Notizie in Controluce

“Vieni via”, il nuovo romanzo di Nicola Viceconti

 Ultime Notizie

“Vieni via”, il nuovo romanzo di Nicola Viceconti

“Vieni via”, il nuovo romanzo di Nicola Viceconti
gennaio 11
19:49 2018

Vieni via, il nuovo romanzo di Nicola Viceconti – sesta esperienza di narrativa impegnata per lo scrittore Ciampinese
È disponibile anche nelle librerie italiane il nuovo romanzo, Vieni via, Ensemble Editrice, di Nicola Viceconti, lo scrittore ciampinese esponente di una narrativa da anni incentrata sulle tematiche della memoria e dell’identità. Il testo, da poco presentato all’Ambasciata del Messico a Roma, già pubblicato in lingua nel 2016, in Spagna, Chiado Editorial, e alla Fiera Internazionale di Lisbona 2017, è risultato primo classificato alla XXXIII edizione del “Premio letterario Città Cava de Tirreni”. Con questo romanzo, la Giuria ha riconosciuto all’autore ciampinese la capacità di narrare in modo avvincente i temi attuali e sfidanti della libertà, dell’ideologia e dell’amore. In questa sesta opera, il respiro internazionale che caratterizza la produzione letteraria di Viceconti, si sposta dall’Argentina per focalizzarsi su tre paesi, attraverso un viaggio di settantuno giorni che il protagonista compie percorrendo due continenti, alla ricerca della propria donna amata. Tale esperienza lo porterà a rivolgere il proprio sguardo dentro se stesso per ricomporre «pezzi di vita» tra convinzioni, illusioni, scelte ideologiche e dirottamenti. 

D. Come nasce questo libro?

R. (Il libro) «Nasce dal triplice obiettivo di voler dare voce a una tipologia di militanti o di persone che nel vortice e nella passione dell’ideologia hanno dato se stessi e la vita; di rappresentare un ventaglio di possibilità di impegno civile e politico; di offrire ai miei lettori un stimolo di riflessione sull’ideologia dal punto di vista filosofico e sociologico».

D. Qual è la storia da cui hai tratto ispirazione?

R. «In letteratura e nel cinema esistono diversi esempi di narrazioni dedicati alle tematiche in questione che si agganciano al periodo storico della guerra fredda o della guerra di Spagna. Il romanzo, inoltre, riporta in chiave romanzata alcuni fatti storici del Messico degli anni 40 e della fine degli anni ’60. L’ispirazione a scrivere Vieni Via è stata poi favorita da un interessante incontro con un pittore messicano conosciuto per caso, e oggi scomparso, con il quale ho approfondito in particolare la strage di Tlachelolto, nella quale persero la vita oltre 200 studenti appartenenti al movimento studentesco messicano». *(passaggi tratti dall’intervista rilasciata dall’autore alla giornalista Silvia Leuzzi)

Nicola Viceconti vive a Ciampino (Roma), lavora come sociologo. Ha al suo attivo sei libri pubblicati da varie case editrici, sia in Italia che in Spagna e Argentina.

«La Camera dei Deputati della Provincia di Buenos Aires, nella seduta del 20 maggio 2015, ha rilasciato allo scrittore e sociologo italiano Nicola Viceconti il prestigioso riconoscimento di ‘Visitante Ilustre’ per la capacità di mantenere viva la memoria del popolo argentino attraverso i suoi romanzi che rappresentano differenti realtà e momenti storici centrali della cultura contemporanea e politica. Nicola Viceconti è da annoverare tra i pochi scrittori stranieri che con impegno e passione ha messo in risalto gli orrori dell’ultima dittatura argentina, contribuendo in tal modo, con spirito obiettivo, a diffonderne la conoscenza» (Comunicato Stampa dell’associazione 24 Marzo Onlus – 25 maggio 2015).

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930