Notizie in Controluce

20 luglio ’69 “Il giorno della verità” di Guido Travan

 Ultime Notizie
  •  IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA Riceviamo dal un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Ho realizzato una pagina su Facebook   “IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA” con l’obbiettivo di rivalutare il treno e...
  • DIRITTO AL RESPIRO Si è tenuto a Colonna, in data 10/01/2020, presso la sala Elsa Morante, dalle ore 17:00, la conferenza “DIRITTO AL RESPIRO. Conferenza pubblica sulle emissioni odorigene”. Organizzata da Associazione Aria...
  • Velletri – L’ ATTUALE STENDARDO DI S. ANTONIO ABATE COMPIE VENT’ANNI Ci avviciniamo alla tradizione Festa in onore di S. Antonio Abate, fermiamoci a parlare del celebre stendardo e della sua storia. Vessillo dell’Università dei Carrettieri e Mulattieri fondata nel 1624,...
  • Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Legambiente “Nessuna strumentalizzazione di una vicenda delicata e di importanza strategica per gli equilibri ecologici dell’area protetta” Il tema della...
  • POSTE ITALIANE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI  Il Gruppo guidato dall’ad Del Fante offrirà il suo contributo in ricordo del sommo poeta alle iniziative previste nel 2021 in 70 Comuni italiani, in coerenza con gli impegni per...
  • CENTO FELLINI LUCIA MIRISOLA – RUGGERO MASTROIANNI – FEDERICO FELLINI Il prossimo 20 Gennaio, si compiranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e il Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola...

20 luglio ’69 “Il giorno della verità” di Guido Travan

20 luglio ’69 “Il giorno della verità” di Guido Travan
07 Aprile
16:52 2019

A Cinquant’anni dall’allunaggio, o per alcuni presunto allunaggio, si moltiplicano gli eventi nel ricordo giornalistico o nostalgico d’un avvenimento che sembrò iniziare la moltiplicazione delle possibilità di vita umane nell’universo, l’inizio d’un sogno ancora pervicacemente inseguito dalle nazioni con investimenti economici importanti.

ll giorno della verità, Ed. YoucanPrint, di Guido Travan sarà presentato Martedì 9 Aprile 2019 alle ore 18.00, presso il Parco dei Principi Grand Hotel & Spa, sito in Via G. Frescobaldi, 5 a Roma. Era il 20 luglio 1969 quando – secondo le cronache – il LEM dell’Apollo 11, l’Eagle, toccava la superficie lunare. Il giorno seguente, l’astronauta Neil Armstrong metteva piede sulla Luna e assieme a Buzz Aldrin piantava orgogliosamente la bandiera americana di fronte a 600 milioni di telespettatori.

Eppure, nonostante i filmati, gli scatti, i numerosi reperti raccolti, l’allunaggio sarebbe – per molti – un clamoroso falso, così come lo sarebbero anche tutti i successivi. Ma è davvero possibile realizzare un inganno di tali proporzioni e riuscire a custodire per quasi 50 anni un segreto così imbarazzante?

L’incontro – ideato da Tiziana Cosso Olivetti – è presentato da Fanny Cadeo e gode del sostegno dell’elegante hotel che lo ospita, nel quale gli astronauti Armstrong, Aldrin e Collins soggiornarono in occasione del loro tour mondiale nell’ottobre del 1969.

«La teoria del luna-complottismo non è affatto nuova e se ne parla da tempo – afferma l’autore – Quando però si elimina tutto ciò che è scientificamente impossibile realizzare, quel che resta, per quanto scomodo possa apparire, deve essere la verità».

Il romanzo di Travan è ambientato in America nel periodo storico in cui vennero pianificate le missioni Apollo per poter realizzare la promessa fatta nel 1963 del presidente John Kennedy di mandare un uomo sulla Luna entro il 1970 e di farlo prima dei russi. Ma cosa è accaduto veramente in quegli anni? In una corsa contro il tempo tra New York e Miami, Roma e Venezia, i principali protagonisti ripercorrono le tappe di un emozionante viaggio che inizia con la tragedia dell’Apollo 1 e si conclude ai giorni nostri rivelando tutto ciò che la Nasa ha sempre cercato di occultare.

Al termine della presentazione omaggi e sorprese, in parte ispirati alla Luna, a cura degli importanti sponsor dell’evento tra cui l’ospite Parco dei Principi. Press Office – Emilio Sturla Furnò (Serena Grizi)

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento