Notizie in Controluce

Presentato un progetto alternativo al Corridoio della Mobilità

 Ultime Notizie

Presentato un progetto alternativo al Corridoio della Mobilità

dicembre 02
15:31 2009

Dopo il secco dissenso dell’amministrazione comunale al progetto provinciale che vorrebbe fare dell’area ‘ex Cotral’ un nodo di scambio per i pendolari del territorio, e il documento congiunto di opposizione firmato insieme ai comuni di Colonna e Montecompatri, il comune di San Cesareo ha presentato in sede di Conferenza dei Servizi una proposta progettuale alternativa. Tale disegno prevede la realizzazione di una rotatoria nell’incrocio tra la SS6 Casilina e la viabilità locale di San Cesareo in grado di fluidificare il traffico, nonchè interventi di arredo urbano, pubblica illuminazione e, soprattutto, un sostanziale miglioramento delle condizioni di percorribilità pedonale lungo tutta l’area. “L’idea progettuale del Corridoio della Mobilità- dichiara il sindaco Pietro Panzironi – risulta assolutamente inadeguata alle reali necessità della popolazione e non tiene conto dell’attuale stato dei luoghi su cui andrebbe ad insistere l’opera. L’intervento comporterebbe, infatti, la realizzazione di numerose intersezioni e accessi laterali indispensabili per consentire l’ingresso alle abitazioni adiacenti via Casilina, ciò in piena contraddizione con le finalità e la ratio dei corridoi della mobilità che, nel gergo tecnico, sono intesi come percorsi snelli, riservati e protetti ad uso esclusivo dei mezzi pubblici. Per questo la giunta comunale ha già adottato una nuova proposta progettuale che prevede la realizzazione di una rotatoria, l’allargamento dell’incrocio stesso e la realizzazione di banchine e marciapiedi di un metro e mezzo di larghezza per consentire un’agevole percorribilità ai pedoni”. La realizzazione della rotatoria lungo la SS6 Casilina è parte integrante di un progetto di più ampio respiro che prevede la riqualificazione delle aree adiacenti ad essa. In particolare, il disegno della Giunta Panzironi prevede la riorganizzazione di un area parcheggio da 180 posti auto lungo l’arteria principale, la sistemazione della piazza all’ingresso del centro abitato al fine di creare una vasta area pedonale, la sistemazione di un’area verde, adiacente la piazza, completa di arredo urbano e innesto di nuove essenze arboree, ed infine la creazione di una serie continua di marciapiedi finalizzata a garantire maggiore sicurezza ai pedoni.

 

 

Articoli Simili

Archivio

Le Notizie per Data

marzo: 2018
L M M G V S D
« Feb    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031