Notizie in Controluce

Adulterio di Paulo Coehlo

 Ultime Notizie

Adulterio di Paulo Coehlo

Adulterio di Paulo Coehlo
Settembre 17
22:00 2015

Si potrebbe cadere nell’errore di pensare che il titolo dica già tutto.. In realtà si tratta di un romanzo avvincente, forse un po’ osè, anzi sicuramente lo è, ma che, al di là dell’eros, cela un messaggio morale profondo, indubbiamente di grande attualità. Ambientato in Svizzera, è la narrazione della vita di una giovane giornalista di nome Linda, sposata e già mamma.
Conduce uno stile di vita abbastanza agiato, gode della vicinanza di un marito affettuoso e comprensivo, svolge un lavoro che le dà molte soddisfazioni e che le piace, ma nonostante ciò si sente profondamente insoddisfatta, soffre di un malessere tale che la porta a pensare di essere depressa. Un giorno poi per caso incontra un suo vecchio amore, Jacob, diventato un uomo politico di grande fama, anch’egli a sua volta sposato. Tra i due si riaccende la fiamma della passione e Linda inizia a tradire il marito, facendosi travolgere dai sentimenti riaffiorati per Jacob.
Inizialmente le cose sembrano andare meglio perfino col marito, nonostante i sotterfugi e i tradimenti, ma nulla in realtà cambia davvero. Quel malessere rimane. Così la protagonista inizia un percorso interiore, alla ricerca di se stessa, della sua vera personalità e del suo equilibrio psicologico. Attraversando numerosi conflitti interiori alla fine riuscirà a capire non solo se stessa, ma anche il senso del suo matrimonio e un po’ forse anche il senso dell’amore in sé. Perché ha tradito il marito? Forse cercava emozioni nuove? Quante volte capita di sentir dire ad amici, parenti, conoscenti : “Ho bisogno di sensazioni nuove”. Ma quali sono queste sensazioni nuove? Non è che forse siamo noi che non siamo in grado, per immaturità, pigrizia e poca sensibilità, a capire le emozioni e a saperle distinguere? Se fossimo meno superficiali riusciremmo certamente a RIscoprire l’amore che ci unisce al proprio marito o alla propria moglie ogni giorno, nella consapevolezza che non è un sentimento diverso, “nuovo”, quello di cui abbiamo bisogno, al contrario è invece necessario porsi in ascolto delle emozioni dell’altro e così vivere in modo diverso quello stesso sentimento. Chissà se Linda lo avrà capito.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento