Notizie in Controluce

Artistar Jewels 2017 – I vincitori della quarta edizione

 Ultime Notizie

Artistar Jewels 2017 – I vincitori della quarta edizione

Artistar Jewels 2017 – I vincitori della quarta edizione
Marzo 01
07:30 2017

Artistar Jewels 2017
Artistar Jewels annuncia i vincitori della quarta edizione.
Evgeniia Balashova, Emanuele Leonardi e Anna Maria Pitt sono i vincitori
Menzione speciale per Alena Willroth

Il 24 febbraio presso Palazzo dei Giureconsulti di Milano sono stati proclamati i vincitori della quarta edizione di Artistar Jewels. Contest dedicato alla diffusione della cultura del gioiello contemporaneo che si è chiuso domenica 26 febbraio. I vincitori di Artistar Jewels 2017 sono la designer russa Evgeniia Balashova, l’artista italiano Emanuele Leonardi e la designer islandese Anna Maria Pitt.
Emanuele Leonardi, tra i più votati dal pubblico e vincitore della scorsa edizione di Artistar, ha convinto in questa edizione anche la giuria di esperti con la sua collana scultura in bronzo, legno e pelle Valutazione del Rischio che esprime la volontà dell’uomo di afferrare l’oggetto del desiderio che, però, talvolta può “spezzarsi” se non si valutano con attenzione tutti i rischi. Con ArtisticaLmente, Leonardi, maestro d’arte nato e cresciuto a Roma, porta avanti da circa due anni il concetto di gioiello-scultura narrativo. Anna Maria Pitt è stata premiata per il suo ornamento Backbone in argento ispirato alle vertebre delle renne selvatiche. La desiger nata in Islanda, si è trasferita nel Regno Unito dove si è laureata con il massimo dei voti presso la New Bucks University. Crea gioielli con tecniche di connessione a freddo creando pezzi geometrici ispirati alla natura. Premiata anche la designer russa Evgeniia Balashova. Laureata in Scozia presso la School of art di Glasgow ha presentato ad Artistar la creazione Buffer Bangle, combinazione di forme organiche e linee geometriche che mostra il caos organizzato dell’ambiente di un ufficio. Gli elementi organici del pezzo sono stati reciclati dalle cerniere della tastiera di un computer e poi ricoperti d’argento. La designer Evgeniia Balashova, scelta da Guido Solari, si è anche aggiudicata la partecipazione gratuita al corso di Oreficeria Professionale offerta dalla Scuola Orafa Ambrosiana di Milano di via Savona, 20.
Una menzione speciale è stata assegnata, per il pezzo Chrysaora Alba, alla fashion and textile designer nata in Repubblica Ceca con base a Berlino Alena Willroth ideatrice di gioielli artigianali di filigrana in soffice polietilene resistente allo strappo con una tecnica speciale che le permette di creare ornamenti leggerissimi, dal forte impatto visivo e raramente riproducibili.
Infine l’artista egiziana Reem Jano è stata scelta dal fondatore e membro di giuria Giovanni De Liguoro per contribuire alla personalizzazione di un gioiello della sua maison che entrerà in produzione.
Hanno partecipato alla quarta edizione 142 designer internazionali provenienti da più di 30 Paesi con oltre 350 creazioni in mostra, la maggior parte delle quali inedite. Per la prima volta l’evento si è svolto all’interno della prestigiosa cornice di Palazzo Giureconsulti di Milano durante la fashion week di febbraio con il patrocinio del Comune di Milano. All’evento era presente anche il giovane stilista pugliese Erasmo Fiorentino che ha vestito per questa occasione la modella Camilla Poggi con un suo abito impreziosito da un gioiello creato in esclusiva per l’evento dalla maison De Liguoro. L’abito è ispirato alla dea Minerva scesa sulla terra per scindere il bene dal male, connubio perfetto di geometrie sinuose come la parure di De Liguoro
La giuria che ha avuto il compito di scegliere e premiare i più meritevoli per capacità tecniche, sperimentazione, originalità e ricerca è composta da Elisabetta Barracchia – Direttore di Vogue Accessory e Direttore Creativo Moda di Vanity Fair – Maristella Campi – giornalista di moda – Bianca Cappello – storica e critica del gioiello – Gianni De Liguoro – socio fondatore e stilista del brand De Liguoro e protagonista di una esposizione inedita all’interno di una special area – Guido Solari – fondatore e titolare della Scuola orafa Ambrosiana di Milano via Savona, 20 – Liza Urla – una delle top jewellery blogger più famose e fondatrice di GEMOLOGUE.
Le creazioni di Gillo Dorfles per San Lorenzo, GianCarlo Montebello e Philip Sajet sono state ospitate durante tutto il periodo della mostra.
Tutti i lavori sono pubblicati all’interno del volume Artistar Jewels 2017. I testi introduttivi del volume sono curati da Eugenia Gadaleta esperta di gioiello contemporaneo e Marketing & Communication Manager di Artistar e Selene Oliva – Giornalista freelance moda e gioiello. Edito dalla casa editrice Logo Fausto Lupetti e disponibile su una rete nazionale e internazionale: venduto in tutte le librerie in Italia e nelle principali capitali europee, e spedito a oltre 5000 addetti del settore.
