Notizie in Controluce

Albano, nuova ordinanza sui rifiuti

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

Albano, nuova ordinanza sui rifiuti

Dicembre 30
13:40 2015

L’atto regolamenterà orari e modalità di conferimento, introducendo sanzioni pecuniarie per coloro che non rispettano la differenziata

Il Sindaco Nicola Marini ha firmato una nuova ordinanza sul tema rifiuti. L’atto si è reso necessario al fine di regolamentare orari e modalità di conferimento, introducendo sanzioni pecuniarie anche per coloro che non rispettano il regolamento della raccolta differenziata.
Nello specifico oltre a ribadire il divieto e le conseguenti sanzioni per chi sversa rifiuti ad Albano senza esserne residente, vengono definiti gli orari del conferimento.
La novità, tuttavia, riguarda le sanzioni introdotte nei confronti di coloro che posizionano i mastelli della raccolta differenziata porta a porta sul suolo pubblico senza specifica deroga e di coloro che conferiscono erroneamente frazioni merceologiche senza rispettare il calendario previsto. È pertanto fondamentale prendere atto del dispositivo dell’ordinanza al fine di evitare di incorrere in sanzioni.
«Questa ordinanza – dichiara il Consigliere comunale Luca Andreassi – racchiude modalità e sanzioni per errati comportamenti nella gestione dei rifiuti. In questi ultimi mesi ci siamo prevalentemente concentrati nel sanzionare cittadini non residenti ad Albano, che conferivano i loro rifiuti nei nostri cassonetti. Col nuovo anno partirà il giro di vite anche sulla differenziata. È inaccettabile osservare mastelli strapieni in qualsiasi giorno della settimana, posizionati su marciapiedi, in barba alle disposizioni. Il tempo degli avvertimenti bonari è terminato. Lo dico con amarezza, ma bisogna constatare che alcuni atteggiamenti incivili possono essere combattuti esclusivamente con le multe».
Anche il Sindaco Nicola Marini è intervenuto sull’argomento: «Tale ordinanza si è resa necessaria in un’ottica di razionalizzazione delle disposizioni che regolano la gestione dei rifiuti. Anche e soprattutto alla luce del completamento del porta a porta su tutto il territorio comunale, che si avrà nel 2016. Nelle aree del porta a porta siamo ad un livello di differenziazione del rifiuto prossimo al 55%. Con questo strumento contiamo di raggiungere percentuali ancora più virtuose».

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento