Notizie in Controluce

Raggionamentu sociopoliticu

 Ultime Notizie

Raggionamentu sociopoliticu

agosto 06
07:04 2017

Ce sarà ‘na raggione se se ‘cchiappemo tutto da si governi ‘ncompetenti,è comme se stessimo ‘n transe,issi fanno e disfanno e noi zitti e bboni ‘ddormentati ‘n mezzo a u boscu. Allora, u lavoru ‘n c’è ‘n se trova se né itu da quatra parte,ce credo te massacrino de tasse e burocrazia e l’imprendito’ piccolu o grossu se scoraggia e allora o schiatta o scappa ‘n do se sta meio,tu pensi che chesto u governu nu o vede e ‘nvece o vede bè ma è proprio chello che vò e cioè mannà ‘n rovina a media e povera classe Itaiana e favorì se stessi co i soliti ‘nteressi co’ chi gne fa commido. A scola casca a pezzi a partì’ da e strutture che crollino all’insegnamentu che è carente de tutto,u governu se ‘mpegna pe’ riportà u populu futuru all’ignoranza così u controlla meio,a verità è chesta ,u politicu s i tè ‘n popolu che nun capisce ce guadagna de ppiù,tutto o losco o ‘nnisconne meio co’ chi nun sa perché nun vede e nun sente ecco che allora lascia cascà’ a pezzi u sistema scolasticu. U sistema ospedalieru è ‘n giro’ dell’infernu,prova a i a u prontu soccorsu,fatte ricoverà po’ mo ricconti, a issi gne ‘nteressa fatte vaccinà perché te vonno bè comme mamma,bellu de mamma aiutemeli a smarti’ si mioni de vaccini che valino miardi,issi e e case farmacetiche se gonfino e noi se ‘mbottiemo de sostanze,solo noi,comm’è che cill’atri Eropei nun se vaccinino a su modu, ce sarà ‘na raggione. Noi dall’Europa piemo solo chello che ce fa commido,quanno gne ‘nteressa,sempre e solo ai politici de u governu ce dichino che è l’Europa che o chiede e tutte chell’atre cose che ne u restu d’Europa funzionino cento vote meio che da noi chelle ce tenno ‘nniscoste sti furbacchioni ma noi ‘ncora proprio scemi ‘n ce semo diventati armeno spero. Però a strada a semo presa chella pe’ diventà scemi quindi ‘ttenzio’ che gnà dasse ‘na sgrullata da su modu de i avanti comme gnente fusse,chissi ce se pappino pure l’anima e allora si volemo che quaccosa cambia tenemo da cambià noi e si ‘na cosa nu va o tenemo da di e siccome qua e cose che nun vanno so’ diventate ‘na botte piena tenemo da comincià a strillà comme faceva a commare Lina co u maritu quanno a sera torneva ‘mbriacu,a sentevino fino a Nemi,u lagu gne faceva da cassa de risonanza,parevvino l’urli de ‘n lope menaru,faceva paura e puro tanta.

Dario Olivastrini Genzano di Roma
Nome: l\’omminu mascheratu
Url:
E-mail: dario.olivastrini@alice.it

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930