Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

ANDREA BRANZI. METROPOLI LATINA

ANDREA BRANZI. METROPOLI LATINA
Ottobre 11
16:51 2021

ANDREA BRANZI. METROPOLI LATINA

POMPEI – CASA DEL TRICLINIO ALL’ APERTO

Ingresso Piazza Anfiteatro

ANTEPRIMA STAMPA

giovedì 14 ottobre 2021, ore 12.00

 

Andrea Branzi, Wall 6 per Pompei (dettaglio),

2021 pennarelli su stampa canvas. Courtesy l’Artista e Foto Scala Group

Frammenti di paesaggi onirici, voci e suoni della vita domestica e privata, del mondo agreste e contadino riempiranno di rimandi al passato e suggestioni moderne gli ambienti della casa del Triclinio all’aperto di Pompei. Un percorso espositivo plurisensoriale che esplora la domus pompeiana nella sua dimensione intima, tragica e contemporanea, attraverso modelli architettonici, una grande opera pannello e un’installazione sonora con la voce dell’attore Alessandro Preziosi.

L’esposizione costituisce la mostra personale Metropoli Latina di Andrea Branzi, una delle più importanti figure del design e dell’architettura italiane dagli anni sessanta ad oggi, allestita fino al 30 novembre 2021 negli spazi interni ed esterni della casa del Tricilinio all’aperto.

La mostra sarà presentata in anteprima alla stampa giovedì 14 ottobre 2021 alle ore 12.00.

Realizzata su un progetto ideato dallo Studio Andrea Branzi e prodotta grazie al supporto di Friedman Benda Gallery, New York, rientra nel programma del Parco Archeologico di Pompei “Pompeii Commitment. Materie archeologiche”, in collaborazione con il Festival del Paesaggio, ed è a cura di Gianluca Riccio e Arianna Rosica con lo Studio Andrea Branzi.

 

 

 

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”