Notizie in Controluce

Tulli: con il nuovo statuto Galli commissaria il Centro Anzian

 Ultime Notizie
  • La tutela dei diritti umani nelle aree di crisi La tutela dei diritti umani nelle aree di crisi Anche l’associazione “Vivere Impresa No Profit” di Albano Laziale parteciperà al convegno “La tutela dei diritti umani nelle aree di crisi”,...
  • Conclusa la III edizione del festival molisano Conclusa la III edizione del festival molisano diretto da Alice Pasquini. Crescono a grandi numeri l’affluenza dei visitatori e le potenzialità di rilancio turistico ed economico del territorio Un’affluenza di...
  • Cerimonia nell’Aula Magna dell’Università La Sapienza di Roma Roma, 12 giugno 2018 – Saranno uomini della cultura, dello spettacolo, delle istituzioni e della letteratura a ricevere, questa sera, nell’Aula Magna del rettorato della Sapienza Università di Roma, i...
  • CREDERE NEL PROPRIO FUTURO: TENACIA E IMPEGNO PREMIANO…   Un’adolescente piena di sogni e di sorrisi: già da bambina amava volare con la fantasia, s’impegnava seriamente sia sui banchi di scuola – ora liceale del Linguistico Joyce –...
  • VELLETRI – MUSEO “ GIGI e LUCIA MAGNI” Con il sostegno della famiglia Magni – dell’ Associazione Luigi e Lucia Magni – della famiglia De Angelis – dell’ Associazione Nazionale Costumisti e Scenografi – della compagnia del Teatro...
  • Matera, da vergogna a gloria Matera, da vergogna a gloria: la città di pietra diventa un acquerello sulle foto di Federico Scarchilli Nel suo ultimo progetto fotografico Federico Scarchilli trasforma Matera in un’opera a metà...

Tulli: con il nuovo statuto Galli commissaria il Centro Anzian

dicembre 30
15:11 2014

.

“Infatti, la maggioranza ha insistito nell’inserire una norma per cui la nomina della carica del segretario del Centro Anziani sia sottoposta ad una ratifica da parte della Giunta. Una scelta semplicemente inspiegabile e di cui non capiamo il senso, se non l’avere di fatto un commissario della Giunta all’interno del Consiglio d’Amministrazione del Centro Anziani, che invece dovrebbe essere pienamente autonomo!– attacca Tulli – Altre norme ancora peggiori sono state stralciate dopo il mio intervento, mentre positivamente è stata chiarita, con mesi di ritardo, l’interpretazione del limite posto ai mandati dello stesso Presidente, come da tempo auspicavo.”

“Il Centro Anziani di Labico ha centinaia di iscritti, offre una attività ricca e costante durante l’anno, è tra i più attivi di tuttala zona, tanto da vantare iscritti anche dai comuni vicini per la qualità e quantità dei suoi appuntamenti. Noi vogliamo che la figura del Presidente del Centro Anziani sia della massima autonomia, fuori dalla politica, tutta dedicata al benessere, alla cultura, all’intrattenimento di una fascia d’età che spesso è caratterizzata dalla solitudine, anche in un comune giovane come Labico. Per questo ritengo che sia assurdo che qualsiasi nuovo Presidente debba ritrovarsi con una figura di fatto commissariale e di natura politica all’interno del suo direttivo.”

“La politica deve saper dirigere e coordinare, non deve controllare tutti gli spazi di vita sociale di un comune – sostiene Tulli – anche perché, come dimostrato in questi 20 anni, in qualsiasi soggetto interviene il controllo politico di Galli, questo va in declino e, se non muore, al massimo a stento sopravvive!

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930