Notizie in Controluce

Olevano Romano – Al via la nuova gestione dell’asilo nido comunale

 Ultime Notizie
  • A Zagarolo i contratti di locazione a canone concordato Zagarolo – La Giunta Comunale del Comune di Zagarolo con Delibera n°146 del 21/09/2017 ha ratificato l’accordo territoriale, perfezionato con le sigle sindacali in rappresentanza di locatori e conduttori, per...
  • A Cristiana Pegoraro Il Premio “Oltre La Breccia” In occasione del suo concerto alla Carnegie Hall, il 16 novembre 2017, verrà consegnato alla pianista italiana il Premio creato nell’ambito della manifestazione “Luci della storia su Porta Pia” Un...
  • Velletri – Intitolazione “Viale 25 Novembre”. Intitolazione “Viale 25 Novembre”. SPI, CGIL e Comune di Velletri contro la violenza sulle donne. Il giorno 25 novembre alle ore 10.00 a Velletri sarà intitolato un Viale di Villa...
  • Pompei, il Grande Progetto all’UNESCO Il Generale Curatoli: “Entro dicembre 2018 la chiusura di tutti i cantieri” Francesco Caruso : “Una rete per lo sviluppo della buffer zone” Massimo Osanna: “Dal 2019 servirà un direttore...
  • Shakespeare Lab – I vincitori “RICICLAGGIO DI UMANO SPORCO” E “LA CENA DEI MANCINI” VINCONO IL PREMIO DI GIURIA E PUBBLICO. Ma tutti i progetti presentati dai 27 giovani di Skakespeare Lab saranno in scena...
  • Aldo ONORATI: letture da non perdere Quando cominci a mettere qualche capello bianco ‘n capo, cominci pure ad apprezzare ancora di più l’importanza, la preziosità del Tempo. Vorresti fare tutto quello che ti è stato “negato”...

Olevano Romano – Al via la nuova gestione dell’asilo nido comunale

agosto 08
06:23 2017

Al via la nuova gestione dell’asilo nido comunale. Risparmi fino al 375 euro per le famiglie

L’asilo nido comunale di Olevano Romano a seguito di gara ad evidenza pubblica ha un nuovo gestore. L’isola che non c’è, questo il nome della struttura, situata in Piazza Karol Wojtyla è stata dato in concessione alla società Villa della Provvidenza s.r.l.s che a far data dal 01/09/2017 gestirà la struttura pubblica.
“Consapevoli delle difficoltà del territorio, ci siamo subito impegnati con azioni concrete a supporto di tutte quelle situazioni educative e di sostegno alle famiglie – dichiara l’assessore ai servizi sociali Paola Buttarelli – per questo abbiamo ritenuto necessario attivare tutte le procedure di gara per l’affidamento dell’asilo nido. Da anni lo stesso veniva dato in affidamento diretto. Una situazione non più possibile in relazione degli obblighi di rotazione degli operatori economici e della garanzia della concorrenza tra gli interessati e nel rispetto ad ogni modo delle linee guida dell’Anac. In questo modo, in relazione di un offerta economica al ribasso, si è riusciti ad applicare per il nuovo ed imminente anno educativo, una tariffa, rispetto agli anni passati, inferiore del 10% . Questo Significa che su dieci mesi di servizio la famiglia risparmierà un importo che va da un minimo di 216.00 euro ad un massimo di 375,00 . Non poco visti i tempi di crisi economica. Inoltre spiega l’Assessore la struttura potrà essere utilizzata, salvo la destinazione d’uso da rispettare, anche per iniziative ludiche, educative e pedagogiche, ampliando cosi l’offerta formativa per il territorio”.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930