Notizie in Controluce

Atl. Kick Off calcio (I cat), Del Vecchio per tre: «A 30 gol il ds paga una cena a base di pesce»

 Ultime Notizie
  • ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido – Tutela della salute delle operatrici e di tutto il personale sempre garantita e al primo posto nello svolgimento dei...
  • Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità. Il Sindaco: “Lavoriamo a una Città più vivibile e a basso impatto ambientale” Pomezia aderisce alla 19° edizione della Settimana Europea della Mobilità 2020 (16-22...
  • MARINO NON E’ UNA DISCARICA…FAMILIARE Le immagini che vi mostriamo risalgono a giorni diversi del mese di Febbraio 2020 e dei primi di Marzo ma la famiglia, che disinvoltamente abbandona illegalmente i rifiuti, è la...
  • Climbing for Climate 2020_Organizzato da RUS e Cai ECCO LA SECONDA EDIZIONE DI CLIMBING FOR CLIMATE: UN’ESCURSIONE IN MONTAGNA PER SENSIBILIZZARE SULL’AGENDA 2030 DELLE NAZIONI UNITE E SULLA TUTELA DEL PAESAGGIO   L’iniziativa, organizzata dalla Rete delle Università...
  • CORONAVIRUS 15 SETTEMBRE 2020  ALTRI 15 NUOVI CASI AI CASTELLI ROMANI E LITORANEA (181 NELLA REGIONE LAZIO, 95 SOLO A ROMA)  32 SOGGETTI GUARITI COMUNICATI DAL SERESMI  MOLTI SINDACI NON COMUNICANO I DATI ==============...
  • GROTTAFERRATA, LETTERA APERTA DEL SINDACO ANDREOTTI AL MONDO DELLA SCUOLA GROTTAFERRATA, LETTERA APERTA DEL SINDACO ANDREOTTI AL MONDO DELLA SCUOLA:“ISTITUZIONE DECISIVA NEL TESSUTO SOCIALE, EMERGENZA HA RAFFORZATO IL SENSO DI COMUNITA’. AMMINISTRAZIONE SEMPRE PRONTA A INTERVENIRE A SOSTEGNO”   Il...

Atl. Kick Off calcio (I cat), Del Vecchio per tre: «A 30 gol il ds paga una cena a base di pesce»

Atl. Kick Off calcio (I cat), Del Vecchio per tre: «A 30 gol il ds paga una cena a base di pesce»
Novembre 15
21:50 2016

Roma – Il girone E di Prima categoria ha una nuova capolista solitaria. E’ l’Atletico Kick Off di mister Massimo Lupi che, battendo 3-1 la Dinamo Roma in casa e approfittando del pareggio del Futbolclub sul campo del Valle Martella, ha conquistato il primo posto. Protagonista assoluto dell’ultimo match della squadra cara al direttore sportivo Massimiliano Martinelli è stato indubbiamente Valerio Del Vecchio, ex attaccante (tra le altre) della Cynthia che ha segnato una splendida tripletta. «Avevamo fuori alcuni elementi importanti tra cui De Witt, Pellegrini e Gangale, ma la squadra ha comunque giocato una buona partita. Una volta sbloccato il risultato e chiuso il primo tempo sul doppio vantaggio, tutto è stato più semplice». Con la tripletta alla Dinamo, l’attaccante classe 1990 ha aggiornato i suoi notevoli numeri di inizio stagione: 4 gol in Coppa e 9 nelle 7 partite di campionato fin qui disputate. «Se arrivo a trenta gol complessivi il ds Martinelli ha promesso a me e a tutta la squadra una cena a base di pesce» sorride Del Vecchio che poi aggiunge. «Ieri non ero al meglio per un problema al flessore e infatti sono uscito un po’ prima della fine della partita». E meno male che non era al meglio… Certo che un attaccante come lui che ha giocato in D fino a pochi mesi fa, la Prima categoria la può fare ad occhi chiusi. «In estate avevo voglia di mollare perché ero un po’ stanco di alcune situazioni e poi avevo deciso di privilegiare il lavoro. Quando ho parlato con l’Atletico Kick Off, sono stato convinto dall’incredibile passione e voglia di far bene che hanno dimostrato. Questa è una società neopromossa che ti fa sentire come un professionista: questo aspetto ha inciso molto sulla mia decisione, poi però sul campo devi affrontare la categoria come fosse una serie D perché altrimenti rischi di fare brutte figure». Sull’obiettivo di squadra, però, Del Vecchio non fa giri di parole. «Siamo primi e dobbiamo continuare così, quello è il nostro obiettivo dichiarato visto l’organico che abbiamo a disposizione». Nel prossimo turno ci sarà la visita allo Sporting Torbellamonaca. «Giocheremo di sabato, ma questo non dovrà incidere. Di fronte ci sarà un avversario che non avrà nulla da perdere e che, come tutti, proverà a fare la partita della vita per togliere punti alla prima della classe. Noi dovremo stare molto concentrati e avere pazienza, ma l’obiettivo è vincere ancora».

Area comunicazione Atletico Kick Off calcio

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento