Notizie in Controluce

Velletri2030 News

 Ultime Notizie

Velletri2030 News

novembre 09
18:58 2017

Quando la politica scopre di dover fare i conti con il futuro.

All’Assemblea Mondiale della Sanità che si è svolta a Ginevra dal 22 al 31 maggio 2017, presso il Palazzo delle Nazioni Unite, ha preso parte ai lavori il Ministro della Salute, On. Beatrice Lorenzin. Quest’anno il tema scelto per gli interventi dei Ministri e capi delegazione è stato “Costruire sistemi sanitari migliori per la salute nello sviluppo sostenibile”, in linea con gli obiettivi e i target dell’Agenda delle Nazioni Unite 2030. Su tale tematica il Ministro Beatrice Lorenzin ha effettuato un intervento in seduta plenaria, in cui ha evidenziato la necessità di sostenere sistemi sanitari resilienti e inclusivi, in grado di mantenere elevati standard di cura a un costo ragionevole e sostenibile.

“La Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile approvata in Consiglio dei Ministri lunedì 2 ottobre è il documento attorno al quale edificare l’Italia dei prossimi decenni: non un libro dei sogni, ma l’indirizzo preciso fornito da istituzioni e società civile per raggiungere gli obiettivi dell’Onu e onorare l’Accordo di Parigi sul Clima”, ha commentato il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti. “Spero che la politica trovi il tempo e la responsabilità di confrontarsi su questi temi in campagna elettorale”.

L’approvazione della Strategia Nazionale di Sviluppo Sostenibile da parte del Consiglio dei Ministri di lunedì 2 ottobre, è un passo importante per mettere l’Italia sul sentiero delineato dall’Agenda 2030 dell’ONU” ha commentato il Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) Enrico Giovannini dopo l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri.

Anche nella scelta dei temi della Conferenza Programmatica del Partito Democratico che si è svolta a Napoli dal 27 al 29 ottobre c’è stato uno sforzo di guardare avanti. Il vicesegretarioMaurizio Martina ha fatto un esplicito riferimento agli SDGs dell’Agenda 2030: “Collochiamo il nostro progetto nel quadro degli Obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile e in piena coerenza con gli accordi di Parigi per la lotta ai cambiamenti climatici”

Il prossimo 14 novembre alla Camera la Presidente Laura Boldrini riunirà “centinaia” di sindaci per parlare delle “città del futuro” verso “uno stile di vita che sia compatibile con l’ambiente e la sostenibilità ambientale”. Lo ha annunciato la stessa Boldrini intervenendo al convegno organizzato a Montecitorio dal Kyoto club in occasione del primo anniversario dell’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi sul clima. “Proteggere l’ambiente vuol dire anche rilanciare l’economia, spiega Boldrini a margine del convegno. Noi dobbiamo avere questa missione, pensare al futuro, a quello del Pianeta, dei nostri figli, dei nostri nipoti. Non si può più procrastinare un impegno consistente, sia in termini di risorse, sia in termini di concepire anche la nostra quotidianità. Ognuno di noi può fare qualcosa“. Su queste basi “qui alla Camera il 14 novembre ospiteremo tantissimi sindaci, centinaia di loro, più di seicento, spiega Boldrini. Ho voluto fare questo incontro su un tema, le città del futuro, perchè la politica a livelli diversi, quelli locali, nazionali ma anche internazionali, ha il compito di occuparsi del futuro e quindi di inventarsi uno stile di vita che sia compatibile con l’ambiente e la sostenibilità ambientale“. E allora, conclude la presidente della Camera, “sarà interessante sentire l’esperienza di questi sindaci e sindache che già stanno mettendo in atto un cambiamento nel modo di raccogliere i rifiuti, di spostarsi all’interno della città, nel modo di improntare le politiche sociali“.  Tutto questo secondo me deve essere messo al centro anche della politica nazionale con le dovute risorse, perchè i cambiamenti si possono fare ma mai a costo zero. Per seguire l’intervento completo: http://webtv.camera.it/archive Venerdì 3 Novembre 2017 ore 09:45, Convegno “Le opportunità per lo sviluppo sostenibile dell’Italia e dell’Unione europea”:

Tanto interesse per un soggetto al quale Velletri 2030 sta lavorando dagli inizi dell’anno 2013 ci riempie di orgoglio. Fu proprio agli inizi del 2013 che Velletri 2030 presentò il suo primo Rapporto“Velletri 2030 – un’idea di futuro sostenibile” tra l’indifferenza generale dei media locali. Da quella data sono stati tanti gli Eventi e i Documenti preparati da Velletri 2030, molti dei quali disponibili nella home page del sito web. Non ultimo il Seminario Sviluppo Sostenibile per dare un futuro alla vita e un valore al futuro dello scorso 7 Ottobre. Il Seminario, organizzato da Velletri 2030 in collaborazione con la Diocesi Suburbicaria Velletri-Segni e con il patrocinio della Città di Velletri, partendo dal messaggio dell’Enciclica “Laudato sì” di Papa Francesco, ha illustrato i principi di attuazione  dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e le iniziative italiane, per concludersi con il ruolo del capitalismo per lo sviluppo sostenibile. Velletri 2030 spera in un crescente interesse della politica locale verso gli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile fissati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e ripresi a livello nazionale dalla Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile approvata in Consiglio dei Ministri lo scorso 2 ottobre. Con l’augurio che ci sia una mobilitazione di tutte le forze politiche locali affinchè esse incorporino nelle loro piattaforme elettorali i temi dell’Agenda 2030, così da trasformare i prossimi cinque anni nella “consiliatura per lo sviluppo sostenibile”, per migliorare il benessere di tutti i cittadini e la qualità della vit

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930