Notizie in Controluce

Ardea, Consiglio approva ampliamento deposito costiero Fiamma 2000

 Ultime Notizie
  •  IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA Riceviamo dal un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Ho realizzato una pagina su Facebook   “IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA” con l’obbiettivo di rivalutare il treno e...
  • DIRITTO AL RESPIRO Si è tenuto a Colonna, in data 10/01/2020, presso la sala Elsa Morante, dalle ore 17:00, la conferenza “DIRITTO AL RESPIRO. Conferenza pubblica sulle emissioni odorigene”. Organizzata da Associazione Aria...
  • Velletri – L’ ATTUALE STENDARDO DI S. ANTONIO ABATE COMPIE VENT’ANNI Ci avviciniamo alla tradizione Festa in onore di S. Antonio Abate, fermiamoci a parlare del celebre stendardo e della sua storia. Vessillo dell’Università dei Carrettieri e Mulattieri fondata nel 1624,...
  • Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Legambiente “Nessuna strumentalizzazione di una vicenda delicata e di importanza strategica per gli equilibri ecologici dell’area protetta” Il tema della...
  • POSTE ITALIANE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI  Il Gruppo guidato dall’ad Del Fante offrirà il suo contributo in ricordo del sommo poeta alle iniziative previste nel 2021 in 70 Comuni italiani, in coerenza con gli impegni per...
  • CENTO FELLINI LUCIA MIRISOLA – RUGGERO MASTROIANNI – FEDERICO FELLINI Il prossimo 20 Gennaio, si compiranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e il Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola...

Ardea, Consiglio approva ampliamento deposito costiero Fiamma 2000

04 Febbraio
12:28 2017

Il Consiglio comunale di Ardea nella seduta di oggi ha approvato la proposta di ampliamento del deposito costiero della Fiamma 2000. Nel dettaglio, si tratta della realizzazione di sei nuovi serbatoi, con la costituzione della nuova sala pompe e di un’area di sosta e manovra autobotti con la relativa viabilità di servizio in via Pontina km. 36,600. L’amministrazione ha richiesto all’azienda un ristoro che consiste in 40.000 euro annui fino a che l’impianto sarà in funzione, nella rinuncia totale al contenzioso nei confronti del Comune, nell’abbattimento totale delle barriere architettoniche nelle scuole e nell’affidamento della rotatoria davanti al museo Manzù. Inoltre viene richiesto all’azienda un progetto per la salvaguardia del centro residenziale La Marina vicina all’impianto di sollevamento. “E’ un accordo che salvaguardia e sviluppa posti di lavoro per un comparto industriale che per troppo tempo è stato dimenticato – ha detto il sindaco Luca Di Fiori – La richiesta di Fiamma 2000 era stata avviata da molti anni, noi siamo riusciti a fare una convenzione dando un ristoro concreto ai cittadini. La città ne beneficerà”.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento