Notizie in Controluce

IV edizione della rassegna “Il suono di Liszt a Villa D’Este”

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

IV edizione della rassegna “Il suono di Liszt a Villa D’Este”

IV edizione della rassegna “Il suono di Liszt a Villa D’Este”
Febbraio 02
08:06 2016

Il suono di Liszt a Villa d’Este
IV edizione
Concerti matinée su pianoforte Erard 1879
come lo strumento utizzato da Liszt a Villa d’Este
Villa d’Este a Tivoli
3 gennaio – 24 aprile 2016

Domenica 3 gennaio, in occasione della prima apertura gratuita dei Siti e luoghi della cultura statali del nuovo anno, ha preso avvio a Villa d’Este Il suono di Liszt a Villa d’Este, la rassegna musicale nata nell’anno del Bicentenario della nascita di Franz Liszt (2011) e giunta ormai alla sua IV edizione.

La manifestazione è promossa ed organizzata dal Polo Museale del Lazio con la Direzione di Villa d’Este, l’Associazione Culturale Colle Ionci e la direzione artistica di Giancalo Tammaro. I concerti si terranno, come abitudine, nella Sala del trono, la domenica alle ore 11,15 (ingresso consentito in sala dalle ore 11,00).

Caratteristica peculiare dei concerti, è l’esecuzione di opere musicali riconducibili all’ambiente musicale lisztiano, su un pianoforte Erard del 1879, pressoché identico allo strumento che Liszt aveva in dotazione nel suo appartamentino a Villa d’Este.

Il titolo di questa nuova edizione introduce la volontà di aprire, quest’anno, a nuove esperienze musicali, ad autori che non necessariamente siano riconducibili a Franz Liszt o allo strumento protagonista, il pianoforte Erard, come è il caso del concerto di Joaquin Rodrigo in programma.

L’apertura è rivolta anche a nuovi strumenti e nuove combinazioni strumentali come la chitarra, sia sola che con il pianoforte; ad artisti non solo italiani e ad alcuni giovanissimi talenti, che meritano grande attenzione.

Un piccolo riguardo anche ad Alexandr Skrjabin, del quale è ancora in corso il centenario della scomparsa avvenuta nell’aprile 1915. Da segnalare pure il concerto che completa la trilogia degli Anni di Pellegrinaggio di Liszt, proposti nell’ambito della rassegna da  Ivan Donchev in tre anni consecutivi : il primo volume dedicato alla Svizzera costituisce in effetti, per Liszt, l’apertura “verso il nuovo orizzonte” della musica ispirata dai luoghi visitati durante la sua vita errabonda.

Programma

3 gennaio 2016      Rievocazioni per violino e pianoforte: la sonata che Grieg donò a Liszt … e altro                
musiche di Grieg, Ciajkowskij, Respighi
duo ARDORÈ: Rebecca Raimondi violino  Alessandro Viale pianoforte

24 gennaio 2016   Da  Bach a Scrjabin passando per Liszt  
musiche di J.S.Bach, Scrjabin, Liszt
                                    al pianoforte  Olga Zdorenko

21 febbraio 2016   Dalla Villa d’Este di Tivoli ai Giardini d’Aranjuez: Liszt, le fontane, la Spagna, Rodrigo
                                    musiche di   Franz Liszt  e  Joaquin Rodrigo
                                    al pianoforte  Elena Nefedova,   alla chitarra  Michele Di Filippo  

20  marzo 2016    Franz Liszt e i nuovi orizzonti del viaggio: il primo degli Années de pelerinage
                                   al pianoforte   Ivan  Donchev

10  aprile  2016     Concerto per la Pasqua: Liszt e le suggestioni sacre di Roma
                                   al pianoforte  Alessandra Pompili

24  Aprile  2016     Liszt  Circle: musiche di Liszt e della sua cerchia di allievi ed amici
                                     al pianoforte   Roberto Piana

L’ingresso ai concerti è gratuito e consentito solo fino ad esaurimento posti in sala previo ritiro di un coupon distribuito mezz’ora prima del concerto all’ingresso della Villa. La visita della Villa è a pagamento.

Coordinamento organizzativo e supervisione generale: Marina Cogotti (Direttore Villa d’Este)

Direzione artistica: Giancarlo Tammaro

Realizzazione : Valeriano Bottini (Associazione Colle Ionci)

INFO :

Villa d’Este (Polo Museale del Lazio):
www.pm-laz.beniculturali.itwww.villadestetivoli.info
tel. 0774.312070     E_mail : pm-laz.villadeste@beniculturali.it

Associazione Colle Ionci :
www.associazionecolleionci.eu
tel. 333.8691282 – 3711508883  E_mail : info@colleionci.eu

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento