Notizie in Controluce

Via Antonio Rosmini – Stavolta poteva accadere qualcosa di grave.

 Ultime Notizie

Via Antonio Rosmini – Stavolta poteva accadere qualcosa di grave.

marzo 20
21:56 2017

Tutto giù per terra. La struttura in legno, realizzata nel 2013 a supporto del muro di Via Rosmini, si è divelta qualche giorno fa, nel pieno della carreggiata che quotidianamente viene percorsa dai nostri ragazzi e dai propri genitori per arrivare alla scuola materna comunale. Sembra fantasia. Sta di fatto che la struttura in legno che doveva garantire la “sicurezza” ai pedoni ha dimostrato in pieno la sua fragilità con una semplice spinta del vento. Chissà quale garanzia avrebbe potuto dare se fosse venuto giù il muro… Una situazione che i consiglieri PD, Gara e Ferri avevano ampiamente denunciato più volte in passato chiedendo un intervento anche al Prefetto, così come avevano denunciato il deprecabile livello di igiene: topi escrementi, rifiuti di ogni genere. Una situazione vergognosa che va avanti già dal 2013. Un’ordinanza emessa dal Comune ai privati a cui non è mai corrisposta una denuncia per inottemperanza all’ordinanza stessa. Insomma, ci hanno raccontato le prodezze a suon di plastici e di straordinari interventi nel campo edilizio scolastico… Poi cosa ci resta? Un marciapiede con un muro pericolante, un’esilarante protezione che non protegge nessuno. Tanto meno i nostri alunni. La realtà è questa. Dietro tanta propaganda si mistifica di tutto. Poi i nodi arrivano al pettine. Nelle ore successive all’accaduto, tecnici comunali e polizia locale rimettevano in relativa sicurezza il sito rimandando poi a successivi interventi, mentre si scatenava il solito velenoso botta e risposta tra il sindaco Marco De Carolis ed i consiglieri Pd Gara e Ferri, che venivano definiti “sciacalli” dal sindaco De Carolis. La replica del direttivo PD di Monte Compatri “C’è chi perde un’altra occasione per tacere e, invece di chiedere scusa ai suoi cittadini, preferisce attaccare i consiglieri di minoranza del Pd dando loro degli “sciacalli. Se chiedere la messa in sicurezza di un muro per il bene di tutta Monte Compatri significa essere sciacalli, siamo pronti a prenderci l’offesa, purché il problema venga risolto. Il PD di Monte Compatri vuole e deve evidenziare come questa vicenda porti alla luce la scarsa efficienza della attività amministrativa di questa maggioranza, in quanto il muro di via Rosmini si trova da quattro anni in queste condizioni, mettendo continuamente in pericolo l’incolumità dei cittadini passanti nonché dei bambini che frequentano la vicina scuola. Quanto tempo ancora dobbiamo aspettare per il ripristino del muro e per il ritorno alla normalità della strada?” Alleghiamo alcune foto dell’accaduto e la nota al protocollo n°4165 del 24 Febbraio 2016 in cui i responsabili dei settori Ambiente e Lavori pubblici di Monte Compatri certificavano la pericolosità delle protezioni della messa in sicurezza del muro di via Rosmini e la presenza di una piccola discarica. La risposta era successiva ad una nota con la quale la Prefettura di Roma aveva recepito le segnalazioni dei consiglieri comunali Serena Gara e Francesco Ferri.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930