costumisti e Scenografi – della compagnia del Teatro...
  • Matera, da vergogna a gloria Matera, da vergogna a gloria: la città di pietra diventa un acquerello sulle foto di Federico Scarchilli Nel suo ultimo progetto fotografico Federico Scarchilli trasforma Matera in un’opera a metà...

Labozeta dedica Le Quattro Stagioni di Vivaldi alla scienza e alla ricerca

Labozeta dedica Le Quattro Stagioni di Vivaldi alla scienza e alla ricerca
dicembre 17
08:08 2017

Grandissima partecipazione al concerto di Labozeta al Pontificio Istituto di Musica Sacra, un’istituzione accademica e scientifica centenaria, eretta dalla Sede Apostolica, nella quale è presente un organo Mascioni costruito tra il 1931 e il 1932, che dispone di ben 6752 canne

ROMA – Un pubblico autorevole di ricercatori e accademici, di imprenditori e appassionati ha partecipato al concerto dedicato alla “cultura della scienza”.

“Ancora una volta – ha affermato Giancarlo De Matthaeis, presidente di Labozeta Spa – siamo convinti di quanto sia importante puntare il nostro sguardo verso la cultura nel senso più ampio del termine, nella consapevolezza che alimentare il sapere e la conoscenza attraverso la musica sia un passo imprescindibile, specie in un settore così strategico e importante per la società italiana, come la scienza e la ricerca, che ha rappresentato e continuerà a rappresentare l’eccellenza nel nostro Paese.
Qui tra noi – ha aggiunto De Matthaeis -ci sono ricercatori, esponenti del mondo accademico e scientifico, rappresentanti della diplomazia internazionale e dell’industria italiana. Oggi più che mai, siamo convinti dell’importanza strategica rappresentata dalla comunità scientifica romana e nazionale, la quale deve ritornare a rispecchiare l’eccellenza della ricerca, sia per quantità che per qualità. Un mondo fatto di persone in carne e ossa, di donne e uomini che ogni giorno in un religioso silenzio lavorano nell’ombra, fuori dai riflettori mediatici. E’ proprio grazie a queste persone e dai loro risultati scientifici che la società civile spesso trae vantaggi, spesso senza averne piena consapevolezza. Un mondo a cui teniamo particolarmente e che crediamo fermamente tornerà ad essere l’epicentro vitale del nostro futuro”.

L’evento è stato reso possibile grazie agli sponsor, amici di Labozeta: il Pericles International Academy, autorevole fondazione impegnata da anni nel sostegno della ricerca, l’Honda Moto Motors di Roma, la più grande filiale Honda d’Europa, la Farzedi, fra le più importanti aziende nella distribuzione di farmaci, la società Rossetto impresa di eccellenza impegnata nella progettazione e realizzazione per lavorazioni ad alto rischio biologico, l’Autoimport Opel, azienda tra le più stimate nell’Automotiv impegnata nella distribuzione di prestigiosi marchi internazionali e l’Air Control, società di ingegneria e costruzione di impianti per la gestione delle qualità ambientali nei laboratori scientifici.

Il celebre adagio di Albinoni per organo e archi e le “Quattro stagioni” di Antonio Vivaldi per violino ed orchestra sono state eseguite dalla Cappella Musicale Costantina diretta dal Maestro Paolo De Matthaeis, organista delle basiliche di Sant’Agnese fuori le Mura e San Pietro in Vincoli. Solista al violino la giapponese Hinako Kawasaki.

Alessandro Ambrosin

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930