Notizie in Controluce

Assegnato il Premio San Bernardino per la pubblicità socialmente responsabile

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

Assegnato il Premio San Bernardino per la pubblicità socialmente responsabile

Dicembre 20
14:41 2014

La cerimonia di premiazione ha avuto luogo giovedì mattina nell’aula magna “Santa Caterina da Siena” della Libera Università Maria SS.ma Assunta di Roma, al termine di due sessioni di workshop sulla sostenibilità alimentare e il ruolo strategico che la comunicazione può rivestire nel diffondere comportamenti e consumi socialmente responsabili.
Per la capacità di comunicare con intelligenza il problema della scarsità dell’acqua attraverso un serissimo gioco (in)formativo basato sull’assenza-presenza del prezioso elemento e sull’immedesimazione con gli uomini e le donne d’Africa è stato premiato “Walk to drink”, lo spot di AMREF.
“Con molto piacere accogliamo il Premio San Bernardino, che da 11 anni accende i riflettori sulla comunicazione sociale”, dichiara Mario Raffaelli, presidente Amref Italia. “Siamo orgogliosi perché questo premio mette il sigillo su un modo di comunicare positivo e originale, riconosciuto anche dalle persone, che in poche settimane hanno fatto diventare ‘Walk to drink’ un video virale. La comunicazione è da sempre la prima forma di solidarietà per Amref, che dal 1957 porta salute in Africa e dal 2000 a oggi ha garantito accesso all’acqua pulita e sicura a più di 1 milione e mezzo di persone in Kenya, Uganda e Tanzania”.
P&G, che gareggiava nella sezione profit, è stato premiato per la sua carica di verità e la valorizzazione del rapporto tra madri, che accolgono e motivano, e figli che superano i limiti della propria disabilità. “L’iniziativa ‘Grazie di cuore, Mamma’ celebra le mamme degli atleti, ringraziandole per gli sforzi e i sacrifici che fanno per crescere dei talenti”, spiega Renato Sciarrillo, responsabile Corporate Communications Italy di Procter & Gamble. “Quando P&G sostiene un atleta, vuole anche celebrare la mamma che lo ha cresciuto. E questo vale a maggior ragione per gli atleti dei Giochi Paralimpici, il cui percorso di vita e il sostegno delle loro famiglie rappresentano l’ispirazione per il copy ‘Tough Love’ realizzato in occasione dei Giochi Paralimpici invernali di Sochi 2014”.

Il Premio Giovane Pubblicitario 2014 è stato assegnato a Cristina Messi, frequentante l’indirizzo grafico pubblicitario dell’Istituto professionale Confalonieri-De Chirico di Via Beata Maria De Mattias di Roma. La studentessa svolgerà uno stage presso l’agenzia pubblicitaria JWT Italy.

Di seguito, alcune informazioni in merito alle campagne vincitrici:

Walk to drink

Young e Rubicam ha realizzato per AMREF Italia (African Medical and Research Foundation) la campagna “Walk to drink”, che vuol far sperimentare agli italiani la difficoltà di procurarsi dell’acqua potabile in Africa. Seguendo il principio dello “show, don’t tell” AMREF ha installato dei distributori d’acqua “truccati” in metropolitana, uno a sessanta metri dall’altro. Il primo erogava soltanto bottiglie vuote con un’etichetta che dava indicazioni su dove trovare l’altro distributore; il secondo erogava bottiglie piene con l’etichetta: “Nei villaggi rurali dell’Africa, un pozzo di acqua pulita può essere anche a 20 chilometri da casa. Amref ha voluto far provare agli italiani la stessa esperienza che donne e bambini africani vivono ogni giorno”. Lo scambio è avvenuto in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, il 22 marzo 2014, alla fermata metro Ottaviano-San Pietro a Roma.

Tough Love

“Tough Love”, dedicato alle Paralimpiadi che si sono svolte a Sochi, è stato realizzato da Wieden+Kennedy e segue “Grazie Cuore di Mamma” e il recente “Pick Them Up” nella serie di spot che Procter&Gamble dedica alle mamme degli atleti olimpici. Rimane il messaggio di ringraziamento, ma stavolta sono gli atleti paralimpici a gareggiare e per questo la multinazionale ha scelto un importante aggettivo per definire mamme e figli: “tough”, che in italiano si traduce “tenace”, “forte”, “difficile”. Il messaggio recita “the world’s toughest moms raise the world’s toughest kids”: le mamme più forti del mondo sollevano i bambini più forti del mondo.

Tra le campagna finaliste di questa XII edizione figuravano Dove, Heineken, Pantene, Telecom Italia, Associazione nazionale tumori e la campagna contro i matrimoni precoci di Giorgia Butera, Alessandra Lucca, Federica Simeoli e Silvia Zeynabou Sampugnaro.

L’iniziativa è stata possibile grazie al sostegno di Unipol, Enel e Finanza Italia.
Per ulteriori dettagli: www.premiosanbernardino.com

Condividi

Articoli Simili