Notizie in Controluce

7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani”

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani”

7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani”
Settembre 08
17:02 2020

Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali
e di promozione del territorio

 

I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto e sottoscritto, alla presenza del Notaio, la relativa convenzione decennale, per ampliare le funzioni del Consorzio Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani, da quelle esclusivamente bibliotecarie e culturali, a quelle di promozione del territorio e di coordinamento in generale di politiche territoriali comuni, trasformandolo così in Sistema Castelli Romani.

Un grande impegno, un grande onore, un grande onere anche per l’Ente presieduto da Giuseppe De Righi e diretto da Giacomo Tortorici, che però, per la prima volta nella lunga storia istituzionale del territorio, vede formalmente 16 Comuni uniti in questi ambiti.

 

La splendida cornice della Casa delle Culture e della Musica di Velletri ha accolto, prima, la parte istituzionale con il voto unanime dei 16 Sindaci del territorio a sancire l’approvazione definitiva dello Statuto e la sottoscrizione, alla presenza del Notaio, della relativa convenzione decennale, quindi un momento di intrattenimento culturale in cui la musica e le parole di artisti locali coordinati dalla bravissima Daniela Di Renzo e le proposte enogastronomiche di Erba Regina hanno impreziosito la conclusione della serata e intrattenuto piacevolmente i presenti.

 

A sottolineare l’importanza del momento soprattutto le parole dei protagonisti di questo processo, i sindaci del territorio, rappresentati tra tutti, dal padrone di casa, Orlando Pocci, che ha sottolineato come il Comune di Velletri punti molto sullo sviluppo turistico dell’intero comprensorio, perché camminando insieme si raggiungono i traguardi più importanti; da Nicola Marini, Sindaco di Albano, che alla fine dei suoi dieci anni di mandato, ha accolto con emozione la fine di un percorso istituzionale e l’inizio invece di una storia di sviluppo del territorio che può portare benessere a tutti i Castelli Romani; da Daniela Ballico, Sindaca di Ciampino, che invece, eletta da solo un anno, ha voluto manifestare tutto l’entusiasmo per le possibilità che questo Sistema può dare sia nell’ambito culturale che in quello turistico.

 

«Questa data è fondamentale perché chiude un processo – osserva il Presidente del Consorzio, Giuseppe De Righi – ma, soprattutto, rappresenta un nuovo inizio, una ripartenza che voglio augurarmi sproni tutti gli attori del territorio a fare davvero “sistema”, in una situazione che come ben sappiamo è ancor più complessa che in passato e che richiede una visione coraggiosa e un lavoro sinergico tra Amministrazioni e imprese del settore in termini di idee, progetti, capacità operativa, con politiche che diano nuovo smalto e slancio all’intera area dei Castelli Romani».

 

 

Area comunicazione | Consorzio SCR
Sede: Viale Mazzini, 12 – Genzano di Roma
tel: 0693956065 int. 19
E-mail: ufficiostampa@consorziosbcr.net
E-mail: info@consorziosbcr.net
www.consorziosbcr.net
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento