Notizie in Controluce

Ad Albano per ricordare le vittime di mafia

 Ultime Notizie

Ad Albano per ricordare le vittime di mafia

Ad Albano per ricordare le vittime di mafia
Marzo 23
18:00 2017

L’assessore Cerro ad Albano per ricordare le vittime di mafia
Grande partecipazione all’evento promosso da libera
e dal comune di Albano Laziale

L’Assessore ai Servizi Sociali Barbara Cerro ha partecipato, in rappresentanza del Comune di Marino, all’evento celebrativo della XXII Giornata della Memoria e dell’Impegno in Ricordo delle Vittime Innocenti delle Mafie, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica organizzato dal Comune di Albano Laziale e dall’Associazione “Libera Castelli Romani – Presidio Natale De Grazia”
All’iniziativa che si è tenuta il 21 marzo scorso ad Albano hanno aderito Forze dell’Ordine, associazioni, cittadini, sindaci, amministratori locali e tanti studenti provenienti dalle scuole di tutto il territorio dei Castelli Romani, che hanno sfilato dal Museo Civico “Mario Antonacci” fino a Piazza Pia.
Qui ci sono stati gli interventi dell’Assessore alla Pubblica Istruzione di Albano laziale Alessandra Zeppieri e della Referente del Presidio di Libera dei Castelli Romani Cristina Polidori.
Un momento toccante è stato quello in cui, in contemporanea con altre piazze italiane, sono stati letti tutti i nomi delle 950 vittime innocenti delle mafie coinvolgendo anche tutte le autorità intervenute.
La Giornata si è poi conclusa con un emozionante collegamento dalla Locride con il Fondatore di Libera Don Ciotti che ha avuto parole di esortazione nei confronti della politica: “approvare il Codice antimafia, completare la normativa anticorruzione, completare la legge sui testimoni di giustizia e sulle vittime di mafia per eliminare le differenziazioni perché le mafie sono forti in una società diseguale, dunque fragile e depressa. Stare dalla parte del bene significa lottare contro il male. Se il male è così diffuso è perché le ingiustizie si sono alleate con le nostre omissioni”.

Marino, 23 marzo 2017

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento