Notizie in Controluce

All’ex Sindaco Angelo Miele la Cittadinanza Onoraria di Betlemme

 Ultime Notizie

All’ex Sindaco Angelo Miele la Cittadinanza Onoraria di Betlemme

Maggio 11
15:12 2009

Con la stessa motivazione la cittadinanza onoraria è stata conferita anche a Rino Maenza, presidente della società “Medianova” di Bologna e al prof. Pierangelo Catalano, Presidente ISPROM – Istituto di Studi Politici del Mediterraneo.

Il Conferimento della Cittadinanza Onoraria avverrà il 22 dicembre nel Municipio di Betlemme, alla presenza del Sindaco della città Victor Batarseh e delle autorità nazionali palestinesi

A partire dal 2001, in piena seconda intifada, Angelo Miele, già consigliere provinciale di Roma, è fra gli ideatori e promotori del “Concerto la Vita e per la Pace”, evento musicale che si tiene tutti gli anni a Natale, a Betlemme e Gerusalemme, come messaggio di pace e di solidarietà per tutti i popoli della terra.

Negli anni attorno al “Concerto per la Vita e per la Pace” si sono stretti personaggi di rilievo come Rita Levi Montalcini, i cardinali Carlo Maria Martini e Michel Sabbah, l’ex ministro Antonio Di Pietro, l’ex presidente della Provincia di Roma Enrico Gasbarra e il direttore d’orchestra Lorin Maazel.

A margine di questo importante evento culturale Angelo Miele è stato fra i promotori di numerose iniziative volte al rilancio della Città della Natività fra le quali, ad esempio, la redazione del piano regolatore realizzato dalle Università Italiane e co-finanziato dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Roma.

Miele, insieme a decine di amministratori locali italiani, è fra i promotori della sottoscrizione per l’abbattimento del muro, realizzato negli ultimi anni, che divide i territori israeliani da quelli dell’autorità nazionale palestinese che, di fatto, impedisce il decollo dell’economia e dello sviluppo di quei territori.

A margine del “Concerto per la Vita e per la Pace” gli enti locali italiani che hanno partecipato all’evento hanno attivato decine di iniziative di solidarietà e di sostegno economico e sociale per le popolazioni di quei territori.

Per informazioni: 338/7869530

Condividi

Articoli Simili