Notizie in Controluce

Parco Valle del Treja – Stanno bene i boschi del Parco tutelati dai Progetti Ossigeno

 Ultime Notizie
  • A Zagarolo i contratti di locazione a canone concordato Zagarolo – La Giunta Comunale del Comune di Zagarolo con Delibera n°146 del 21/09/2017 ha ratificato l’accordo territoriale, perfezionato con le sigle sindacali in rappresentanza di locatori e conduttori, per...
  • A Cristiana Pegoraro Il Premio “Oltre La Breccia” In occasione del suo concerto alla Carnegie Hall, il 16 novembre 2017, verrà consegnato alla pianista italiana il Premio creato nell’ambito della manifestazione “Luci della storia su Porta Pia” Un...
  • Velletri – Intitolazione “Viale 25 Novembre”. Intitolazione “Viale 25 Novembre”. SPI, CGIL e Comune di Velletri contro la violenza sulle donne. Il giorno 25 novembre alle ore 10.00 a Velletri sarà intitolato un Viale di Villa...
  • Pompei, il Grande Progetto all’UNESCO Il Generale Curatoli: “Entro dicembre 2018 la chiusura di tutti i cantieri” Francesco Caruso : “Una rete per lo sviluppo della buffer zone” Massimo Osanna: “Dal 2019 servirà un direttore...
  • Shakespeare Lab – I vincitori “RICICLAGGIO DI UMANO SPORCO” E “LA CENA DEI MANCINI” VINCONO IL PREMIO DI GIURIA E PUBBLICO. Ma tutti i progetti presentati dai 27 giovani di Skakespeare Lab saranno in scena...
  • Aldo ONORATI: letture da non perdere Quando cominci a mettere qualche capello bianco ‘n capo, cominci pure ad apprezzare ancora di più l’importanza, la preziosità del Tempo. Vorresti fare tutto quello che ti è stato “negato”...

Parco Valle del Treja – Stanno bene i boschi del Parco tutelati dai Progetti Ossigeno

Parco Valle del Treja – Stanno bene i boschi del Parco tutelati dai Progetti Ossigeno
settembre 30
17:25 2017

Non sono stati intaccati dalla difficile estate i quasi 100 ettari tutelati dal taglio

Quest’anno abbiamo assistito nei boschi intorno a noi ad un autunno anticipato: la prolungata siccità che ha caratterizzato il 2017 ha causato negli alberi di latifoglie l’ingiallimento precoce delle foglie, un meccanismo di difesa che, accelerando il riposo vegetativo, consente a queste piante di superare i periodi sfavorevoli. La vegetazione del Monte Soratte, ben visibile dalle alture del Parco Valle del Treja, ha cominciato a virare verso le sfumature autunnali già ai primi di agosto e alla fine dello stesso mese era tutta arancione e rossa. Fortunatamente nella nostra valle le condizioni climatiche sono molto mitigate: le portate estive del Treja e degli altri corsi d’acqua che l’attraversano sono ben sostenute dalle acque sotterranee, in più la morfologia del territorio, con le strette e profonde valli, e l’elevato ombreggiamento riducono l’evaporazione, così l’umidità atmosferica è garantita e contenuti sono gli effetti dell’aridità sulla vegetazione . All’inizio dell’autunno infatti la Valle si presenta ben più verde che in altre zone.

Sono quindi in buone condizioni i circa 100 ettari di bosco tutelati dal taglio grazie ai Progetti Ossigeno finanziati dall’associazione Phoresta Onlus. I progetti prevedono la tutela di 60 ettari di bosco individuati dal 2013 e altri 35 ettari riconosciuti quest’anno, di proprietà del Comune di Mazzano Romano e dell’Università Agraria di Calcata, che non saranno tagliati per mantenere intatte le importanti funzioni ambientali che assolvono, come l’assorbimento e fissazione di carbonio, la fornitura di habitat a supporto della biodiversità, la protezione dall’erosione e il valore paesaggistico.

Il Parco è il garante dei progetti e il controllo dello stato fitosanitario dei boschi rientra negli impegni presi. Nei giorni scorsi abbiamo provveduto a monitorarne lo stato a seguito della lunga siccità e la valutazione, come anticipato, è stata positiva: i boschi stanno bene.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930