Una selezione delle opere in mostra sarà ospitata presso prestigiose gallerie di settore nei prossimi mesi: Spazio Espositivo Adiacenze di Amerigo Mariotti e Daniela Tozzi a Bologna 1-15 giugno, Creativity Oggetti di Susanna Maffini a Torino 11-31 maggio e il Concept Store Tiberius a Vienna il prossimo settembre.
Le creazioni in mostra sono acquistabili fino al prossimo anno sull’e-commerce artistarjewels.com
“Siamo molto contenti per il successo dell’evento appena concluso – ha affermato Enzo Carbone, fondatore di Artistar – il riscontro positivo da parte dei designer partecipanti che sono venuti a Milano per questo evento anche da Paesi lontani e l’entusiasmo di ospiti e visitatori ci riempie di soddisfazione. Stiamo già pensando alla prossima edizione, determinati a lavorare con impegno per offrire al pubblico un evento immancabile, sempre di altissimo livello”.
Artistar Jewels è l’evento fondato dal designer Enzo Carbone nel 2012 e oggi è un punto di riferimento nel panorama del gioiello contemporaneo. Una vetrina internazionale per artisti affermati e trampolino di lancio per creativi emergenti. I partecipanti presentano i loro lavori, pezzi unici o piccole serie, selezionati per l’alto valore artistico, per la sperimentazione tecnica e la ricerca stilistica. Body ornament fortemente evocativi, molto diversi per materiali utilizzati e tecniche impiegate ma uniti dal fil rouge della narrazione di una storia, sempre presente in ogni creazione. Si tratta di un progetto nato con l’intento di diffondere la cultura del gioiello contemporaneo e volto ad anticipare le future tendenze del mercato, una delle prime realtà italiane che ha sfruttato le potenzialità della rete per implementare la commercializzazione del gioiello contemporaneo.
CREAZIONI SELEZIONATE PER LA MOSTRA ITINERANTE:
Algares di Alba Gallizia_MORGANA, Alina Simion_Dark shades of silence, Ana Hagopian_Feathers (Plumas), Arianna Celentano _SECULAR TIME, ArteFatto_Punti di vista, Aurum by Gudbjörg_TUTTU, B_Dodi design_NEFERTITI NECKLACE, Chevalley Cedric_ups8 bracelet, Fior di Loto_Contact, Harriet Morris_Gridlock Shadow Choker , IngranArt by Simona Della Bella_Contrasto, IngranArt by Simona Della Bella_REWIND, Jenny Lawlor_Galaxy, Ji Young Kim_Lull of Breeze, Manuale Jewelry_VENUSTA NECKALCE, MetalTorks_Maayan Yablochnik_Gold-Silver star necklace, midzo_untitled bracelet, Orietta Sacchi-Quezzo Design_Marie Antoinette (anello), Orietta Sacchi-Quezzo Design_Nefertiti , Paola Oregioni_Chronos, Parme Marin_Hedgehog II, Simona Girelli_NODES, Snem Yildirim_Seven Hills, Snem Yildirim_Three in One, UGUALIMAI di Cristiana Del Bello_Ossimori , VetroGioielli di Sara Talso Morandotti_Glass&Rubber, Willroth, Alena_Blue Foraminifera II , Ying Chen_Fortress Besieged, Ying Chen_Memory of Vacation.
#artistarjewels2017
ARTISTAR JEWELS PROFILE: Artistar Jewels è l’evento annuale che promuove il gioiello contemporaneo a livello internazionale. Una vetrina importante per artisti affermati e un trampolino di lancio per i designer emergenti. Fondato nel 2012 a Milano dal designer Enzo Carbone, l’evento è cresciuto nel tempo e conta oltre 100 designer ogni edizione. Il collettivo di Artistar composto da artisti, architetti, giornalisti ed esperti di comunicazione vuole essere un punto di riferimento nel settore promuovendo i contemporary jewellery makers in Italia e nel mondo attraverso numerose iniziative. Lo shop on line www.artistarjewels.com è una vetrina virtuale per divulgare facilmente e in tempo reale la propria creatività e vendere le loro creazioni. Chi visita il sito può ammirare i pezzi esposti, conoscere la filosofia progettuale di chi li crea ed entrare in contatto con gli artisti. Periodicamente sono proposti concorsi, workshop gratuiti, partecipazioni a eventi, partnership commerciali. Tutti i partecipanti al contest sono inseriti nella prestigiosa pubblicazione edita da Logo Fausto Lupetti Editore distribuita in Italia e nelle principali capitali europee. Artistar Jewels è un progetto di ampio respiro, teso a mostrare il pluralismo del gioiello contemporaneo nella sua infinita varietà. Artistar Jewels valorizza la cultura contemporary del gioiello capace di esprimere, ogni edizione, un patrimonio di bellezza, saperi e conoscenze che lasciano il segno.

Eugenia Gadaleta
Marketing & Communication Manager

Daniela Satta
Press Office

UFFICIO STAMPA ARTISTAR
Email: press@artistar.it

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento