Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Al via il progetto Mech-Energy

Marzo 16
08:03 2018

Programma di formazione integrata per l’efficientamento energetico di processo e di prodotto

16 marzo 2018

Al via il progetto Mech-Energy, programma di azioni integrate sui territori di Arezzo e Siena finanziato da Regione Toscana e promosso da soggetti diversi impegnati nel settore energetico
L’alta formazione incontra l’innovazione tecnologica per favorire occupazione e nuove imprese
L’iniziativa comprende azioni di formazione, sostegno alla start up di impresa e supporto a ricerca e sviluppo

Arezzo-Siena. Unire innovazione tecnologica e alta formazione per favorire l’occupazione e la nascita di nuove imprese nel settore energetico sui territori di Arezzo e Siena. È questo l’obiettivo primario del progetto Mech-Energy, programma di azioni integrate nel settore dell’efficientamento energetico di processo e di prodotto che unirà corsi di qualifica per l’inserimento lavorativo, azioni a sostegno di start up di impresa e percorsi formativi per favorire la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione tecnologica nelle imprese.

Mech-Energy fa parte dei progetti formativi strategici relativi alla filiera Meccanica ed Energia finanziati dalla Regione Toscana nell’ambito dei fondi POR Obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” FSE2014-2020 e sarà realizzato grazie a un’ATS, Associazione temporanea di scopo che riunisce la Fondazione ITS “Energia e Ambiente” della Toscana, nel ruolo di capofila, Assoservizi srl, Eurobic Toscana Sud srl, Consorzio Arezzo Formazione Abaco, CO.SVI.G. srl – Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche, Consorzio Energia Toscana Sud e Istituto d’istruzione superiore “A. Roncalli” di Poggibonsi.

Corsi di qualifica
Ad Arezzo il progetto Mech-Energy proporrà due corsi di qualifica per l’inserimento lavorativo, che formeranno tecnici della progettazione ed elaborazione di sistemi di risparmio energetico in azienda e addetti alla preparazione, installazione, manutenzione e controllo degli impianti elettrici nella Smart Factory.

Il primo corso, per Tecnico della progettazione ed elaborazione di sistemi di risparmio energetico in azienda, accoglierà 15 giovani inattivi, disoccupati o inoccupati e proporrà 600 ore di formazione, con lezioni in aula e 210 ore di stage in aziende del settore. L’obiettivo formativo sarà quello di sviluppare una figura professionale specializzata, con competenze adeguate a rispondere alle esigenze di risparmio energetico e sostenibilità ambientale attraverso la progettazione e l’implementazione di soluzioni innovative e integrate di tipo strutturale e impiantistico. Al termine del corso, dopo il superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un attestato di qualifica di 4° livello EQF.

Il secondo corso per Addetto alla preparazione, installazione, manutenzione e controllo degli impianti elettrici nella Smart Factory, invece, è rivolto a dodici giovani inattivi, disoccupati o inoccupati e proporrà 900 ore di formazione, con lezioni in aula e 380 ore di stage in aziende del settore per sviluppare e migliorare le competenze relative all’installazione e alla manutenzione di impianti elettrici nelle abitazioni residenziali, negli uffici e negli ambienti produttivi nel rispetto delle norme relative alla sicurezza degli impianti elettrici. Al termine del corso, dopo il superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un attestato di qualifica di 3° livello EQF.

Sul territorio senese, invece, sono previsti due corsi di qualifica per l’inserimento lavorativo in programma a Poggibonsi per formare addetti alla preparazione, installazione, manutenzione e controllo degli impianti elettrici nella Smart Factory – come quello ad Arezzo – e tecnici della realizzazione di elaborati grafici attraverso l’uso di strumenti informatici e programmi CAD per la modellazione energetica degli impianti industriali.

Il corso per tecnici della realizzazione di elaborati grafici attraverso l’uso di strumenti informatici e programmi CAD per la modellazione energetica degli impianti industriali, invece, prevede dodici posti e 600 ore di formazione, con lezioni in aula e 210 ore di stage in aziende del settore. Il corso offrirà la possibilità di sviluppare competenze innovative di modellazione con specifici software e programmi (CAD e BIM), analizzare ed elaborare dati con i più avanzati strumenti ICT – Information and Communications Technology – per facilitare l’applicazione di tecnologie per il risparmio energetico e l’utilizzo di energie rinnovabili negli impianti industriali e nei processi. Al termine del corso, dopo il superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un attestato di qualifica di 4° livello EQF.

Sostegno alle start up di impresa e formazione per Ricerca e Sviluppo nelle imprese
Ad Arezzo le azioni volte a favorire start up di impresa saranno due, con percorsi di orientamento, formazione e consulenza, oltre a dieci percorsi formativi rivolti al personale delle imprese nell’area Ricerca e Sviluppo e innovazione tecnologica delle imprese. A Siena, invece, sono previste due azioni volte a favorire start up di impresa sul territorio senese, con percorsi di orientamento, formazione e consulenza, e due percorsi formativi rivolti al personale delle imprese nell’area Ricerca e Sviluppo e innovazione tecnologica.

I percorsi di orientamento, formazione e consulenza sono rivolti a giovani e adulti e finalizzati all’avvio di imprese o di lavoro autonomo sviluppando idee e servizi innovativi a supporto del sistema produttivo legato all’efficientamento energetico. I percorsi, di 70 ore complessive, comprendono formazione per il Business Plan; assistenza per la stesura del Business Plan; accompagnamento all’accesso al credito e alla finanziabilità; sostegno per la costituzione dell’impresa o della libera professione e supporto allo start up di impresa.

La formazione di occupati nell’area Ricerca e Sviluppo e innovazione tecnologica delle imprese, invece, comprende azioni rivolte a lavoratori e imprenditori e punta a sviluppare competenze tecniche e tecnologiche per favorire l’innovazione tecnologica di prodotto e di processo relative a risparmio energetico, ottimizzazione dei consumi energetici, utilizzo di energie rinnovabili e conoscenza dei principali strumenti di incentivazione economica e finanziaria. Ad Arezzo questa azione integrata coinvolgerà cinque imprese del territorio che hanno aderito al progetto – Centria, Abb, Fds e Aisa impianti – e che ospiteranno corsi per formare l’Energy Manager nelle Smart Factory; aggiornare sulla certificazione ISO 50001:2011 con requisiti e modalità di attivazione di un Sistema di Gestione dell’Energia; insegnare l’inglese tecnico nel settore della meccanica ed energia; favorire la conoscenza dell’industria 4.0 con il software ERP nella “smart factory” e promuovere la Smart Factory come innovazione nei processi aziendali. A Siena, invece, questa azione sarà promossa dall’azienda Elettromeccanica Senese, con sede a Siena.

“Il risparmio energetico, l’uso delle energie rinnovabili e la tutela ambientale – afferma Luciano Carapelli, presidente della Fondazione ITS “Energia e Ambiente” della Toscana capofila del progetto Mech-Energy – sono obiettivi sempre più centrali per lo sviluppo sostenibile delle aziende private e pubbliche e per la valorizzazione del territorio. Su queste basi, diventa fondamentale qualificare i lavoratori di oggi e di domani, creare nuove imprese e formare professionisti del settore puntando a far crescere il tessuto produttivo ed economico della Toscana e la competitività delle sue imprese. Questi sono anche gli obiettivi primari del progetto Mech-Energy, che realizzerà nelle province di Arezzo e di Siena un insieme di azioni integrate per sostenere l’innovazione tecnologica, favorire l’occupazione e la nascita di nuove imprese nel settore energetico grazie alla sinergia fra soggetti diversi ma uniti da obiettivi comuni e competenze specifiche. La Fondazione ITS ‘Energia e Ambiente’ della Toscana avrà il ruolo di coordinamento complessivo nella realizzazione del progetto, teso a favorire lo sviluppo di competenze richieste dal piano Industria 4.0, mettendo a disposizione dei partner l’esperienza maturata negli anni nel settore dell’alta formazione in ambito energetico”.

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”