Notizie in Controluce

Alin Li’ – Termina il progetto di cooperazione e solidarieta’

 Ultime Notizie
  •  IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA Riceviamo dal un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Ho realizzato una pagina su Facebook   “IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA” con l’obbiettivo di rivalutare il treno e...
  • DIRITTO AL RESPIRO Si è tenuto a Colonna, in data 10/01/2020, presso la sala Elsa Morante, dalle ore 17:00, la conferenza “DIRITTO AL RESPIRO. Conferenza pubblica sulle emissioni odorigene”. Organizzata da Associazione Aria...
  • Velletri – L’ ATTUALE STENDARDO DI S. ANTONIO ABATE COMPIE VENT’ANNI Ci avviciniamo alla tradizione Festa in onore di S. Antonio Abate, fermiamoci a parlare del celebre stendardo e della sua storia. Vessillo dell’Università dei Carrettieri e Mulattieri fondata nel 1624,...
  • Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Legambiente “Nessuna strumentalizzazione di una vicenda delicata e di importanza strategica per gli equilibri ecologici dell’area protetta” Il tema della...
  • POSTE ITALIANE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI  Il Gruppo guidato dall’ad Del Fante offrirà il suo contributo in ricordo del sommo poeta alle iniziative previste nel 2021 in 70 Comuni italiani, in coerenza con gli impegni per...
  • CENTO FELLINI LUCIA MIRISOLA – RUGGERO MASTROIANNI – FEDERICO FELLINI Il prossimo 20 Gennaio, si compiranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e il Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola...

Alin Li’ – Termina il progetto di cooperazione e solidarieta’

19 Marzo
10:36 2013

La delegazione composta da Giuseppe De Righi, Presidente della Comunità Montana, dal Direttore Generale dell’Ente Rodolfo Salvatori e da Luciano Andreotti Assessore del Comune di Grottaferrata, ha portato dunque a termine il progetto ALIN LI’ iniziato nel 2009.
Un legame lungo cinque anni, quello tra la Comunità Montana e la Guinea Bissau, una delle nazioni più piccole e più povere dell’Africa. Cooperazione e solidarietà ma soprattutto una forte intesa unisce i tredici comuni con i villaggi guineani.
Un nuovo presidio che si inserisce all’interno di una rete di strutture sanitarie di primo soccorso, che si sviluppa su un’area di tredici villaggi nella regione della Guinea Bissau, dove le carenze strutturali in campo medico risultano particolarmente drammatiche.
Ogni villaggio ha il suo dispensario, gemellato simbolicamente con ogni Comune facente parte della Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini. Già Frascati, San Cesareo e Gallicano hanno stretto il loro gemellaggio inaugurando i primi tre ambulatori nel 2009, seguiti da Colonna, Monte Porzio e Genazzano nel 2010. Nel 2011 è stato il turno dei Comuni di Monte Compatri, Rocca Priora e Zagarolo, e lo scorso anno di Rocca di Papa e Palestrina.
Dunque attraverso questa quinta missione, è salito a quota dodici il numero delle strutture avviate dalla Comunità Montana, portando dunque al termine il progetto solidale Alin-lì.
“Abbiamo portato a termine con grande entusiasmo uno dei progetti più importanti della Comunità Montana – commenta il Presidente Giuseppe De Righi – instaurando un rapporto molto forte tra i comuni italiani con i villaggi guineani, un vero e proprio gemellaggio solidale. Ma soprattutto – conclude De Righi – abbiamo fornito ad ogni villaggio un presidio sanitario per la cura e per la prevenzione delle malattie più diffuse, stabilendo nello stesso tempo un rapporto di reciprocità tra i due popoli”.
“Tutti i rappresentanti delle nostre amministrazioni locali associate sono stati coinvolti direttamente in un’esperienza di solidarietà importante e ricca di forti contenuti e valori umani – dichiara Rodolfo Salvatori Direttore Generale della Comunità Montana – il progetto ha contribuito significativamente al cambiamento delle condizioni di vita degli abitanti della Regione OIO in Guinea Bissau”.

ufficiostampa@cmcastelli.it
www.cmcastelli.it

Articoli Simili