Notizie in Controluce

MIO IMMENSO BABBO!

 Ultime Notizie
  • A Zagarolo i contratti di locazione a canone concordato Zagarolo – La Giunta Comunale del Comune di Zagarolo con Delibera n°146 del 21/09/2017 ha ratificato l’accordo territoriale, perfezionato con le sigle sindacali in rappresentanza di locatori e conduttori, per...
  • A Cristiana Pegoraro Il Premio “Oltre La Breccia” In occasione del suo concerto alla Carnegie Hall, il 16 novembre 2017, verrà consegnato alla pianista italiana il Premio creato nell’ambito della manifestazione “Luci della storia su Porta Pia” Un...
  • Velletri – Intitolazione “Viale 25 Novembre”. Intitolazione “Viale 25 Novembre”. SPI, CGIL e Comune di Velletri contro la violenza sulle donne. Il giorno 25 novembre alle ore 10.00 a Velletri sarà intitolato un Viale di Villa...
  • Pompei, il Grande Progetto all’UNESCO Il Generale Curatoli: “Entro dicembre 2018 la chiusura di tutti i cantieri” Francesco Caruso : “Una rete per lo sviluppo della buffer zone” Massimo Osanna: “Dal 2019 servirà un direttore...
  • Shakespeare Lab – I vincitori “RICICLAGGIO DI UMANO SPORCO” E “LA CENA DEI MANCINI” VINCONO IL PREMIO DI GIURIA E PUBBLICO. Ma tutti i progetti presentati dai 27 giovani di Skakespeare Lab saranno in scena...
  • Aldo ONORATI: letture da non perdere Quando cominci a mettere qualche capello bianco ‘n capo, cominci pure ad apprezzare ancora di più l’importanza, la preziosità del Tempo. Vorresti fare tutto quello che ti è stato “negato”...

MIO IMMENSO BABBO!

MIO IMMENSO BABBO!
luglio 06
14:10 2015

8925-Fabio-Taddei-ed-il-papLettera di Fabio Taddei dedicata al papà Bruno, scomparso il 30 giugno.

MIO IMMENSO BABBO!

Mio immenso papà Bruno, te ne sei andato ieri mattina e già sto impazzendo perché non ti vedo da un giorno! Come potrò sopportare di non vederti più? Veramente non so come ci riuscirò!
Mio immenso babbo (come mi piaceva chiamarti negli ultimi tempi), mi consola il fatto

sorprendente oltre ogni mia aspettativa che tanta gente ti conosceva e ti voleva bene come non mi sarei aspettato. Ho avuto tanta testimonianza di affetto per te da tanti miei amici di Velletri, di altre parti d’Italia ed anche dall’estero. Tutte persone che ti hanno conosciuto ed alle quali hai lasciato un caro ricordo per la tua simpatia, la tua disponibilità e la tua bontà.
Mio immenso babbo, mamma ti ha definito un marito esemplare, noi figli ti definiamo un padre che augureremmo a qualsiasi figlio del mondo, tua nuora ti ha definito come un donatore di amore come pochi nel mondo e per i tuoi nipotini sei un amatissimo nonno definito il più bel fiore del loro giardino e l’amore più puro e cristallino che abbiano mai visto.
Mio immenso babbo, nella tua vita hai raggiunto il traguardo massimo che un uomo può raggiungere come marito, come padre come suocero e come nonno!
Mio immenso babbo, oggi io sono marito e padre di tre figli ma non potrò mai diventare nemmeno lontanamente ciò che sei stato tu! Tu eri un professionista della famiglia, io invece nonostante tenti di seguire con tutte le mie forze il tuo generosissimo esempio sarò sempre un dilettante rispetto a te. Te lo prometto mio immenso papà che ai tuoi nipotini cercherò di dare ancora di più, la più grande quantità di amore possibile, anche il tuo di amore che non potrai più dargli tu di persona ma che gli darai sempre ed ovunque portandoti loro nel cuore finché vivranno e ricordandoti come la bontà in persona.
Mio immenso babbo, quasi tutto quello che ho fatto ed avuto nella mia vita lo devo a te ed alla mamma naturalmente. Senza il tuo aiuto, molto probabilmente non sarei riuscito ad avere i risultati che ho avuto negli studi, in politica, nello sport, in campo militare, non avrei la casa dove abito, non avrei avuto un lavoro per portare il pane alla mia famiglia e non avrei fatto tutti i viaggi per il mondo che ho fatto dove qualche volta ho coinvolto con mio immenso piacere anche te!
Mio immenso babbo, avrei voluto ancora dirti tante cose e fare ancora tante cose insieme, anche quelle che non ci eravamo detti e fatto in questi anni ma probabilmente qualche medico non proprio all’altezza (del quale riparleremo) ha deciso per noi e ti ha fatto andar via troppo presto! Non è giusto questo! Noi avevamo ancora bisogno di te, dei tuoi consigli, della tua esperienza, della sicurezza che ci infondevi, di quelle tue mani che non so quanto lavoro hanno fatto per non farci mancare niente, del tuo vivere per la tua famiglia e soprattutto per i tuoi nipotini che come dicevi sempre erano al tua vita!
Mio immenso babbo, ora potrai stare finalmente vicino al mio fratellino Fabrizio, perché la vita che non ti ha mai fatto sconti, ti ha anche tolto un bambino piccolo, quando invece per natura mai un padre dovrebbe vedere andare via un figlio! Dagli un bacio da parte mia!
Mio immenso babbo, come ha detto tuo figlio Andrea (mio fratello), un papà come te è stata la bontà fatta persona. Pacifista, sempre con la mano tesa ad aiutare chiunque avesse avuto bisogno, paziente oltre ogni limite e protettivo come pochissime persone lo sono. Le tue mani per noi sono sempre state, coccole, rassicurazioni e pronte a toglierci ogni fatica possibile ed impossibile dalle nostre spalle. Sei stato un dono, ed ho avuto un grandissimo “culo” ad essere stato tuo figlio.
Mio immenso papà, oggi improvvisamente mi sento più grande e con le spalle scoperte!
Ti amo babbo mio e se veramente ora sei in un mondo migliore, appena finito il mio dovere in questo di mondo, vorrei stare di nuovo con te in quel mondo migliore per non dividerci più! Mi mancherai finché non ti rivedrò!

Tuo figlio Fabio

P.S. Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicino in questi momenti terribili della mia vita.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930