Notizie in Controluce

AL NUOVO TEATRO ARIBERTO FACCIAMO UN SACCO DI STORIE

 Ultime Notizie

AL NUOVO TEATRO ARIBERTO FACCIAMO UN SACCO DI STORIE

gennaio 10
08:12 2019

 

 

 

Clicca qui sotto per vedere il video

Sabato 19 gennaio ore 20:45 – domenica 20 ore 16:30

VOGLIO ESSERE INCINTO

con Mirko Corradini                                                                     drammaturgia Ornela Marcon e Mirko Corradini
regia Mirko Corradini e Andrea Deanesi
assistenti regia Andrea Visibelli e e Nicola Piffer tecnica e studio Nicola Piffer e Andrea Deanesi
grafica scenica Davide Panizza
organizzazione Mattia Bertolini

Voglio essere incinto è la storia di un uomo che fin da bambino è stato invidioso delle donne, della loro forza, delle mestruazioni, della gravidanza e del sogno di sentir crescere una vita dentro il proprio corpo, insomma, la grande invidia nei confronti delle donne, derivante dalla consapevolezza che esse hanno un ruolo maggiore rispetto agli uomini in quello che è il vero scopo di ogni essere umano, creare vita.

Voglio essere incinto tratta questo argomento in modo comico e brillante, lasciando però spazio anche alla poesia ed alla riflessione, e punta a diventare “strumento di preparazione” per i padri.

Prenotazioni Tel: 338-5268503 o clicca qui:  PRENOTAZIONI

 
13 gennaio 2019  ore 20:45 

 

Omaggio a Fabrizio de André con Teo Manzo

 

L’associazione IL GIRASOLE organizza questo omaggio a favore dei suoi progetti in ambito penitenziario, dove dedica tempo, energie e passione a detenuti, ex detenuti e familiari. Volontari e operatori del Girasole sono impegnati nel reinserimento sociale di chi ha sbagliato e nel sostegno alle famiglie in difficoltà a causa della detenzione di un congiunto.

Prenotazioni : eventi@associazioneilgirasole.org

Info: www.associazioneilgirasole.org

   

27 gennaio ore 16:30

 Per la Giornata della memoria

Totò e il cane di Buchenwald

Il protagonista è un “omino” che sopravvive nei vicoli di Napoli durante l’occupazione tedesca. Un giorno viene travolto dalla Storia: finisce in un rastrellamento nazista. Dopo una paradossale e tragica Odissea si ritrova a Buchenwald, davanti ai gerarchi nazisti, annoiati e stanchi al termine di una giornata di lavoro. Lui è italiano e siccome “italiani tutti attori”, vogliono che li distragga un po’, che racconti qualche storiella divertente. E lui racconta proprio le sue disavventure, dai vicoli napoletani al campo di sterminio.

di Claudio Tomati

Lettura scenica Marco Filatori

Prenotazioni Tel: 338-5268503 o clicca qui:  PRENOTAZIONI

Al Nuovo Teatro Ariberto puoi anche:
Una serata a teatro è un regalo che calza bene in ogni ricorrenza, che sia un compleanno, il Natale o un’occasione per viaggiare insieme rimanendo seduti; ha la bellezza di essere un pensiero sempre nuovo.

Contattaci per fare un regalo, per sorprendere!

“I doni, credi a me, conquistano e uomini e dèi.” (Publio Ovidio Nasone)

  La Scuola di Teatro del Battito si pone l’obiettivo di fornire ai propri allievi le basi fondamentali per affrontare la professione di attore. Per questo TdB assicura un percorso didattico di alto profilo, ma offre anche la possibilità di avvicinarsi al teatro solo per passione o per imparare a conoscere meglio se stesso e gli altri.

Scopri la Scuola sul sito www.teatrodelbattito.it!

Per informazioni sui corsi clicca qui

 

 
PER INFO SU SPETTACOLI E INIZIATIVE:

info@nuovoteatroariberto.it  ||  www.nuovoteatroariberto.it

teatrodelbattitomilano@gmail.com  ||  www.teatrodelbattito.it

TEL: 02 58 104 586 (dalle 15 alle 19)  ||  338 44 35 756  ||  338 52 68 503

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

gennaio: 2019
L M M G V S D
« Dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031