Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Arianna Pomposelli a #nonèdamaschio: “Non esistono differenze di genere nello sport”

Ottobre 11
18:39 2021
La calciatrice della nazionale italiana di calcio a 5 role model per la campagna contro gli stereotipi di genere: “Alle ragazze dico di sentirsi libere di praticare questo sport, senza paura e con coraggio”.

 

Mi hanno già detto che faccio uno sport da maschi, ma ho sempre risposto che lo sport è di tutti e non ci sono differenze di genere nello sport”. Inizia così l’intervista di Arianna Pomposelli per la campagna #nonèdamaschio. La campionessa della nazionale italiana di calcio a 5 è una delle quattro role model dell’iniziativa lanciata da InspirinGirls per smontare lo stereotipo secondo il quale esistono ancora alcuni lavori o passioni solo “da maschio” o “da femmina”.

Mio padre mi ha supportato nel mio sogno e nelle mie scelte, instradandomi verso questa disciplina sportiva. Ho iniziato a giocare con i bambini nella scuola calcio maschile e all’età di 14 anni mi sono spostata in una squadra femminile. Le mie muse ispiratrici sono state tante. C’erano tantissime ragazze più grandi di me che mi hanno insegnato cosa significhi essere un’atleta. Spero un giorno di essere allenatrice”, racconta Arianna nell’intervista pubblicata sui canali social di InspirinGirls, il progetto di innovazione sociale promosso in Italia da Valore D, la prima associazione di imprese in Italia che dal 2009 si impegna per l’equilibrio di genere e per una cultura inclusiva nelle organizzazioni e nel nostro Paese.

Alle ragazze che vogliono praticare questo sport – conclude la giocatrice, oggi in forza all’Audace C5 e fondatrice del progetto “Be Brave” per promuovere il calcio a 5 tra le bambine e le nuove generazioni – dico di sentirsi libere di farlo, senza paura, con coraggio, perché ognuno deve sempre fare quello che desidera, libero da stereotipi di genere. Ce la potete fare!”.

 

Il video di Arianna Pomposelli per #nonèdamaschio

https://youtu.be/n09bDS_f_6s

 

_____________

INSPIRINGIRLS è un progetto internazionale che ha l’obiettivo di creare nelle ragazze consapevolezza del proprio talento, liberandole dagli stereotipi di genere che frenano la loro ambizione. Il progetto è promosso in Italia da Valore D. InspirinGirls, patrocinato dal MIUR, prevede che donne volontarie, provenienti da settori e professioni diverse, condividano con i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado la propria esperienza professionale e di vita, costruendo un ponte concreto tra scuola e mondo del lavoro. Dalla sua nascita nel 2017 InspirinGirls ha organizzato 1530 incontri, coinvolto 36.100 studenti e 400 scuole. 1300 role model volontarie fanno parte del network di InspirinGirls Italia. Il progetto è presente in 25 Paesi: Australia, Brasile, Belgio, Cile, Colombia, Costa Rica, Francia, Guatemala, Honduras, Hong-Kong, Italia, Messico, Marocco, Panama, Perù, Polonia, Russia, Serbia, Singapore, Spagna, Svizzera, Turchia, Uruguay, Usa e Venezuela. https://www.inspiring-girls.it

VALORE D è la prima associazione di imprese in Italia – oltre 270 ad oggi, per un totale di più di due milioni di dipendenti e un giro d’affari aggregato di oltre 500 miliardi di euro -, che dal 2009 si impegna per l’equilibrio di genere e per una cultura inclusiva nelle organizzazioni e nel nostro Paese. https://valored.it

 

 

CONTATTI STAMPA

 

Ufficio stampa Valore D
Paola Trotta
paola.trotta@valored.it
+39 3791551887

Ariel Mafai Giorgi

ariel.mafai@valored.it
+39 3356489445

 

Ufficio stampa Enphasi

Francesco Sciotto

media@enphasi.it
+39 3478767116

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”