Notizie in Controluce

Ambiente: da ENEA processo innovativo di riciclo delle retine per mitilicoltura

 Ultime Notizie
  • Frascati, consegnata la relazione della Consulta Storica Comunale Frascati, consegnata la relazione della Consulta Storica Comunale per il conferimento della Medaglia d’Oro al valore civile   Il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti la scorsa settimana ha ricevuto dal Presidente...
  • Riapertura dei Musei di Monte Porzio Catone Il Barco Borghese e il Museo della Città, due eccellenze culturali di Monte Porzio Catone, in un territorio ricco di storia, cultura e bellezze naturali, sono di nuovo aperti e...
  • Frascati, sarà sospeso il mercato settimanale di Cocciano Frascati, sarà sospeso il mercato settimanale di Cocciano in occasione della tappa di partenza del Giro d’Italia   Il Mercato Settimanale di Cocciano sarà sospeso mercoledì 15 maggio 2019 in occasione...
  • WI-FI COLONNA, UN COMUNE DA RECORD Presso la stazione dei treni FS e il complesso degli impianti sportivi di Via Colle Sant’Andrea sono stati attivati altri due punti di accesso alla rete Wi-Fi gratuita comunale che...
  • GROTTAFERRATA, LA BANDIERA DELLA CROCE ROSSA SU PALAZZO CONSOLI IL COMUNE ADERISCE ALL’APPELLO ANCI-CRI: VOLONTARI ATTIVI IN CITTA’ Nel weekend corso salvavita e raccolta sangue a cura del comitato locale Tusculum _____________________________________________________________________________________________________________________________ Il Comune di Grottaferrata in occasione della...
  • LA CITTA’ INCANTATA Incontri ravvicinati con il disegno e l’animazione, promossi da Regione Lazio e Roma Capitale A Cinecittà l’8 maggio la chiusura della terza edizione del progetto scuola La Città Incantata, a...

Ambiente: da ENEA processo innovativo di riciclo delle retine per mitilicoltura

maggio 08
14:53 2019

 

Taglio retineNuova vita al polipropilene. ENEA ha sviluppato un processo innovativo per il trattamento e il riciclo delle retine di plastica utilizzate per la produzione delle cozze che permette di trasformarle in nuovi oggetti o di reinserirle nell’ambito della stessa filiera produttiva, evitandone lo smaltimento in discarica, con riduzione dell’impatto ambientale e risparmi su tempi e costi di produzione.

È il risultato dello studio condotto dall’ENEA per l’Associazione Mediterranea Acquacoltori (AMA), che riunisce circa il 70% dei mitilicoltori italiani, nell’ambito del progetto finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo[1].

retina con corda

retina con cordaIl procedimento ideato dall’ENEA consente di trasformare in materia prima il polipropilene delle reti che altrimenti richiederebbe procedure di smaltimento particolari. Il polipropilene recuperato consente ai produttori di cozze di tagliare del 33% la spesa sostenuta per l’acquisto delle nuove retine, stimabile in 4,8 milioni di euro l’anno, incentivandoli a non disperderle in mare.Secondo dati AMA nel nostro Paese per produrre 1 kg di cozze si utilizzano fino a 1,5 metri lineari di rete: con oltre 80mila tonnellate di cozze vendute ogni anno, ciò si traduce in 120mila km/anno di retine utilizzate, “cioè fino a tre volte la circonferenza del nostro pianeta”, evidenzia Loris Pietrelli del Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi produttivi e Territoriali dell’ENEA.

Frammenti retina

Frammenti retinaSecondo uno studio ENEA-Legambiente, nel 43% delle spiagge italiane monitorate le “calze” usate per la mitilicoltura sono fra i rifiuti spiaggiati più frequenti, soprattutto in prossimità degli impianti di produzione, con tempi di degradazione superiori ai 200 anni. Dalle attività di caratterizzazione delle plastiche raccolte lungo le spiagge e in mare è emerso inoltre che la maggior parte di esse è costituita da polimeri termoplastici come polietilene e polipropilene, materiali per la gran parte riciclabili in nuovi oggetti commercializzabili, da rifiuto a risorsa economica.“Il processo che abbiamo sviluppato potrebbe essere applicato anche a tutto il polipropilene derivante da altri settori della piscicoltura e rappresentare il punto di partenza per una gestione sostenibile dei materiali plastici: dal recupero al trattamento, fino al riciclo, un circuito virtuoso in grado di valorizzare le potenzialità dei materiali a fine vita, oggi in massima parte sottovalutate”, conclude Pietrelli.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Regala un libro delle 'Edizioni Controluce' Ignora