Notizie in Controluce

Ophrys tenthredinifera nella Riserva naturale “Sughereta di Pomezia”

 Ultime Notizie

Ophrys tenthredinifera nella Riserva naturale “Sughereta di Pomezia”

Ophrys tenthredinifera nella Riserva naturale “Sughereta di Pomezia”
aprile 07
11:22 2017

Ophrys tenthredinifera nella Riserva naturale “Sughereta di Pomezia”

La Primavera regala sorprese… fiorite

Nel corso delle attività di vigilanza svolte dai Guardiaparco dell’Ente Parco regionale dei Castelli Romani all’interno della Riserva naturale Sughereta di Pomezia (la cui gestione è stata assegnata, da agosto 2016, all’Ente Parco Castelli Romani) è stata individuata una specie di orchidea mai segnalata ai Castelli Romani: la “Ophrys tenthredinifera” (Willd., 1805).

Il nome deriva da “tenthrede”, un piccolo imenottero “Symphita”, si riproduce infatti per impollinazione entomofila ad opera di imenotteri apoidei del genere Eucera. Diffusa nell’Europa meridionale, in Nord Africa ed in Medio Oriente, in Italia è presente su tutto l’Appennino, in Sicilia e Sardegna, assente sulle Alpi. Cresce su prati aridi, garighe, radure boschive, su terreni calcarei o poco acidi fino a 1000 m. alta da 5 a 25 cm, con foglie basali ovato-lanceolate, disposte a rosetta, e brattee larghe, sfumate di rosa.

Una ‘scoperta’ entusiasmante per gli appassionati, un motivo in più per regalarsi una passeggiata all’interno della Riserva della Sughereta, dove in questi giorni si possono ammirare altre interessati e colorate infiorescenze.

Molte sono quelle che crescono spontanee anche sul territorio del Parco regionale dei Castelli Romani, in particolare durante la Primavera possiamo ammirare questo fiore particolare al quale la natura ha dato svariate forme e colori.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930