Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Atletica Frascati, Fattorossi abbatte il “muro” dei 50 secondi

Atletica Frascati, Fattorossi abbatte il “muro” dei 50 secondi
Giugno 12
19:27 2024

Frascati (Rm) – La scorsa settimana si è tenuto il meeting della “Quintana” a Foligno, cittadina umbra della provincia di Perugia che tra l’altro conta su una pista realizzata dall’architetto frascatano Roberto Buccione. Non sono mancati positivi risultati per i portacolori dell’Atletica Frascati e tra questi c’è stato l’ennesimo miglioramento fatto registrare da Nicolò Fattorossi che sui 400 è riuscito ad abbattere per la prima volta il “muro” dei 50 secondi chiudendo in 49.94, primo tra gli Allievi e settimo Assoluto. “Era un obiettivo da un po’ di tempo e sapevo di poter riuscire a centrarlo, visto che anche recentemente a Rieti e Colleferro mi ero avvicinato nonostante ci fosse stato il disturbo del vento – dice il giovane atleta che il prossimo 23 agosto compirà 17 anni – Sabato farò un’altra gara sui 400 alla Cecchignola per preparare al meglio i campionati italiani Allievi che si terranno a Molfetta dal 5 al 7 luglio prossimi. Sarà il mio primo campionato italiano outdoor dopo quello indoor che ho fatto a febbraio a cui non sono arrivato al meglio dal punto di vista fisico e in cui mi sono piazzato 11esimo. A fine giugno a Rieti, invece, ci sono i campionati regionali a Rieti”. Fattorossi è un prodotto purissimo dell’Atletica Frascati: “Ho cominciato in questa società a fare questo sport nel 2015, allenandomi prima con Flavia Di Paola e poi con la sorella Giorgia. Sono cresciuto tanto grazie a loro, appassionandomi sia ai 400 piani che ai 400 ostacoli, senza grandi preferenze per l’una o per l’altra specialità”.
Tornando alla gara di Foligno ha brillato ancora la stella di Gloria Kabangu che ha vinto sui 400 col tempo di 54.28 davanti alla compagna di società Chiara Padoan (56.67). La Kabangu ha centrato così il tempo minimo per la qualificazione ai mondiali sui 400 dopo aver fatto lo stesso sugli 800: in realtà lo aveva ottenuto già in una prova indoor a gennaio, ma quella di Foligno è la migliore prestazione stagionale all’aperto, molto vicina al personale della scorsa stagione (54.12). Nei 100 uomini non si è migliorato Alessandro Smanio che ha chiuso a 10.94, 15esimo tra gli Assoluti, mentre nel doppio giro di pista abbassano anche se di poco il personale sia Christian Nardi (che scende a 1.55.18, piazzandosi secondo tra gli Allievi) e Flaminia Caruso (2.13.80 e anche lei seconda tra le Allieve). Nei 2000 Cadette Viktoria Polonska ottiene il tempo minimo di partecipazione per i campionati italiani chiudendo in 6.46.20 e classificandosi al secondo posto.
Infine nel week-end in arrivo c’è una doppia prova capitolina tra la Cecchignola (sabato col trofeo “Bravin”, meeting nazionale riservato alle categorie Cadetti e Ragazzi) e alle terme di Caracalla (domenica con la finale del campionato di società Ragazzi dove l’Atletica Frascati è in finale con la squadra maschile). Questi saranno gli ultimi appuntamenti dell’attività giovanile che poi riprenderà a settembre.

Area comunicazione

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”