Notizie in Controluce

Seeds&Chips e Istituto Agronomico di Bari

 Ultime Notizie
  • A Zagarolo i contratti di locazione a canone concordato Zagarolo – La Giunta Comunale del Comune di Zagarolo con Delibera n°146 del 21/09/2017 ha ratificato l’accordo territoriale, perfezionato con le sigle sindacali in rappresentanza di locatori e conduttori, per...
  • A Cristiana Pegoraro Il Premio “Oltre La Breccia” In occasione del suo concerto alla Carnegie Hall, il 16 novembre 2017, verrà consegnato alla pianista italiana il Premio creato nell’ambito della manifestazione “Luci della storia su Porta Pia” Un...
  • Velletri – Intitolazione “Viale 25 Novembre”. Intitolazione “Viale 25 Novembre”. SPI, CGIL e Comune di Velletri contro la violenza sulle donne. Il giorno 25 novembre alle ore 10.00 a Velletri sarà intitolato un Viale di Villa...
  • Pompei, il Grande Progetto all’UNESCO Il Generale Curatoli: “Entro dicembre 2018 la chiusura di tutti i cantieri” Francesco Caruso : “Una rete per lo sviluppo della buffer zone” Massimo Osanna: “Dal 2019 servirà un direttore...
  • Shakespeare Lab – I vincitori “RICICLAGGIO DI UMANO SPORCO” E “LA CENA DEI MANCINI” VINCONO IL PREMIO DI GIURIA E PUBBLICO. Ma tutti i progetti presentati dai 27 giovani di Skakespeare Lab saranno in scena...
  • Aldo ONORATI: letture da non perdere Quando cominci a mettere qualche capello bianco ‘n capo, cominci pure ad apprezzare ancora di più l’importanza, la preziosità del Tempo. Vorresti fare tutto quello che ti è stato “negato”...

Seeds&Chips e Istituto Agronomico di Bari

dicembre 12
11:46 2016

Si svolgerà ad Amman, in Giordania, il 14 e 15 Dicembre 2016 il primo Euro-Med Hackathon dedicato al tema “Eco-Efficiency in Agro-Food Chain”, l’eco-efficienza nella filiera agroalimentare: una maratona di giovani innovatori che potranno presentare ad una giuria di esperti progetti innovativi da sviluppare e lanciare sul mercato.

Nell’ambito del Progetto “MedSpring” (Mediterranean Science Policy Research and Innovation Gateway), l’Euro-Med Hackathon è coordinato dallo IAMB Ciheam (l’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari, sede italiana dell’Organizzazione internazionale Centre International de Hautes Etudes Agronomiques Méditerranéennes) e finalizzato alla cooperazione Euro-Mediterranea per la ricerca ed innovazione, rivolte in particolare alle 3 “sfide sociali”: acqua, alimentazione ed energia. Sfide e valori condivisi a pieno da Seeds&Chips, the Global Food Innovation Summit, insieme al continuo sostegno ai giovani che in tutto il Mondo creano e sperimentano nuovi modelli di sviluppo sostenibile.

In programma: una 2-giorni di Hackathon, dove 30 giovani innovatori provenienti da 10 Paesi del Mediterraneo – Algeria, Egitto, Francia, Giordania, Grecia, Iraq, Marocco, Palestina, Tunisia e Turchia- si sfideranno a colpi di idee innovative. I progetti presentati affrontano temi differenti: dall’agricoltura di precisione, al vertical farming; da soluzioni di social farming per i campi dei rifugiati in Palestina a soluzioni per l’efficientamento dell’utilizzo dell’acqua.

La maratona proclamerà 3 vincitori, che avranno l’opportunità di prendere parte alla terza edizione di Seeds&Chips, a Milano dall’8 all’11 Maggio 2017: un’importante occasione di visibilità per questi giovani che potranno incontrare investitori, aziende internazionali, Università e Centri di ricerca di tutto il mondo. Nelle precedenti edizioni tra gli altri hanno partecipato: il World Food Programme; UNIDO ITPO – l’Agenzia delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale dei Paesi in Via di Sviluppo; la Commissione europea; il Politecnico di Milano; il MIT – Massachusetts Institute of Technology; la californiana UC Davis; Kpmg; Accenture; Lavazza; Elior, Barilla; Coop; Cisco; Metro Group; Techstars; Reimagine Food; Food Tech Connect; H-Farm; Ag Funder; Cinnamon Bridge e Telecom.

Ad aprire l’Hackathon proprio la key lecture di Marco Gualtieri, ideatore e chairman di Seeds&Chips, che mostrerà ai partecipanti le numerose opportunità della Food Innovation sottolineando l’importanza vitale, per il pianeta e per la salute dell’uomo, di dotarsi in fretta di modelli alternativi di produzione, distribuzione, commercializzazione di prodotti agricoli e agroalimentari.

“Siamo orgogliosi di poter fornire il nostro contributo per lo sviluppo di idee progettuali innovative provenienti dai giovani dei Paesi del Mediterraneo. Seeds&Chips nasce proprio dall’idea di agevolare la creazione di un ecosistema internazionale di Food Innovation marker ed il suo matching col mondo della ricerca e delle imprese” sottolinea Marco Gualtieri. “Anche per questo, ad aprile 2016 abbiamo sottoscritto un accordo triennale con lo IAMB Ciheam che è un importante riferimento internazionale sui temi della cooperazione e della valorizzazione delle risorse umane come fattore determinante per lo sviluppo sostenibile dell’agricoltura del Mediterraneo” conclude Gualtieri “Siamo convinti che insieme, mettendo in campo tutte le nostre risorse e i nostri sforzi, potremo davvero contribuire a cambiare i modelli di sviluppo tradizionali, agevolando lo sfruttamento di tecnologie mai state tanto disponibili”.

Per dettagli sull’iniziativa, sul programma e sui partecipanti:

http://agora.medspring.eu/en/articles/medspring-1-st-euro-medhackathon-idea-carriers-selected

http://www.medspring.eu/event/call-innovators-euro-med-hackaton-eco%E2%80%90efficiency-agro%E2%80%90food-chain

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930