Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

A SANTA MARIA DELLE MOLE,  BIBLIOPOP: L’ARTE… E NON SOLO IN VERSI

A SANTA MARIA DELLE MOLE,  BIBLIOPOP: L’ARTE… E NON SOLO IN VERSI
Settembre 11
20:47 2022

Un pomeriggio assolato e piacevole quello di sabato 10 settembre,  che ha accolto poeti e artisti nel parco Maura Carrozza a Santa Maria delle Mole: l’evento “L’arte… E non solo in versi” è stato organizzato da Bibliopop e coordinato dalla scrittrice Anna Appolloni, sociologa.

Molto interessante la storia del luogo sul quale sorge la chiesetta sconsacrata che ospita la biblioteca popolare: davanti, oltre il parco, si stende una verdeggiante campagna.  E’ Maurizio Aversa che ripercorre gli eventi che risalgono al tempo del latifondo Falcinelli, costituito di svariati ettari.

Costruita su un piccolo poggio,  era d’uso privato una chiesetta di campagna, mai accatastata dal Vescovado, nella quale il sacerdote del luogo, occasionalmente celebrava cerimonie private per i proprietari. Con la fine del latifondo, il terreno venne diviso in tre parti destinate a una progettualità edilizia e  il piccolo edificio sacro si trovava in una delle zone frazionate, vicino una fabbrica di pomodori: la chiesetta rischiava di essere demolita per utilizzarne la cubatura nel progetto di costruzione. Fu la sindacalista CGIL Maura Corazza ad attivarsi raccogliendo firme dei residenti, per bloccare questa progettualità e in quel periodo il quotidiano La Repubblica titolò la notizia: I comunisti salvano la chiesetta.

Così, nel 1991 si decise definitivamente di non distruggere quell’edificio di culto, lasciandolo però chiuso per diverso tempo e  questo abbandono provocò danni al tetto e alla struttura stessa. Successivamente venne restaurata e dopo un paio di anni durante i quali venne usata da un privato, l’Associazione ACAB (Associazione Comune Autonomo Boville)  che già gestiva una piccola biblioteca popolare in locali di fortuna – i libri  erano stati donati da un dirigente nazionale della Fiom per i cittadini stessi –  riuscì a ottenere  l’utilizzo dell’edificio,  sostenuta pure da altre associazioni del territorio.  Anche il giornalista Maurizio Musolino ha donato un considerevole numero di volumi e ancora oggi la cittadinanza contribuisce lasciando libri a disposizione dei lettori.

Quasi più nulla esisteva dell’arredo religioso e la Bibliopop ha donato una Madonnina a un gruppo locale di preghiera, lasciando sulla volta di quello che era l’altare,  il Crocifisso originario.

In questo ambiente così suggestivo dove ancora oggi si raccolgono e si catalogano libri, mettendo in donazione copie uguali,  si svolgono mostre ed eventi, proprio come quello di ieri al quale sono stati invitati tra artisti e poeti: Ania Ania, Fiorella Deodato, Rita Gatta, Silvio Gatta, Cosimino Messina Miro, Luigi Marazzi, Antonio Miralli, Carla Nico e Francesco Scanu Lussu.  Le opere pittoriche e lignee esposte hanno offerto scenografica espressività del bello alla recitazione di poeti e scrittori presenti: dal dialetto alle sonorità ritmiche di versi in lingua italiana, da umorismo e ironia a comicità e riflessione, da meditata introspezione a sussurrata voce dell’anima. Ciascuno degli artisti e dei poeti ha offerto con le proprie opere e  la declamazione dei propri canti lirici l’opportunità di relazionarsi con il pubblico presente e stabilire contatti e condivisioni che sono andati poi oltre l’evento stesso, con una conoscenza più conviviale, organizzata sempre dall’ospitalità di Anna Appolloni.

Nella  settimana della Festa Patronale di Santa Maria delle Mole questa manifestazione della Bibliopop s’è rivelato un vero fiore all’occhiello.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”