Notizie in Controluce

A Rocca di Papa una iniziativa solidale per il rilancio socio economico

 Ultime Notizie
  • La IUC all’Eliseo – Omaggio a Vienna La IUC all’Eliseo Musica a Teatro cinque appuntamenti, quattro matinée la domenica e un concerto serale fino al 18 maggio 2020 Piccolo Eliseo Domenica 9 febbraio 2020 ore 11.30 Omaggio...
  • Giornata nazionale contro lo spreco alimentare (5 febbraio) ENEA e Federdistribuzione alleate contro lo spreco alimentare Da domani on line un test per scoprire se siamo spreconi o virtuosi Milano, 4 febbraio 2020 – “Sei pronto a combattere...
  • Stop trenino Termini-Centocelle Stop trenino Termini-Centocelle, Legambiente “Oggi decine di migliaia di persone vengano lasciati a piedi, e mentre perdiamo chilometri di trasporto pubblico, riapre la metro Barberini solo in uscita: a Roma...
  • Osvaldo Bevilacqua conquista Velletri Osvaldo Bevilacqua conquista Velletri: “Alla scoperta dell’anima dell’Italia, viaggiate perché uscire è scoprire” La curiosità di conoscere l’Italia attraverso i suoi borghi più nascosti, che sono il contorno necessario alle...
  • Dall’America ai Castelli: arriva lo Speakeasy, si cena solo con la parola d’ordine Direttamente dall’America atterrano anche ai Castelli Romani gli “Speakeasy”. Il primo esempio castellano è nato nel centro storico di Albano Laziale. Ma di cosa si tratta precisamente!? In pochi, ancora,...
  • GIORNATA DI RACCOLTA DEL FARMACO 2020 Perché nessuno debba scegliere se mangiare o curarsi Sabato 8 febbraio troverete i Volontari del Comitato dei Comuni dell’Appia della Croce Rossa Italiana presso la Farmacia Santa Monica, in via...

A Rocca di Papa una iniziativa solidale per il rilancio socio economico

16 Marzo
09:45 2015

Passeggio tra i vicoli stretti e “sgarrupati” (come scriveva uno dei piccoli di “speriamo che me la cavo”) senza più identità, di una Rocca di Papa anonima, quella del centro storico, quella ormai vissuta da anziani e nuovi lavoratori provenienti da lontano.
È un periodo difficile, una guerra tra poveri privi di idee, senza più valori, quelli importanti di una volta, in molti pensano che sia necessario far rivivere questo paese, che un tempo si definiva la “regina dei castelli”, forse per la posizione geografica dominante su tutta Roma o forse perché storica meta di turisti e villeggianti in cerca di tranquillità.
Su un social, uno di quelli tanto disprezzati dai più, ho conosciuto un gruppo di ragazzi con la memoria lunga, quelli che per i vicoli di Rocca ci hanno corso, giocato forse con i pantaloni corti, che ricordano bene la “regina dei castelli” perché l’hanno vissuta, respirata e da qualche anno l’hanno vista morire sotto i colpi di un ingiusto destino.
“È ora di fare qualcosa” si dicono, “le parole non servono più” pensano, “dobbiamo rimboccarci le mani” si prefiggono, con umiltà “dobbiamo organizzare attività per migliorare il decoro urbano” e decidono di organizzarsi in una Associazione di cittadini attivi Rocca di Papa PRO-ÈSSO, rivolta a tutti i volontari interessati a FARE.
Oggi l’Associazione PRO-ÈSSO con il patrocinio del Comune di Rocca di Papa ha organizzato un interessante iniziativa che permetterà sia ad artigiani locali che a giovani creativi di mettere in mostra le proprie abilità, nel nuovo mercatino dell’artigianato e della creatività “Borgo degli Antichi Mestieri” ogni 4° sabato e domenica del mese con inaugurazione il 22 marzo dalle ore 8.30 alle 22.00 in Piazza di Vittorio a Rocca di Papa.
Non un punto di arrivo ma un’occasione irripetibile per avvicinare la cittadinanza e i turisti ai luoghi di un tempo, per respirare insieme un’aria nuova dal sapore antico.
L’Associazione di cittadini attivi di Rocca di Papa PRO-ÈSSO punta a organizzare piccole iniziative necessarie a smuovere le acque, fin ora troppo stagnanti di una cittadinanza assopita. Il rilancio socio economico tramite la creazione di nuova occupazione per dare ossigeno a questa comunità, da sempre molto attiva e laboriosa.
Vi invitiamo quindi, a questo primo importantissimo appuntamento per dimostrare che Rocca di Papa, la Regina dei Castelli Romani, è ancora viva per FARE qualcosa di concreto, lasciando le parole a chi ormai non ha più speranza di un futuro diverso, di un futuro tutto nostro.
Francesco Pulice
www.associazioneilcrogiolo.it

Condividi

Articoli Simili