Notizie in Controluce

Trasporti: “D’accordo per due fermate dell’alta velocita’ ad Orte”

 Ultime Notizie
  • La tutela dei diritti umani nelle aree di crisi La tutela dei diritti umani nelle aree di crisi Anche l’associazione “Vivere Impresa No Profit” di Albano Laziale parteciperà al convegno “La tutela dei diritti umani nelle aree di crisi”,...
  • Conclusa la III edizione del festival molisano Conclusa la III edizione del festival molisano diretto da Alice Pasquini. Crescono a grandi numeri l’affluenza dei visitatori e le potenzialità di rilancio turistico ed economico del territorio Un’affluenza di...
  • Cerimonia nell’Aula Magna dell’Università La Sapienza di Roma Roma, 12 giugno 2018 – Saranno uomini della cultura, dello spettacolo, delle istituzioni e della letteratura a ricevere, questa sera, nell’Aula Magna del rettorato della Sapienza Università di Roma, i...
  • CREDERE NEL PROPRIO FUTURO: TENACIA E IMPEGNO PREMIANO…   Un’adolescente piena di sogni e di sorrisi: già da bambina amava volare con la fantasia, s’impegnava seriamente sia sui banchi di scuola – ora liceale del Linguistico Joyce –...
  • VELLETRI – MUSEO “ GIGI e LUCIA MAGNI” Con il sostegno della famiglia Magni – dell’ Associazione Luigi e Lucia Magni – della famiglia De Angelis – dell’ Associazione Nazionale Costumisti e Scenografi – della compagnia del Teatro...
  • Matera, da vergogna a gloria Matera, da vergogna a gloria: la città di pietra diventa un acquerello sulle foto di Federico Scarchilli Nel suo ultimo progetto fotografico Federico Scarchilli trasforma Matera in un’opera a metà...

Trasporti: “D’accordo per due fermate dell’alta velocita’ ad Orte”

dicembre 03
21:39 2017

“Anche noi sosteniamo l’iniziativa di poter includere nel percorso dell’alta velocità due fermate, ad Orte proponendo, inoltre, a Zingaretti e FS, investimenti per i pendolari del Lazio e quindi ammodernamenti delle varie ferrovie regionali. Le nostre proposte, però, non sono state prese in considerazione e i nostri pendolari sono costretti a viaggiare su treni, spesso, obsoleti con ritardi continui. Questo perché negli ultimi cinque anni non è stato fatto nessun intervento serio sulle ferrovie regionali. Ciò danneggia, oltre che i pendolari, anche tutta l’economia del Lazio, a partire dal settore turistico”. Così, in una nota, il Senatore Francesco Aracri (Federazione della Libertà) e Adriano Palozzi, consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Mobilità e Lavori Pubblici

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930