Notizie in Controluce

Monte Compatri – Miseria

 Ultime Notizie
  • A Zagarolo i contratti di locazione a canone concordato Zagarolo – La Giunta Comunale del Comune di Zagarolo con Delibera n°146 del 21/09/2017 ha ratificato l’accordo territoriale, perfezionato con le sigle sindacali in rappresentanza di locatori e conduttori, per...
  • A Cristiana Pegoraro Il Premio “Oltre La Breccia” In occasione del suo concerto alla Carnegie Hall, il 16 novembre 2017, verrà consegnato alla pianista italiana il Premio creato nell’ambito della manifestazione “Luci della storia su Porta Pia” Un...
  • Velletri – Intitolazione “Viale 25 Novembre”. Intitolazione “Viale 25 Novembre”. SPI, CGIL e Comune di Velletri contro la violenza sulle donne. Il giorno 25 novembre alle ore 10.00 a Velletri sarà intitolato un Viale di Villa...
  • Pompei, il Grande Progetto all’UNESCO Il Generale Curatoli: “Entro dicembre 2018 la chiusura di tutti i cantieri” Francesco Caruso : “Una rete per lo sviluppo della buffer zone” Massimo Osanna: “Dal 2019 servirà un direttore...
  • Shakespeare Lab – I vincitori “RICICLAGGIO DI UMANO SPORCO” E “LA CENA DEI MANCINI” VINCONO IL PREMIO DI GIURIA E PUBBLICO. Ma tutti i progetti presentati dai 27 giovani di Skakespeare Lab saranno in scena...
  • Aldo ONORATI: letture da non perdere Quando cominci a mettere qualche capello bianco ‘n capo, cominci pure ad apprezzare ancora di più l’importanza, la preziosità del Tempo. Vorresti fare tutto quello che ti è stato “negato”...

Monte Compatri – Miseria

novembre 23
17:28 2015

Era febbraru, pure quella matina Loreto se rrizzà e jette a la finestra. Dette ‘na passata cò la mani sopre a li vitri ‘ppannati e tenne la conferma che piovea ‘ngora: eru sei giorni che piovea e issu ‘ngomingià a biastimà. Mangu oggi se lavora, e pure se smette de piove tocca ‘spettà qu’aru giornu pè fa scolà la terra, mica se po’ vangà ‘mmezzu a lo fangu! Pure la moje se rrizzà e jette a vardà senza fa ‘n fiatu, e senza dì ‘na parola jette a ‘ppiccià ‘mbo de focu a la cucina de mattuni pè scallà ‘na cazzaroletta de latte. Li fiji che dormenu a ‘n lettinu affiangu a lu lettu ranne ‘ngomingeru a tossì pè lo fume. Ndremende Loreto, che era remastu vecinu a la finestra, stea a considerà che st’immernu era potutu lavorà ben poche giornate: “So sei giorni- disse- se continua così vojio vede che ce magnemo”. Lo latte era prundu e la mojie lo messe a la tazza. Comme se lo portà a la vocca Loreto lo resputà biastimenno: “Ma sto latte è acidu!” E la mojie ‘ndispettita li respose: “Io me lo so levatu da la vocca pè lasciattelo a ti e a li pupi. Che ce pozzo fa se li sordi ‘ngi stau pè recombrallo?” Po’ aggiunse:”Saria mejio che te cerchissi ‘naru lavore, perché così ‘nze po’ ì annanzi. So più li giorni che remani a casa che quilli che và a lavorà”. “Che è corpa mea se piove sembre” urlà Loreto biastimenno. “Tu n’ha corpa-respose la mojie- però te potristi reccomannà a quaddunu che te trovesse qua aru lavore, a l’industria, da fa pure se piove”. “E certu- respuse issu- se tutti se ne jisseru a l’industria, chi ce remarria a lavorà la cambagna. E po’ pè fa quello che dici tu ce vojiu le zambate, ci sta la politica de mezzu. ‘Gna esse ‘scritti a li partiti. Tu nò lo sa che vordì esse ‘scritti a li partiti: vordì che se và bè te pozzu pure mette a lavorà, ma po’ ‘nsì più parò de le idee tei, te da raggionà cò la capoccia sea”. “Allora vabbè- respose essa- gnende partiti, ‘ndandu ce moremo de fame”. “Mo se no’ la smitti te do ‘n schiaffu” li disse issu a bruttu musu e se rrizzà pè issene. ‘Ndandu che se mettea quillu cappottacciu, se li scucì ‘na manica, allora strillà a la mojie: “Ma n’t’ero dittu de recucilla?”- “La so recucita ieri!”- “Se vede comme la sì recucita. Fammene ì và, sinnò oggi te ‘ddobbo comme ‘n sandu vecchju”- ècco, vattene a l’osteria, così quilli dù cendesimi che so remasti te li bivi e quanno revè sta più ‘ngazzatu de prima.”

scritto da Franco Raponi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930