Notizie in Controluce

Almas – Vivace Grottaferrata 1-1

 Ultime Notizie

Almas – Vivace Grottaferrata 1-1

19 Novembre
05:53 2012

Tiraboschi risponde a Liotti
Posticipo della dodicesima di andata del girone C di Promozione. Allo “Sbardella” di Giardinetti finisce in parità la sfida fra i biancoverdi di mister Santececca e i ragazzi di Andrea Borsa. A Liotti risponde un bellissimo gol di Tiraboschi, che insacca la sua quinta rete stagionale. Nella ripresa

Lampis &Co. si salvano in più occasioni, ma due volte sfiorano anche la seconda segnatura. Alla fine quello dello “Sbardella” è un punto d’oro in chiave salvezza per la squadra del presidente Benvenuti.
Nel primo tempo l’equilibrio regna sovrano, le squadre si fronteggiano senza scoprirsi troppo. Brava la Vivace a concedere poco o nulla in fase difensiva, e a provare qualche assalto in avanti, come al 19′ quando su corner di De Angelis toccano di testa sia Ristori che Giglioni ma la palla finisce fuori. Lo 0-0 viene rotto improvvisamente al 28′, quando arriva il gol dei padroni di casa con Liotti, che ben lanciato in profondità, è agevolato dallo scivolone sfortunato di Lampis in uscita, l’attaccante completa l’opera insaccando di sinistro nonostante il tentativo disperato di recupero sulla linea di Brancaccia. Neanche il tempo di esultare per l’Almas che la Vivace reagisce e trova prontamente il pari. Palla al limite dell’area per capitan Tiraboschi, che si gira e di destro va a pescare l’angolino alto alla destra di Pensa, un’esecuzione bellissima che regala l’1-1 ai biancorossi.
Se il vantaggio Almas era stato propiziato da un regalo non voluto della difesa avversaria, il sigillo del pari è il risultato di una prodezza balistica da parte dell’attaccante della Vivace.
Poco dopo sostituzione obbligata per mister Borsa che rinuncia all’acciaccato Pippo per inserire Mudadu e spostare in avanti il baricentro della squadra. Al 39′ De Angelis recupera un pallone interessante sulla tre quarti avversaria ed anzichè servire sulla destra due compagni liberi, preferisce la soluzione Giglioni che però controlla male e successivamente tira fuori. Il primo tempo finisce 1-1.

Secondo tempo paradossalmente più ricco di emozioni e di occasioni da rete nonostante il punteggio della prima frazione non cambi più. Un’ammonizione per parte, prima Fondi e poi Ristori vengono sanzionati col giallo dall’arbitro Pressato di Latina nel giro di pochi istanti. Occasione grossa al 54′ per l’Almas con Colasanti che sfrutta un errore di Giglioni, smarca due avversari e poi coglie il palo. Subito dopo opportunità per la Vivace con Tiraboschi che tutto solo sul’out destra dell’area la piazza forte in area, arriva Trani di tacco ma si salva in qualche modo la difesa di casa a pochi passi dalla linea di porta.
Al 59′ punizione di Binaco dal limite dell’area, traiettoria perfetta ma prodigiosa risposta di Lampis. Passa un minuto ed il portiere si salva di nuovo sull’incursione di Colasanti da destra, mentre un attimo prima il portiere biancorosso, superato dal tiro avversario, viene salvato miracolosamente sulla linea da un eroico Brancaccia che in seguito sarà costretto a lasciare il campo per infortunio.
I ragazzi di Santececca ci provano ancora al 67: lancio in area per Simone Sciamanna che sorprende per una volta l’attento Cannone ma, una volta davanti a Lampis, tira alto a distanza ravvicinata. Nel finale l’esterno sarà sostituito dal fratello Alessio. Mister Borsa continua a perdere pezzi (dopo Pippo, out anche Brancaccia), e i cambi (dentro Bordoni per il difensore, e Coletta per Giglioni) fanno sì che in campo ci siano quattro attaccanti e che De Angelis vada fare il centrale difensivo. Dopo le incredibili occasioni sciupate dall’Almas, c’è tempo anche per l’occasione vincente della Vivace: Mudadu suggerisce per Chiappelloni sulla fascia destra, cross in mezzo dove accorre Coletta che impatta di testa ma trova la parata di Pensa che riesce a bloccare la conclusione da pochi metri dalla porta del giovane ’95. Sarebbe stata una beffa per l’Almas, è vero, che poi sfiora ancora una volta la rete poco dopo in una mischia furibonda davanti a Lampis, ma anche stavoltail numero uno riesce a respingere il pericolo.
Alla fine è 1-1, per la squadra di Andrea Borsa è un bel punto quello conquistato a dispetto di una delle pretendenti alla scalata in Eccellenza. Impegno lodevole di tutti i biancorossi castellani, su tutte le prove difensive di Ristori e di Cannone, autentici baluardi nel forcing della ripresa dell’Almas.

IL TABELLINO DELLA GARA
ALMAS – VIVACE GROTTAFERRATA 1-1

Marcatori: 28′ Liotti (A), 30′ Tiraboschi (V)

ALMAS: Pensa, Sardo, Di Gioacchino, Crocetti, D’Elia Daniele, Fondi, Sciamanna Simone (82′ Sciamanna Alessio), Proia, Colasanti, Binaco, Liotti (67′ Massarelli)
A disp: Fara, Luziatelli, Ciccalotti, D’Elia Danilo, Ricciardi
All. sig.: Santececca
VIVACE GROTTAFERRATA: Lampis, Schiaffini, Cannone, Pippo (33′ Mudadu), Brancaccia (77′ Bordoni), Ristori, Chiappelloni, Giglioni (70′ Coletta), Tiraboschi, De Angelis, Trani
A disp: Pellegrini, Basili, Potenziani, Botto
All. Sig. Andrea Borsa

Arbitro: sig. Pressato -Latina
Assistenti: 1^ Di Raimondo di Ciampino, 2^ Caruso di Tivoli

Note: Ammoniti: Fondi, Colasanti, Binaco (A); Ristori (V). Corner: 3-3. Recuperi: 1’pt, 3’st.

Condividi

Articoli Simili