Notizie in Controluce

Ancora automobili nel lago di Nemi

 Ultime Notizie

Ancora automobili nel lago di Nemi

17 Novembre
11:34 2009

Il Parco dei Castelli Romani un mese fa ha avviato una complessa azione di recupero delle carcasse di automobili, gettate nelle acque di uno dei due laghi dell’area naturale protetta, con la fondamentale collaborazione del Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile-Associazione Regionale Protezione Animali e dell’Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale (INSEAN), che ha messo a disposizione l’accesso al lago dalla strada, all’interno della propria area privata.
Il lavoro di bonifica, andato avanti nelle scorse settimane, ha portato al recupero di tre automobili dalle acque di Nemi. Si tratta di azioni che richiedono diversi passaggi operativi e un grosso impegno di uomini e mezzi. Dopo un primo sopralluogo con il gommone i sommozzatori si calano in acqua per individuare con precisione la posizione della carcassa d’auto e la agganciano a dei palloni che la riportano a galla. Il gommone conduce a riva la carcasse e qui i Guardiaparco assicurano le stesse con i verricelli in dotazione ai fuori strada; a conclusione dell’operazione una ditta privata porterà via gratuitamente le carcasse.
“La bonifica del lago di Nemi – commenta il presidente del Parco, Gianluigi Peduto – è stata una delle operazioni più complesse ed eclatanti che il Parco ha compiuto quest’anno. I mezzi di comunicazione hanno seguito il nostro lavoro con grande interesse, anche con dirette televisive, aiutandoci nel fondamentale lavoro di informazione e sensibilizzazione dei cittadini. Proseguiremo con le azioni di bonifica nei boschi per restituire naturalità ai nostri territori”.

 

Condividi

Articoli Simili